Papa FRANCESCO maggiorascato autogol

SATANA ] di tutte le infinite creature, dico: miriadi di miriadi di creature fatte da Dio Onnipotente, soltanto un idiota come te poteva pensare che, si potrebbe sfidare e si potrebbe vincere qualcosa: contro Unius REI! CHE SE TU NON ERI UNA BESTIA DI COGLIONE? TU NON SARESTI MAI DIVENTATO UN ANGELO CADUTO!
KingxKingdom
SATANA ] quando, tu mi hai fatto minacciare di morte dai tuoi sacerdoti cannibali della CIA, soltanto perché io vedevo dei filmini pornografici, una volta ogni 4 mesi? CREDI A ME, QUELLA PER TE NON è STATA UNA FELICE IDEA!
KingxKingdom
MY JHWH HOLY holy holy ] OK! allora, lasciate pure che: SPA FED FMI, TALMUD FARISEI MASSONI, tutti i loro 666 XXX PORN SHARIA demoni maomettani di Obama GENDER DARWIN l'anticristo, vengano pure tutti da me: si, vengano tutti pure da me: con le loro clientele MERKEL Bildemnerg Troika, PERCHé A LORO, ed ai loro Vescovi Modernisti, APPARTIENE L'ABISSO DELL'INFERNO!
KingxKingdom
MY HOLY JHWH ] sorry [ ma, NON è CHE, il mio Benjamin Netanyahu LUI ESAGERA CIRCA LE MIE possibili CAPACITà e POTENZIALITà?
KingxKingdom
BUSH 322 KERRY 666 ROTHSCHILD SpA FMI NWO TALMUD AGENDA ] faranno una guerra mondiale nucleare contro CINA E RUSSIA perché loro hanno detto: i nostri gay sono gentili, ma, i tuoi sodoma GENDER DARWIN? mi fanno schifo! [ POI, la LEGA ARABA Allah Akbar sharia: hanno detto a OBAMA: OK! questo omicidio di Russia e Cina tu lo puoi fare: se mi lasci fare il genocidio di ISRAELE e di Europa.. Ecco perché, presto vivremo la nostra morte in diretta TV network satellite TV Halloween 666 xxx Hollywood PORNO PUSSY SODOMA E GOMORRA
KingxKingdom
FARISEO GUFO ROTHSCHILD spa FED BCE FMI, 322 NWO FARISEO TALMUD USURAIO KABBALAH ] perché tu sei così usuraio, ladro, traditore satanista: massone, che tutti i tuoi parenti sono costretti a lavorare in questo modo, per potersi guadagnare da vivere e così poter sopravvivere alla fame? [ Horror Satan Porn Movies, Nesaporn. old lady porn granny porn dentures. Cumslut Carmen Valentina Gets A Halloween Cock And Cum Treat! Satanic Sluts! Sierra Cure. Satanic Sluts Whores Sex Sex 666 (video Porno)sexo De Menores 12 A. Evil Anal ... Hungry Pussy Monster Wants Cock ... Sexy Slyyy And Eradicate Productions Fetish, Xxx And Erotic Horror Porn. College Whore Gets Her Pussy Rammed At A Halloween Party. Sexy Halloween Vampire Taylor Vixen masturbates - YouPorn Naughty lesbians in halloween pussy licking fun. 666 SEX TUBE FUCK, FREE PORN VIDEOS, 666 XXX ... bdsm squirt, bdsm slave, lesbian bdsm anal, bdsm xxx anal, extreme bdsm, only ... Fetish Lesbian in Halloween costume in BDSM hardcore domination sex, Open Pussy - Dildo XXX Tube GENDER Gay construction costume halloween sexy worker relato erotico espanol gratis ike message teen deepthroat haired man nude red videos xxx 666. ... like the XXX porn queen we all know she is. Next time, it'll be Austin's meaty pussy we fuck. Free Porn Tube Videos & pussy 666 Sex Movies
KingxKingdom
UNIUS REI VS SHARIA IRAN Erdogan Salman ROTHSCHILD SPA FED BUSH NWO 666 GMOS AGENDA ] sono aperte le scommesse! VEDIAMO CHI VIVE E CHI MUORE?
KingxKingdom
UNIUS REI VS PORNO DARWIN 666 GENDER SODOMA OBAMA XXX USA ] sono aperte le scommesse! [ VEDIAMO CHI DEI DUE MUORE?
KingxKingdom
my salafita Erdogan sharia Salman ] non credere che per me potrebbe essere un giorno felice, QUANDO PER COLPA TUA IO SARò COSTRETTO A DISTRUGGERE TUTTE LE MOSCHEE DEL PIANETA!
NON Sarà UN ALTRO GENDER OBAMA SODOMA DARWIN CHE SI SENTE PRONTO A PARTORIRE LUI? George Clooney pronto per diventare papà
Mr Universal Metafisico
Fratello a Salah: 'Consegnati a polizia' ] FATEGLI GIURARE LA ABIURA CONTRO LA SHARIA, POI, FUCILATELO INSIEME A ERDOGAN E SALMAN, LORO MENTONO, Perché NON POSSONO NON SAPERE!
Mr Universal Metafisico
Damodardas Modi Narendra ] tutti noi Occidentali siamo affascinati dal Buddismo e Induismo, perché conoscendo Satana nella REINCARNAZIONE e nello Esoterismo: noi sappiamo coglierne gli aspetti più nobili ed affascinanti della tua nobile religione: GLI SPROVVEDUTI CHE HANNO DISPREZZATO GLI INSEGNAMENTI DELLA CHIESA DI CRISTO: NE PAGHERANNO LE CONSEGUENZE. 1. MA QUALI CRISTIANI HANNO FATTO DEL MALE A TE? SEMBRA CHE LA LORO UNICA COLPA è QUELLA DI NON ESSERE MAI STATI UCCISI DAI MAOISTI!  2. SE TU PERSEVERI NELLA IDOLATRIA QUALE MALE TU POTRAI FAR RICADERE SUL TUO POPOLO? [  India: morto leader indù Ashok Singhal  ] PM Narendra Modi's 'Make in India' and 'clean India' message  [  Aveva 89 anni. Si era battuto contro musulmani e cristiani

USA SONO DEI CRIMINALI INTERNAZIONALI PERCHé ISIS sharia, è FUNZIONALE ALL'ALLEATO ARABIA SAUDITA sharia, CON CUI TRASCINARE IL GENERE UMANO IN GUERRA MONDIALE CONTRO LA RUSSIA E LA CINA: per disintegrare ISRAELE ed Europa! ] [ Cremlino su Obama: USA appoggiano guerra della Russia vs ISIS solo a parole. Sputnik. The press-service of the President of Russian Federation. 11:02 18.11.2015(aggiornato 11:03 18.11.2015) URL abbreviato 08030. Commentando le parole di Barack Obama sul sostegno degli Stati Uniti agli sforzi della Russia contro lo “Stato Islamico”, il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha affermato che si tratta più di un appoggio verbale che concreto: http://it.sputniknews.com/politica/20151118/1563039/Terrorismo-Putin-Siria-Peskov.html#ixzz3rpyLF1ne
==============
se EUROPA VUOLE SOPRAVVIVERE, DEVE RENDERSI INDIPENDENTE DAGLI USA, E DEVE RIMUOVERE TUTTE LE CRIMINALI SANZIONI CONTRO LA RUSSIA! Che cosa cambierà dopo il G20 di Antalya in Turchia? Tutti gli occhi erano puntati sul faccia a faccia tra Putin e Obama, c'è chi parla di disgelo, chi di una svolta nei rapporti bilaterali russo-americani. OBAMA HA UNA FACCIA DI CULO SODOMA, quindi noi DOVREMMO CHIEDERE A SATANA QUALI SONO LE SUE INTENZIONI!

PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO è INDISPENSABILE RIMUOVERE L'EMBARGO CONTRO LA RUSSIA! L'ex primo ministro francese Francois Fillon ha chiesto al presidente Francois Hollande di cancellare le sanzioni contro la Russia. NOI ABBIAMO FATTO IL GOLPE IN UCRAINA, PER PUNIRE LA RUSSIA DEL NOSTRO GOLPE NATO CIA SATANA BILDENBERG ROTHSCHILD ALTO TRADIMENTO MASSONICO E USUROCRATICO MONDIALE: DI CRIMINE COSTITUZIONE TROIKA MERKEL DI SOTTRAZIONE SOVRANITà MONETARIA! "Per spianare la strada ad una grande coalizione mondiale contro lo "Stato Islamico", chiedo a Francois Hollande di abolire le sanzioni contro la Russia",
http://it.sputniknews.com/politica/20151118/1562412/UE-Siria-ISIS-Assad-Terrorismo-Coalizione-Iran-Occidente.html#ixzz3rq0kuRuX
USA 666 ROTHSCHILD HANNO INTERESSI geopolitici ed imperialistici NATO SAUDITI: SHARIA: SAUDITI E TURCHI SULTANATO IN SIRIA ED IRAQ. QUINDI NON POSSONO ESSERE DETERMINATI A FERMARE ISIS SHARIA: VERAMENTE! ] [ “USA hanno fermato ISIS”: arroganza di Obama prima attentati di Parigi diventa figuraccia. Il giorno prima degli attentati terroristici nella capitale francese il presidente USA aveva affermato sicuro che lo Stato Islamico aveva smesso di espandersi grazie alle azioni delle forze della coalizione guidata da Washington. In un'intervista alla "ABC News" il presidente statunitense Barack Obama aveva dichiarato testualmente che i terroristi dello "Stato Islamico" erano stati "fermati". Come fatto notare dal "Washington Times", poche ore dopo l'annuncio ISIS ha commesso una serie di attacchi terroristici a Parigi. Obama si era mostrato in disaccordo con l'opinione del giornalista di "ABC News", secondo cui i terroristi di ISIS erano diventati più forti. "Non credo stiano guadagnando forza. Fin dall'inizio il nostro obiettivo era soprattutto il loro contenimento, e noi li abbiamo fermati," — affermava sicuro il presidente degli Stati Uniti.
http://it.sputniknews.com/mondo/20151114/1541908/Terrorismo-Siria-Iraq.html#ixzz3rq1b7sZY
===================================
SENZA CONDANNARE LA USURA BANCARIA spa banche centrali MERKEL TROIKA ROTHSCHILD sistema massonico, E SENZA CONDANNARE LA SHARIA NON SARà POSSIBILE EVITARE LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE SENZA CHE SIANO UCCISI ALMENO 5 MILIARDI DI PERSONE! IO ORDINO CONTRO LA LEGA ARABA UN EMBARGO TOTALE, FINCHé NON VENGA CONDANNATO IL NAZISMO DELLA SHARIA, POICHé SENZA RECIPROCITà GIURIDICA NESSUN CONTRATTO SOCIALE PUò ESSERE VALIDO! Aereo Sinai:rientro 90mila turisti russi. Circa 2.500 ancora in Egitto, ultimo volo 'speciale' il 30/11
==================
IL TERRORE, SHARIA, STRAGI  della INTERNAZIONALE ISLAMICA, PURIFICA LA RELIGIONE ISLAMICA DEI SALAFITI WAHHABITI: CHE è GENOCIDIO CONTRO TUTTI I loro ERETICI, dove la dottrina dogmatica pazza e falsa, prende una superiorità contro la santità delle persone! SOLTANTO I SACERDOTI DI SATANA FARISEI MASSONI USA 666 SPA FED BCE FMI BANCHE CENTRALI, POTEVANO PERMETTERE UNA TALE MALVAGITà ISLAMICA NEL MONDO INTERO! YOLA (NIGERIA), 18 NOV - E' di almeno 32 morti e 80 feriti il bilancio dell'attentato suicida compiuto ieri sera vicino a una stazione per camion di Yola, nel nordest della Nigeria. La maggior parte delle vittime erano venditori o passanti, spiega la polizia dello stato di Adamawa. L'attentato viene attribuito ai fondamentalisti islamici Boko Haram, che da anni insanguinano la regione.
======================
TAGLIARE UN TENTACOLO ISIS, NON FERMERà IL MOSTRO PIOVRA SHARIA LEGA ARABA, è PERCHé, SENZA RECIPROCITà C'è NAZISMO E GENOCIDIO, LE 50 NAZIONI ISLAMICHE SORGONO TUTTE FISIOLOGICAMENTE SUL GENOCIDIO DEI POPOLI PRECEDENTI, PERCHé LORO HANNO LA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! LA LORO BOMBA DEMOGRAFICA li porta nel maggioritario, E quindi LA PRETESA DELLA SHARIA: seguirà automatica, logico sarà il terrorismo omicidi e terrore: questa Sharia FARà SPARIRE I POPOLI E LE CIVILTà EUROPEE MOLTO PRESTO! [ per ottenere questo risultato la società satanica e massonica hanno lavorato per generazioni! ] MOSCA, 18 NOV - Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto per la creazione di un Comitato russo per la lotta al finanziamento del terrorismo. Lo riporta la Tass precisando che il nuovo Comitato - alla cui attivita' parteciperanno diversi enti statali e ministeri - ha il compito di bloccare i mezzi finanziari o i beni di organizzazioni o persone sospettate di terrorismo.
==================
Giornata Mondiale della BPCO, nuove cure per le infezioni polmonari. Rendere disponibili nuove cure per i pazienti è il modo migliore per celebrare la Giornata Mondiale della BPCO in programma quest'oggi. La broncopneumopatia cronica ostruttiva (sigla: BPCO) è un'affezione cronica polmonare caratterizzata da una ostruzione bronchiale, con limitazione del flusso aereo solo parzialmente o per nulla reversibile, lentamente progressiva, causata da un'infiammazione cronica delle vie aeree e del parenchima polmonare. È considerata la quarta causa di morte in Europa e negli Stati Uniti d'America (almeno 65 000 morti all'anno). I sintomi principali sono dispnea, tosse e produzione di espettorato. La maggior parte delle persone affette da bronchite cronica hanno BPCO. In Puglia sono quasi 140mila le persone affette, in forma anche lieve, da BPCO. Intanto la prima co-formulazione in monosomministrazione giornaliera indacaterolo/glicopirronio è finalmente disponibile per i 140.000 pazienti Pugliesi affetti da BPCO moderata-severa, una felice concomitanza proprio quando si celebra la Giornata Mondiale della BPCO
=======================
non c'è, E non POTREBBE MAI esiste, MAI più un diritto alla verità nella società MASSONICA USA dei sacerdoti di satana CIA Spa NWO, cioè, tutti: i manager di OBAMA 322 Kerry LE BESTIE dell'inferno ] A distanza di ventitre anni forse è giunta ad una clamorosa svolta l'indagine sulla scomparsa di Ylenia Carrisi, figlia di Al Bano e Romina Power.  Keith Hunter Jesperson camionista - serial killer nel 1996 confessò di aver tolto la vita a una ragazza che si faceva chiamare Suzy o Suzanne, come Ylenia e che aveva conosciuto in una stazione di servizio in Florida.
=======================
Egregio Sig. LORENZOJHWH,  Open Doors encourages unity within the body of Christ – especially where racial ideals and hatred divide in places like Israel. Your gift today will help continue long-term projects like King’s Kids to foster healing, forgiveness and friendship between young Christian Arabs and Messianic Jews. The children learn not only to live at peace with one another, but also to unite in the greater purpose of sharing the Gospel in the Middle East. Over many years, Open Doors teams have seen children, who attended these reconciliation programmes in the past, grow into courageous adults who are strong advocates for peace in Israel and effective evangelists. God is now using them to bring about change in the Middle East! Strategic reconciliation programmes for children are only possible with your help. So please give generously to continue teaching peace to Israel’s children through Open Doors-sponsored programmes. Thank you! Si può pensare la pace è impossibile in Israele. Ma voglio dirvi come il vostro regalo può contribuire a rendere possibile la pace in questo Paese volatile. Bambini re è un progetto Open Doors che porta i bambini insieme in Israele - sia ebrei messianici e arabi cristiani - per aiutarli a costruire relazioni. I bambini cresciuti in una cultura di odio rendono conto che sono tutti membri di un solo corpo, e cominciano a lavorare insieme per costruire il Regno di Dio. La pace è possibile in Israele! L'impatto di questi bambini è trasformativo e condiziona le loro famiglie, scuole e comunità. Ma con l'escalation dei conflitti nella regione, è fondamentale per mantenere la pace insegnamento!
Dear Mr Scarola, You may think peace is impossible in Israel. But I want to tell you how your gift can help make peace possible in this volatile country. King’s Kids is an Open Doors project that brings children together in Israel – both Messianic Jews and Christian Arabs – to help them build relationships. Children raised in a culture of hatred realise they’re all members of one body, and they start working together to build God’s Kingdom. Peace IS possible in Israel! The impact on these children is transformative and influences their families, schools and communities. But with escalating conflict in the region, it’s vital to keep teaching peace!
===========================
Padre Albanese: «Francesco in Africa? Un viaggio coraggioso». Intervista con padre Giulio, missionario comboniano: «A Bangui, nella Repubblica Centrafricana, continuano le sparatorie. Speriamo che la situazione migliori. L'apertura anticipata della Porta Santa giubilare è la migliore sintesi del pontificato»
======================
TROVEREMO IN PARADISO PIù MUSULMANI CHE CRISTIANI! Un passante MUSULMANO EROE, si sacrifica nell’attacco suicida in Libano, evitando molte altre morti. [ LA RADICE DEL SATANISMO è IN ERDOGAN SALMAN SHARIA E OBAMA GENDER ] Adel Termos ha visto il secondo attentatore suicida avvicinarsi alla folla e ha sacrificato la propria vita. Un giorno prima degli attacchi parigini, due attentati suicidi in Libano hanno provocato la morte di 45 persone e il ferimento di più di 200. L’ISIS ha poi rivendicato la responsabilità dell’attentato, che ha avuto luogo vicino a una moschea nel sobborgo di Beirut Burj al-Barajneh. Il numero dei morti di questi due attacchi del 12 novembre sarebbe stato più elevato se non fosse intervenuto un padre di famiglia, la cui rapida azione ha salvato molte vite a costo della propria. Testimoni oculari hanno riferito alla CNN che Adel Termos, 32 anni, e altri fedeli della moschea sono andati a vedere cosa fosse successo dopo l’esplosione della prima bomba. “Adel ha notato un uomo che correva giù dalla collina gridando ‘Allah akbar, Allah akbar!’”, ha raccontato un testimone. Secondo Public Radio International, Termos lo ha bloccato al suolo, facendo scoppiare l’attentatore. “Ci sono molte, molte famiglie, probabilmente centinaia di famiglie, che devono il fatto di non aver perso un proprio membro al suo sacrificio”, ha scritto a Beirut il blogger e medico Elie Fares. “Sono viva e sono felice, e orgogliosa di mio marito, che ha tenuto alto il nome della nostra famiglia e ci ha onorati”, ha affermato alla CNN la vedova di Termos, Bassima. Burj al-Barajneh è un quartiere a maggioranza sciita, e l’attacco suicida ha avuto luogo all’esterno di una moschea sciita. L’ISIS è un movimento sunnita. Il Libano ha risentito molto del conflitto in Siria, inclusa un’ondata di attentati con bombe e di attacchi suicidi nel 2013 e nel 2014, ha riferitoThe Guardian.
Il duplice attentato di giovedì scorso è stato uno dei più sanguinosi dalla fine della guerra civile che ha flagellato il Paese dal 1975 al 1990 Le esplosioni precedenti hanno colpito anche zone del Libano abitate da sciiti e sono state rivendicate da militanti che affermano che è il prezzo della partecipazione di Hezbollah alla guerra civile siriana”, si legge su The Guardian. “Il gruppo combatte in Siria accanto alle forze del Presidente Bashar Assad”. Adel Termos ha visto il secondo attentatore suicida avvicinarsi alla folla e ha sacrificato la propria vita.
===========================
SE TROVATE UN CRISTIANO CHE NON CREDE NEI MIRACOLI, ED UN VESCOVO MODERNISTA CHE NON CREDE NELLA ESISTENZA DEL DEMONIO? SPUTATEGLI IN FACCIA! ] LA COLPA è DEL VATICANO MASSONE, CHE LUI NON DOVREBBE AMMETTERE, MAI NESSUNO ALL'EPISCOPATO SE PRIMA, QUESTO PRETE NON HA ESERCITATO IL MINISTERO DI ESORCISTA! [ ANCHE SE NON LO SAPPIAMO, MA, TUTTI NOI SIAMO I FIGLI DI UN MIRACOLO! E QUESTO RENDE ANCORA PIù GRAVE LA NOSTRA INGRATITUDINE VERSO DIO MISERICORDIOSO.. “Ha fatto tutto Dio”. Il recupero dei 33 minatori cileni. Un diacono cattolico a cui viene attribuito il successo del loro recupero afferma che il tentativo non avrebbe dovuto funzionare. 17 novembre 2015 . hero-33-miners-movie-still-002-warner-brothers-pictures-promo
La maggior parte di noi ricorda probabilmente il caso dei 33 minatori cileni che nel 2010 hanno trascorso più di due mesi intrappolati a mezzo chilometro sotto terra, ma la storia che sta dietro al loro recupero non è ben nota, e soprattutto non si sa che l’uomo che ha guidato l’operazione, un diacono cattolico del Texas (Stati Uniti), ha detto che l’unica spiegazione per il riscatto è un miracolo. Quando si parla di recuperi, la parola “miracolo” viene spesso sbandierata, ma secondo Greg Hall, l’americano che ha elaborato il progetto per salvare i 33 minatori cileni dopo molti tentativi falliti, un miracolo è l’unica spiegazione per questo recupero. I minatori, intrappolati in una miniera d’oro e di rame a San José, in Cile, sono rimasti sotto terra per 69 giorni. Tutto è iniziato quando una roccia alta quasi 170 metri e pesante il doppio dell’Empire State Building si è spostata provocando una reazione a catena che ha bloccato tutte le vie di fuga. In un’intervista rilasciata ad Aleteia, il diacono Hall ha spiegato che con la tecnologia attuale era semplicemente impossibile usare manovre di trivellazione per riuscire a tirar fuori i minatori, ma è quello che è accaduto. “Non era mai stato fatto prima”, ha detto. “Da quando ce l’abbiamo fatta, sono stato contattato quattro volte per eseguire lo stesso lavoro per profitto, e ogni volta ha fallito. È stato un miracolo”.
Hall è un diacono cattolico della chiesa di Cristo Redentore di Cypress, vicino Houston. Lui e la moglie Angelica possiedono la Drillers Supply International, una compagnia di perforazione con agenzie a Houston, in Minnesota e in Cile. L’agenzia cilena opera da vent’anni, e i soccorritori erano clienti della compagnia di Hall, per cui è stato immediatamente coinvolto come consulente. “I minatori erano da qualche parte tra i 400 e gli 800 metri sotto terra”, ha ricordato. “Le apparecchiature arrivano solo a 400 metri. Siamo stati chiamati per aiutarle ad arrivare fino a 800”. Visto che la miniera non disponeva di buone mappe, Hall ha spiegato che trivellavano alla cieca. “Dopo il decimo giorno, ero convinto che fosse uno sforzo di recupero, non un salvataggio”, ha affermato. Nella mina c’era un luogo chiamato il “rifugio” in cui i lavoratori intrappolati potevano recarsi durante un’emergenza, ma le provviste bastavano solo per tre giorni. “Il 17° giorno, abbiamo colpito una parte vuota e siamo riusciti a sentir battere sulla nostra trivella”. Quando la trivella è stata tirata via, una nota era conficcata nella trivella. C’era scritto “Stiamo bene nel rifugio, i 33”. Stavano a 650 metri sotto terra e avevano finito tutto il cibo dopo aver razionato al massimo le provviste mangiando per circa 200 calorie al giorno. Il foro è diventato una via per ricevere provviste e scambiare comunicazioni, ma ora si profilavano enormi sfide per ampliare il tunnel in una roccia durissima per permettere ai minatori di uscire. Il progetto originale avrebbe riportato gli uomini in superficie in cinque o sei mesi. Hall era preoccupato del fatto che non tutti riuscissero a resistere così a lungo. “Continuavo a dire a mia moglie: ‘Se lì sotto ci fosse nostro figlio, cosa farei? Stare seduto qui a Cypress o starei lì fuori a scavare con le mani?’”, ha rivelato. Hall ha chiamato il Governo cileno, che stava dirigendo le operazioni di recupero, e ha detto avrebbe voluto provare a portare fuori i minatori. “Mi è stato detto: ‘Noi non abbiamo niente, vai e prova’”. Hall ha riunito un dream team dall’impresa Layne Christensen, che aveva scavato pozzi in Afghanistan, e ha preso le migliori attrezzature per la trivellazione che è riuscito a trovare. Anche così, ha commentato che il progetto dimostrava che non avrebbe potuto esserci una pressione sufficiente in tutta sicurezza per scavare abbastanza a fondo o un’apertura abbastanza ampia. “Le nostre trivelle erano piccole, e non potevamo usare fluidi per avere potenza sufficiente perché questo avrebbe fatto annegare i minatori”.
In quella drammatica situazione, Hall ha trovato la forza nella preghiera. Una mattina, mentre recitava la Liturgia delle Ore, si è concentrato sul Salmo 63. Ha meditato sul fatto che lo Spirito di Dio che era con Davide e Mosè nel deserto è lo stesso Spirito che è con noi nell’Eucaristia. Pensando ai minatori ha pregato: “Signore, farò tutto ciò che posso, ma non è opera mia, è opera tua”. Poi, quasi alla fine, quando si era ad appena 30 metri dai minatori, tutto si è fermato. “Eravamo bloccati, del tutto, al 100%”, ha detto Hall. Sembrava che non fosse umanamente possibile riuscire nell’intento. “Mi sono sentito completamente sconfitto. Ho pensato: Non posso farlo. Poi un pensiero mi ha colpito: Non devo farlo io. Lo farà Dio; ci penserà Lui”. Hall ha ripensato al Salmo 63 e ha pregato: “Signore, ho fatto tutto quello che potevo, ora è opera tua. Devi inviare i tuoi angeli”.
È stato allora che è avvenuto il miracolo. La trivella si è mossa di nuovo. Metro dopo metro, ha continuato a muoversi finché non ha raggiunto i minatori. “È stato Dio”, ha detto Hall. “Dio ha fatto tutto”. Il 12 ottobre, i minatori hanno iniziato a lasciare la miniera, uno per uno fino a quando tutti e 33 sono venuti fuori il 13 ottobre, memoria dell’ultima apparizione di Fatima. I minatori avevano recitato il Rosario tutti i giorni. Papa Benedetto aveva pregato pubblicamente per loro e aveva inviato 33 rosari benedetti da lui.
Hall ha confessato che questa esperienza è stata una testimonianza del potere di Dio. “È stata una testimonianza di quello che ha detto San Paolo – è quando siamo più deboli che siamo forti. Non sono stato io. È stato Dio. È stato un miracolo”.
Patti Maguire Armstrong e suo marito hanno dieci figli. Lei è un’autrice vincitrice di premi ed è stata managing editor e coautrice della serie Amazing Grace dell’Ascension Press. Si può seguire su Twitter e sulle sue pagine Facebook su Dear God Books, Big Hearted Families eCatholic News & Inspiration.
================================
GIà CHI è IL NEMICO? SPA NATO NWO FED SHARIA BCE FMI CIA ERDOGAN BUSH SALMAN OBAMA GENDER ROTHSCHILD, CON LE LORO IDEOLOGIE SATANICHE? LORO SONO IL NEMICO! CERTO NON PUò ESSERE IL NEMICO UN POPOLO O UNA RELIGIONE! Giustizia ed Amore non possono essere slegate. Un grande santo diceva: “La misericordia senza giustizia è madre della dissoluzione, la giustizia senza misericordia è crudeltà” (San Tommaso d’Aquino).
======================
IL PRIMO COGLIONE CHE METTE LA SUA TESTA DI CAZZO, IN MEZZO ALLE DODICI STELLE DELLA BANDIERA EUROPEA, PER FARE LUI LA MADONNA IMMACOLATA DI SATANA IL MASSONE? IO LO GIURO! IO LO FACCIO MANGIARE DAL CANCRO! ] [ La Madonna vincerà il terrorismo
È un venerdì che la Madonna ha mostrato la visione dell'Inferno ai tre pastorelli di Fatima. Una descrizione molto simile a quello che è avvenuto a Parigi il 13 novembre. 17 novembre 2015. È stato un venerdì che la Madonna ha mostrato la visione dell’Inferno ai tre pastorelli di Fatima. Suor Lucia racconta nelle sue memorie:
“Il riflesso parve penetrare la terra e vedemmo come un grande mare di fuoco e immersi in questo fuoco i demoni e le anime come se fossero braci trasparenti e nere o abbronzate di forma umana, che ondeggiavano nell’incendio sollevate dalle fiamme che uscivano da loro stesse insieme a nuvole di fumo cadendo da tutte le parti – simili al cadere delle scintille nei grandi incendi – senza peso né equilibrio, tra grida e gemiti di dolore e di disperazione che terrorizzavano e facevano tremare di paura. I demoni si distinguevano per la forma orribile e ributtante di animali spaventosi e sconosciuti, ma trasparenti come neri carboni di bracia”. Spaventati, e come per chiedere soccorso, i pastorelli levarono gli occhi verso la Madonna, che disse loro con bontà e tristezza: “Avete visto l’ inferno, dove vanno le anime dei poveri peccatori. Per salvarli, Dio vuole stabilire nel mondo la devozione al mio Cuore Immacolato”.
Ci può essere una descrizione più precisa di quanto è accaduto a Parigi il 13 novembre? Senza Gesù e Maria, ecco il destino che ci attende. L’Inferno, come si vede, è un attentato terroristico senza fine. Siamo già stati avvertiti: le apparizioni di La Salette (1846), Lourdes (1858) e Fatima (1917) fanno una specie di riassunto profetico del mondo contemporaneo. Sono state precedute dall’apparizione di Nostra Signora delle Grazie a Santa Catarina Labouré, nel 1830. Il particolare è che questa prima apparizione dei tempi moderni è avvenuta a Parigi, in Rue du Bac. Delle quattro manifestazioni della Madonna, tre hanno avuto luogo sul suolo francese. Non è un caso. È un avvertimento.
Nel 1955 è stato organizzato un concorso per scegliere la bandiera della Comunità Europea. L’opera scelta è stata quella dell’artista plastico francese Arsène Heitz: dodici stelle dorate a forma di cerchio. Quando si è scoperto che era un simbolo della Madonna era troppo tardi.
La bandiera dell’Europa laica è quindi un chiaro riferimento al passo mariano dell’Apocalisse: “Nel cielo apparve poi un segno grandioso: una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul suo capo una corona di dodici stelle”. Le dodici stelle rappresentano al contempo la corona della Madonna, i dodici apostoli, le dodici tribù di Israele e i dodici mesi dell’anno. È un potente simbolo giudaico-cristiano, creato da un cattolico francese. L’Europa laica e agnostica è stata incapace di contenere l’avanzata del male incarnato dallo Stato Islamico. La tragedia di Parigi è un segno del fatto che l’Europa cristiana deve unire le forze – con la consacrazione della Russia al Cuore Immacolato di Maria, come Lei stessa ha chiesto nel 1917 – per evitare di precipitare nell’abisso. Vinceremo la guerra solo con la bandiera di Maria. Nostra Signora delle Grazie, Nostra Signora de la Salette, Nostra Signora di Lourdes, Nostra Signora di Fatima – prega per noi, che ricorriamo a Te.
=========================
lo Stato Massone FARISEO traditore Bildenberg, compra ad interesse il denaro da Rothschild Spa Banche CENTRALI, e questo è l'unico motivo scientifico, per cui lo Stato Massone costringe i suoi cittadini a pagare le tasse! ] IO HO GIà DECISO DI FARVI GIUSTIZIARE DA UN TRIBUNALE RIVOLUZIONARIO, PERCHé NESSUNA COSTITUZIONE SI PUò RIVOLGERE AD UN POPOLO PECORA SCHIAVO!  Reddito di dignità O REDDITO DI CITTADINANZA, è UN PUNTO MILIARE PER LA SOPRAVVIVENZA DEL NOSTRO POPOLO CON IL CONIO DI UNA MONETA A CORSO LEGALE E DI PROPRIETà DEL PORTATORE! TUTTI GLI STATI EUROPEI DEVONO STAMPARE IN SOVRANITà MONETARIA LA LORO MONETA NAZIONALE! la Giunta Emiliano vara il disegno di legge. La Giunta regionale della Puglia discuterà nella sua riunione di questo pomeriggio il disegno di legge sul Reddito di dignità “ReD”, un progetto complessivo di reinserimento lavorativo dei nuclei  familiari pugliesi che sono sotto la soglia di povertà e  che consentirà loro di recuperare un minimo di capacità di spesa e di ottenere formazione professionale e ruolo all’interno della comunità. La copertura dovrebbe, secondo una prima stima, essere sufficiente ad assicurare a circa 60mila famiglie un budget di 600euro al mese a fronte di percorsi di formazione professionale o di rientro nel mondo del lavoro. I dettagli sulle caratteristiche dell’intervento saranno illustrati dopo l’approvazione da parte della Giunta, dal presidente Michele Emiliano, nel corso di una conferenza stampa a Bari.
===========================
OBAMA SE CI SEI BATTI UN COLPO!
 http://holyshofar.theisraelboutique.com/all-products.html
SE, VOI SUONATE QUESTO STRUMENTO SHOFAR, OGNI GIORNO? VOI VEDRETE COSE PAZZE! DOVETE SUONARE CON TUTTE LE TONALITà, ED è COSì CHE SATANA SCAPPERà LONTANO DALLA VOSTRA VITA! POI, PER LA RABBIA VI LANCERà ADDOSSO TUTTI I GENDER DARWIN OBAMA SODOMA COMUNISTI MASSONI, USURAI DI CUI LUI DISPONE QUINDI PREPARATEVI A SUBIRE UNA FORTE OPPOSIZIONE.. LOL. MA, IL DIVERTIMENTO? è GARANTITO! =================================
IN IRAN ED IN TUTTA LA LEGA ARABA I CRISTIANI SONO CRIMINALI: PERCHé MERKEL ED OBAMA SONO L'ANTICRISTO. Iran: esce di prigione un cristiano. Sintesi: le autorità iraniane rilasciano il cristiano Suroush Saraie, arrestato in flagrante in un raid della polizia a ottobre 2012, colpevole di partecipare a una riunione di preghiera. Una buona notizia dall'Iran: Suroush Saraie, cristiano iraniano incarcerato nel luglio 2014 a causa della sua fede, è stato rilasciato dalle autorità iraniane, potendo così riabbracciare amici e parenti. Forse alcuni si ricorderanno il nostro articolo intitolato "Arresti e condanne nell'era Rouhani”, dove davamo notizia proprio dell'arresto del fratello Suroush Saraie. Si trattava di un caso pendente ancora dall'ottobre 2012, quando ufficiali iraniani irrompevano in un'abitazione a Shiraz arrestando 9 credenti riuniti in preghiera. Uno di loro fu subito rilasciato, gli altri furono condannati a sentenze che andavano da 1 a 6 anni di prigione (una di queste fu poi stralciata). Rigettato l'appello del marzo 2014, quattro di loro (tra cui Suroush) hanno iniziato a scontare la loro pena. Tutti loro fanno parte della chiesa clandestina in Iran. Oggi si festeggia l'uscita dal carcere di Suroush. Il regime iraniano, oggi più vicino all'occidente in termini di relazioni economiche e diplomatiche grazie alla leadership di Rouhani, non sembra tuttavia intenzionato a lasciare presto la morsa sui cristiani, considerati pur sempre un elemento esterno, infedeli in un contesto profondamente islamico (sciita). Monitorando la situazione si può dire che le conversioni al cristianesimo in Iran aumentino, mentre il trattamento riservato a tali persone rimane duro e osteggiato a più livelli della società, partendo appunto dalle autorità.
Emergenza Medio Oriente. Manca cibo e beni di prima necessità: sosteniamoli là!
BimbaPorte Aperte opera in Medio Oriente aiutando la Chiesa locale a rafforzarsi da ben prima dell'attuale crisi ed ora lo fa ancor di più, provvedendo tra l'altro soccorso e beni di prima necessità (cibo, cure, prodotti per igiene e per affrontare il freddo).
La situazione in Siria e Iraq è senz'altro la più grave per i cristiani che in queste nazioni risultano doppiamente vulnerabili. Oltre al conflitto civile siriano e all'avanzata dell'ISIS infatti i cristiani sono oggetto di odio ed intolleranza.
Con il tuo aiuto supportiamo 10.000 famiglie in Siria e 15.000 in Iraq, attraverso la Chiesa locale. Aiutaci ancora a sostenerli là!
================
IN IRAN ED IN TUTTA LA LEGA ARABA IL NAZISMO ONU SHARIA AMNESTY: I CRISTIANI SONO CRIMINALI: SCHIAVI DHIMMI PERCHé MERKEL ED OBAMA SONO LE BESTIE DI SATANA.
======================
IN IRAN ED IN TUTTA LA LEGA ARABA I CRISTIANI SONO CRIMINALI: PERCHé MERKEL ED OBAMA SONO L'ANTICRISTO.
Siria: un bisogno crescente, un’opportunità imperdibile. Cresce il bisogno di beni di prima necessità in Siria. Aleppo è scenario di una estenuante battaglia. Le chiese sono un faro, ma il rischio cresce così come le necessità delle persone che bussano alle ...
03-11-2015Indonesia. Indonesia: chiese demolite. Numerose chiese demolite  e moltissimi cristiani intimoriti che sono fuggiti dalle loro case perché senza la presenza della polizia sanno di non essere al sicuro. Nella provincia di Aceh, in ...
27-10-2015 Iraq. Iraq: comprarsi casa in Iraq. Zhila e la sua famiglia hanno dovuto fuggire dall'ISIS proprio il giorno in cui avevano ricevuto la chiave della loro prima casa. Oggi vivono da rifugiati grazie agli aiuti di missioni come Porte ...
20-10-2015 Colombia. Colombia: una corona funebre come avvertimento. Nelle zone della Colombia controllate dalla guerriglia e dai narcotrafficanti la vita dei pastori, delle loro famiglie e della comunità di cui si prendono cura è spesso messa a repentaglio. In queste ...
13-10-2015 Siria. Siria: ISIS e il video dell’esecuzione. Sequestrati, venduti, schiavizzati o giustiziati, queste sembrano essere le alternative per coloro che si definiscono cristiani nel territorio di influenza dell'IS. Un video mostra l'esecuzione di 3 ...
06-10-2015Corea del Nord. Corea del Nord: una nazione abbandonata da Dio? Un nostro collaboratore ha recentemente visitato una zona della Cina dove trovano rifugio molte persone che scappano dalla Corea del Nord. Proprio in questo posto ha capito che Dio non ha abbandonato ... 29-09-2015 Nepal: sradicare il cristianesimo
Attacchi dinamitardi contro chiese evangeliche dopo l'approvazione della nuova costituzione nepalese. Gli estremisti indù emettono un comunicato in cui definiscono il cristianesimo "il principale ...
22-09-2015 Nigeria (Nord) Nigeria: una petizione in favore dei cristiani
13.000 chiese hanno cessato di esistere nel nord-est della Nigeria a causa della persecuzione anticristiana. Parte la "Campagna Nigeria", una petizione basata sull’invio di lettere al Presidente ...
15-09-2015 India India: Dio non mi ha mai lasciata sola
Sarita (nome cambiato per ragioni di sicurezza) è una donna cristiana che a causa della sua fede è stata abusata fisicamente e psicologicamente per 13 anni prima di essere abbandonata, insieme ai suoi ...
08-09-2015Nigeria (Nord) Nigeria: aumentano gli attacchi
Dall'elezione del presidente Buhari, cresce la violenza in Nigeria e nei paesi confinanti Camerun, Ciad e Niger. Dati allarmanti mostrano questa escalation. Preghiamo per la Nigeria!
01-09-2015 Libia Libia: più persecuzione, più luce!
La fonte di persecuzione dei cristiani è cambiata, sono costretti alla segretezza dall'estremismo islamico. Tuttavia sembra che il numero dei credenti ex musulmani sia in crescita
Sud-Est asiatico: formazione per i cristiani indigeni
Nel sud est asiatico un gruppo di cristiani indigeni riceve da Porte Aperte una formazione specifica per resistere alla persecuzione e contemporaneamente per imparare ad evangelizzare i vicini.
18-08-2015 Birmania (Myanmar)
Myanmar: Hannah ha resistito
Hannah è una donna birmana che ha dovuto sopportare le percosse e la persecuzione da parte della sua famiglia a causa della scelta di seguire Gesù, ma è rimasta salda nella sua scelta di fede.
11-08-2015 Repubblica Centrafricana
CAR: non dimenticare i cristiani nel nord-esT
Nonostante la situazione della Repubblica Centrafricana sembri essere stata dimenticata dai media occidentali, la situazione nel nord-est del Paese continua ad essere difficile per i cristiani a causa ...
04-08-2015 Etiopia. Etiopia: imam rischia la vita per seguire Gesù
Tofik, una guida islamica etiope si è convertita al cristianesimo ed ora rischia la vita per seguire Cristo. Inoltre, confrontato con la persecuzione, si rende conto che Dio utilizza ogni situazione ...
21-07-2015 Colombia Colombia: assapora e osserva
Uno speciale incontro sta avendo luogo in questi giorni nel Centro per bambini di Porte Aperte in Colombia tra ex-studenti tornati alle loro zone di provenienza. Uno sguardo sull’approccio a lungo ...
14-07-2015 Iran: la meravigliosa storia di Gita
L’86enne Gita pensava che la sua vita fosse finita quando le autorità hanno scoperto la comunità familiare in casa sua. Ora porta ancor più frutto.
07-07-2015 Kenya: altro attacco di Al-Shabaab
La Chiesa in Kenya chiede preghiera. Altro attacco vicino a Mandera, 14 persone uccise. Inevitabile l’impatto di questa strategia del terrore nell’indifesa comunità cristiana della zona, ...
30-06-2015 Egitto: negata la scarcerazione ad un cristiano
Dopo aver trascorso gran parte della sua vita maltrattato, nascosto o in carcere, Mohamed Hegazy, un cristiano convertitosi dall'islam, non sa cosa aspettarsi dal futuro. Rimane in prigione, senza ...
23-06-2015 Nigeria: sopravvissuta ai Boko Haram
Ladi è una sopravvissuta a un campo di prigionia dei Boko Haram. Il suo racconto e quello di molte altre getta luce a una realtà di rapimenti di donne cristiane continua che sta minando la resistenza ...
16-06-2015 Siria: scappare o rimanere?
Scappare o rimanere è il dilemma dei cristiani di Aleppo. Presi dalla confusione in atto sui migranti in Italia, ci dimentichiamo di chi sta lavorando là affinché queste persone possano sopravvivere e ...
09-06-2015 Vietnam: le due facce di questo paese
Il numero di aggressioni ai cristiani nelle zone rurali è in aumento. L'ONU accusa il paese di evidenti violazioni della libertà religiosa. Riportiamo alcuni casi recenti di irruzioni e vessazioni ...
02-06-2015 Messico: si moltiplicano i profughi interni
In Messico il numero dei profughi interni negli ultimi 6 anni è moltiplicato di 35 volte! I cristiani possiedono una specifica vulnerabilità, per via di un mix di cause tra cui criminalità, mala ..
https://www.porteaperteitalia.org/persecuzione/notizie/?page=2
    26-05-2015 Turkmenistan: sempre più difficile parlare di Gesù
Aumenta il controllo su chiese e comunità cristiane. Pastori seguiti e monitorati. Multe e licenziamenti sono forme di pressioni che i cristiani devono affrontare. Si stringe la morsa del controllo ...  19-05-2015 Sudan: 2 pastori rischiano pena di morte
 Yat Michael e Peter Yen sono due pastori sud-sudanesi arrestati dalle autorità sudanesi che ora rischiano la pena di morte o l'ergastolo. Dietro l'arresto vi sono i Servizi Nazionali di Sicurezza e ...
    12-05-2015 India: il primo anno del governo Modi
    Dopo un anno di governo del Primo Ministro Narendra Modi,  esponente del partito nazionalista BJP, la situazione dei cristiani non è affatto migliorata, nonostante il Presidente abbia difeso con ...
    05-05-2015 Algeria: il muezzin si converte a Cristo. La storia straordinaria di un muezzin, educato nella stretta osservanza dei dettami dell'islam, pronto a diventare imam, che si converte a Gesù grazie un avvenimento miracoloso che ha cambiato ...
    28-04-2015. Dona il tuo 5x1000 a Porte Aperte. Rispetto a qualche anno fa, ora la persecuzione dei cristiani popola le notizie dei media. C’è sete di sapere cosa sta succedendo alla chiesa nel mondo e questo è un buon segno: la percezione della ...
    21-04-2015. Yemen: i cristiani reagiscono pregando. La guerra in Yemen fa scivolare il paese ancor più nel caos. Tanti gli attori in campo, per l'ennesima tensione tra sciiti e sunniti. I credenti nazionali e stranieri non sembrano paralizzati dalla ...
    14-04-2015 Nigeria: un anno fa rapirono le ragazze di Chibok
Oggi è il primo anniversario del rapimento delle ragazze di Chibok. Ben 232 sono ancora nelle mani dei Boko Haram. Voci che siano morte scuotono le famiglie. Ricordare e agire a sostegno dei ...
    07-04-2015 Kenya: amate i vostri nemici
    Di fronte al massacro degli studenti cristiani in Kenya, per Porte Aperte è importante fare due cose: 1) richiamare al cuore del messaggio pacificante di Gesù, 2) agire in favore dei perseguitati.
    31-03-2015 Iraq: ecco come aiutate la Chiesa
 Il 2014 è stato un anno difficile per i cristiani in Iraq. Porte Aperte ha risposto nelle 12 ore successive al primo esodo da Mosul, fornendo aiuti. 80.000 sfollati sono stati aiutati con generi di ...
24-03-2015 Siria: il nostro oratore rischia la vita
Seraphim, nostro oratore al prossimo convegno, è un pastore siriano che vive e serve nella sua chiesa ad Aleppo. 5 missili sono caduti nella sua area, uno particolarmente vicino ha distrutto le ...
17-03-2015 Pakistan: la minoranza cristiana sotto attacco
Ancora attentati, morti e feriti fra i cristiani del Pakistan. La esigua minoranza cristiana del Paese, già pesantemente discriminata, è, sempre più spesso, presa di mira dalla violenza dei musulmani ...
    10-03-2015 Iran: rilasciato il pastore Victor Bet-Tamraz
I cristiani iraniani si rallegrano per il rilascio del pastore Victor che è rimasto più di due mesi nel famigerato carcere Evin di Teheran a causa della sua fede.
https://www.porteaperteitalia.org/persecuzione/notizie/?page=3
New Arab Playground Favorite: 'Hide-and-go-stab'. TUTTO IL TERRORISMO DEI FARISEI E DEI SALAFITI CONTRO ISRAELE, IL BALUARDO DEGLI UOMINI LIBERI CONTRO LA CIVILTà DEI MOSTRI! ] hide-and-go-stab-530 ] Click here to watch: Gruesome New Arab Playground Favorite: 'Hide-and-go-stab'. Incitement in Palestinian Arab society has reached a new low as captured in a disturbing video being shared on Arab social media in recent days, which reveals that the latest rage in playground games among Palestinian Authority (PA) schoolchildren is "hide-and-go-stab." In the video, filmed at the Farah "refugee camp" near Jenin in Samaria, four Arab children play the part of Jewish victims replete with kippahs on their heads, and walk past where a child playing the role of the Arab terrorist is lurking behind a corner. He then jumps out and pretends to stab each of them in turn with a knife, using the handle side of the lethal weapon. The children fall, shouting "ima," the Hebrew word for mother, as they play out the part of Jewish victims and other children videotape the entire "game." The new fad, educating the next generation of terrorists who have come as young as 11 in the recent wave of attacks, can be seen by clicking on the image below. Source: Arutz Sheva
===================
At least One Muslim is Telling the Truth… SENZA RECIPROCITà C'è: PREDAZIONE AGGRESSIONE E OMICIDI ECCO PERCHé USA E LEGA ARABA: IL REGNO DEL DEMONIO, LORO DEVONO RINUNCIALE A LORO PRIVILEGI ED ESENZIONI
http://www.israelvideonetwork.com/at-least-one-muslim-is-telling-the-truth/
The Destruction of Our Way of Life is no Longer Just a Muslim Fantasy (Graphic). 280,000 Muslim immigrants enter the U.S. each year. That means that every four years, over 1 million Muslims enter the country. In Europe the numbers are even higher. France has the greatest number of Muslim immigrants and the level of anti-semitic incidents in France for 2015 has risen by 84% in comparison with the first half of 2014. This is no coincidence. Muslim violence is not limited to the Jewish population, but to all those who oppose it’s doctrine of Sharia law, abolition of apostates (non- Muslims) and anti-Western ideology. Europe continues to absorb new immigrants even as tens of thousands refuse to identify themselves or apply for asylum in the countries in which they arrive. They are hoping to move on to countries which offer them better opportunities. This has created tremendous turmoil in many EU countries. In Germany, for example, they have lost control over the masses of people swarming over the borders and have discovered that hundreds, if not thousands, of ISIS activists have been smuggled in using counterfeited Syrian passports. It’s not hard to understand the ramifications that kind of immigration can have. Europe and the U.S. need to reexamine how their policies on mass immigration from Muslim countries will affet their citizens and their country’s future. Not doing so may lead to tragic results.
Published: November 14, 2015. http://www.israelvideonetwork.com/the-destruction-of-our-way-of-life-is-no-longer-just-a-muslim-fantasy-graphic/
The Deadliest Attack on Christians in History is Happening Right Now (Graphic)
The muslim extremists who have been attacking Israel for decades are now attacking their Christian neighbors. The Christians living in Israel are safe, but in every other country in the Middle East, they are under rigorous attack. If we don’t raise our voice, who will?
Published: November 16, 2015. https://youtu.be/0qFkF1Rhr84
#RaiseYourVoice for persecuted Christians: An initiative of Christians United for Israel on Campus. CUFI OnCampus. Pubblicato il 18 ott 2013
https://www.youtube.com/watch?v=0qFkF1Rhr84
The extremists who have been attacking Israel for decades are now attacking their Christian neighbors. The Christians living in Israel are safe, but in every other country in the Middle East, they are under rigorous attack. Join us in prayer and advocacy on University campuses nationwide. #RaiseYourVoice
==================
COSì DEVONO MORIRE I TRADITORI! Re giordano Abdallah NON MERITA DI PORTARE UNA CORONA SU QUEL CRANIO DI CADAVERE PROSSIMO VENTURO!  per un filologo CON SCHEMA MENTALE logico, questo discorso è incoerente, falso bugiardo! ] la sharia nazista LEGA ARABA, non può combattere contro la sharia genocidio ISIS! QUESTA è TUTTA UNA DISSIMULAZIONE CRIMINALE LE CUI VITTIME SONO ISRAELE ED EUROPA! ] EUROPA DEVE ROMPERE LA ALLEANZA ATLANTICA IMMEDIATAMENTE! [ Sono "centomila i musulmani uccisi dall'Isis negli ultimi due anni". Lo ha affermato il re giordano Abdallah in una conferenza stampa durante una visita a Pristina, in Kosovo, compiuta ieri. Secondo il sovrano hashemita, citato oggi da alcuni media, quella in corso e' "una guerra all'interno dell'Islam". Re Abdallah, che non ha precisato su quali calcoli si basi la cifra fornita delle vittime, ha ribadito la sua opinione che l'Occidente e l'Oriente sono minacciati da "una Terza Guerra Mondiale contro l'umanita'". "Questo e' cio' che ci unisce", ha aggiunto Abdallah, tornando a fare appello per una lotta comune contro il terrorismo. La Giordania e' uno dei principali alleati dell'Occidente nella regione mediorientale e membro della Coalizione internazionale a guida Usa che dal settembre del 2014 compie bombardamenti contro lo Stato islamico in Siria.
======================
SE CI SARà UNA TERZA GUERRA MONDIALE SARà PER DISINTEGRARE LA LEGA ARABA: SOLTANTO! INFELICE Re Abdallah SHARIA, ha ribadito la sua opinione che l'Occidente e l'Oriente sono minacciati da " una Terza Guerra Mondiale contro l'umanita' ". "Questo e' cio' che ci unisce CONTRO CINA RUSSIA BRASILE ARGENTINA INDIA ", ha aggiunto Abdallah, tornando a fare appello per una lotta comune contro il terrorismo SHARIA! ma, non credo che un vile assassino possa portare i sacerdoti di satana dove vuole lui, più di come e dove posso portarli io che li posso uccidere in qualsiasi momento! SE CI SARà UNA TERZA GUERRA MONDIALE SARà PER DISINTEGRARE LA LEGA ARABA!
COSì PER INFELICE Re Abdallah SHARIA? LA SUA GALASSIA JIHADISTA SHARIA SAUDITA SALAFITA: SOLA SOLETTA, SENZA FINANZIAMENTI CIA LEGA ARABA è IN GRADO DI DICHIARARE GUERRA AL GENERE UMANO! QUEST'UOMO DEVE ESSERE UCCISO COME UN CANE! QUESTA è LA PROVA DEL COMPLOTTO DEI FARISEI PER UCCIDERE ISRAELE!


Papa FRANCESCO,  ha fatto autogol! Infatti, scomunicando la mafia, ha scomunicato tutto il Nuovo Ordine Mondiale, a cui anche lui stesso appartiene! Quindi, sul piano formale, da questo momento, nessuno che tace, circa, il crimine di sottrazione di sovranità monetaria, cioè, il signoraggio bancario che, Rothschild ha rubato attraverso la massoneria, potrà più accedere al Regno di Dio.

E non è tutto, poiché nel metodo, ed a volte, anche, nei contenuti, tutte le Chiese Cristiane si sono allontanate, sia dal Catechismo di San Pio X, sia, dalla spiritualità della "Imitazione di Cristo!" poi, chiaramente, tutta la cristianità mondiale si trova in uno stato di apostasia! Sono proprio questi i tempi quando la verdine a Fatima disse: "nel Portogallo, non si perderà mai il dogma della fede!"



Al Nuovo Ordine Mondiale e Ucraina, di: 322, satanisti Bush 666 Rothschild, farisei illuminati da lucifero, sistema massonico, poteri occulti ed esoterici cabalistici, la famiglia demonica del Talmud, [ il demo pluto giudaico massone, che, questa volta ha immolato Israele sull'altare di satana, nuova Shoah due] del dio gufo al Bohemian Grove, non interessa, soltanto, un controllo politico, se, non esistesse, contemporaneamente, anche, un controllo sulle anime! Immaginiamo, che, le regioni russofone, ottengano una loro autonomia politica, all'interno della confederazione ucraina ( ok! In teoria sarebbero tutti felici, infatti tutti vogliono la stessa cosa), ma, se, le regioni Russofone, o qualsiasi altra Nazione, in tutto il mondo, avessero, uno soltanto di questi requisiti, sarebbe ferocemente punite, ed infatti, la Russia abbracciando la civiltà cristiana, è sotto persecuzione proprio per questo! Incompatibilità strutturali con il NWO: 1. Si dotassero, di sovranità monetaria, oppure, che, 2. Non fossero permeabili allo imperialismo Gender ideologia, oppure, 3. Non avessero una struttura massonica, oppure, 4. Avessero un sistema indipendente e alternativo, della controinformazione internazionale, oppure, 5. Dichiarassero illegali, micro-chip, le scie chimiche, oppure, 6. dichiarassero illegali, le società per azioni, Spa. Oppure, 7. avessero, una costituzione laica, che pone, i valori della civiltà cristiana, come, costitutivi della identità del proprio popolo! BENE, oppure, MOLTO MALE! La NATO, 322 USA, non possono permettere che, la Ucraina abbia delle regioni, con simili regolamenti di autonomia, e neanche possono accettare, che, uno solo di questi requisiti sia presente su tutto il pianeta!  Quindi l'Iran sarà distrutto, perché ha la sovranità monetaria, la stessa sovranità, che, anche l'Iraq di Saddam aveva! Perché la sharia è ottima, per i farisei, che, sono felici quando i cristiani possono essere uccisi!