Netanyahu sulla coscienza

voi lo avete fatto intenzionalmente! ] [ Benjamin Netanyahu] ACTUNG [ Angela Dorothea Merkel Kasner ] [ che cazzo! i Bush 322 Kerry Obama GENDER, ROTHSCHILD SPA BANCHE CENTRALI, cosa HANNO FATTO? hanno pensato a FARE i loro sacrifici umani sull'altare di Satana: la civiltà, e nessuno di loro ha pensato a civilizzare queste bestie di Maometto, che, vengono dal medio-evo: dell'orrore di Erdogan in Arabia SAUDITA e IRAN. Brutti GENDER massoni del demonio porco, al Gufo del Bohemian GROVE di vostra madre troia Babilonia NWO la nuova torre di Babele, proprio voi avete creato dei nazisti sharia islamici LEGA ARABA sotto protezione diritti pedofili ONU Amnesty, senza diritti umani senza libertà di religione, senza reciprocità, che possono soltanto essere uccisi: ADESSO! Voi li avete legittimati, quindi adesso: Hamas è diventato l'interlocutore di Israele: in base a quale diritto internazionale?! VOI AVETE FATTO DEL GENERE UMANO QUALCOSA CHE PUò SOLTANTO BRUCIARE! e voi lo avete fatto intenzionalmente!
======
Synnek1 [ex Direttore di YOUTUBE] [ quando lui è stato licenziato è diventato 187AudioHostem] lui ha detto: "noi siamo quì per la gloria di satana ed in virtù del suo potere!" ] for me Unius REI, the NWO SpA IMF: ENTITà, ie, is alien tecnology: Gmos biologia sintetica, A.I., connessioni neuronali biologichhe artificiali, tutto il sistema DATAGATE on all the world: cioè un gigantesco organismo simbiotico colettivo: l'Anticristo ] [ Synnek1 [ex Direttore di YOUTUBE] lui ha detto: I see: under the influence of occult powers? Exclusionary Power? ] ANSWER [ molto al di sopra dei nostri Governi, nella piramide massonica del potere reale, sono i sacerdoti di satana che hanno il controllo, del potere, e su di loro hanno il controllo i farisei Illuminati SpA Banca Mondiale, Spa Fondo Monetario Internazionale! ECCO PERCHé, SE NON SI DISTRUGGE IL SISTEMA BANCARIO E MASSONICO MONDIALE, I NOSTRI POLITICI NON POTRANNO MAI riuscire, ad IMPEDIRE LA GUERRA MONDIALE CONTRO LA CINA E LA RUSSIA! ecco perché, la LEGA ARABA è stata portata al nazismo sharia, per disintegrare definitivamente Israele e la sua civiltà ebraico cristiana! con la Bibbia anche l'umanesimo, la sacralità della vita umana, spariranno per sempre per avverare la prescrizione del Talmud satanico che dice che, il goyim è un animale dalla forma umana che non ha diritto alla pietà!
=========
Benjamin Netanyahu] chi dice: "Unius REI mente!" lui deve essere messo immediatamente a morte! anche perché io ho la registrazione di quello che ha detto synnek1 e lo posso dimostrare le parole sue precise sono state: "io sono quì becouse Satana" .. se poi, uno è scemo e non capisce? oppure, PIù PRECISAMENTE, lui vuol fare finta di non capire? IO NON SONO RESPONSABILE! ] questa è la verità i sacerdoti di satana, hanno il controllo della tecnolgia segreta e parallela degli USA, e loro usano giù l'antimateria!
=======
Benjamin Netanyahu ] ecco perché la LEGA ARABA (un UNICO complotto SHARIA, contro tutti) che, ONU OCI sharia califfato, lei pensa di sopraffare gli USA, dopo LA TERZA GUERRA MONDIALE, DOPO CHE SONO STATE SOFFOCATE a morte: Russia, Israele, Cina, Europa, ed il resto del mondo, quindi è sicura di ottenere presto più del 60%, forse 80% del controllo nazista sharia della superficie del pianeta (ma tutto questo è inutile), ma, loro sono degli stupidi senza cervello, come soltanto dei manici religiosi potrebbero essere (possono uscire sciami di droni ad intelligenza artificiale per uccidere ogni cosa!) Quindi, SOLTANTO, SE TUTTE LA NAZIONI POSSONO ISOLARE emarginare, boicottare GLI USA, TUTTI INSIEME UNITI.. SOLTANTO IN QUESTO MODO, TUTTO IL GENERE UMANO POTRà SOPRAVVIVERE A QUESTO SATANISMO SOPRANNATURALE E TECNOLOGICO!
====
Benjamin Netanyahu ] INUTILMENTE, in questi 7 anni, io ho spiegAto alle bestie di Allah e di Maometto, che, non potrebbero mai sopravvivere da soli, ai droni con la tecnologia della antimateria, dopo che loro hanno contribuito, in una guerra mondiale nucleare a distruggere gli alternativi poli tecnologici del pianeta! [ quindi, rimarranno i saCerdoti di satana e loro, da soli: sai che divertimento!!! ] questa è la verità, il sangue degli innocenti martiri cristiani ha danneggiato le cellule del cervello agli assassini islamici nazisti, tutti assetati di sangue, in tutta la LEGA ARABA sharia, e tutti come Erdogan pensano, ogni notte, a chi loro avranno come preda, dal loro demonio Dio Allah, a lui sia tutta la gloria, di poter fare il genocidio, di un popolo per volta, di un popolo alla volta!? affinché, una sola sharia possa trionfare su un solo pianeta CALIFFATO! AMEN
==
LUI SYNNEK1, DIRETTORE GENERALE DI YOUTUBE, lui era già stato licenziato da youtube per colpa mia quindi è diventato: 187AUDIOHOSTEM  [WHOEVER TOLD YOU THAT IS YOUR>>ENEMY] come potete tutti considerare, i sacerdoti di satana in tutto il pianeta? loro hanno paura soltanto di me!
187AUDIOHOSTEM has posted a comment IN 2012  [Be Very Proud: For You Are "A Unique Special Individual: Manifestation Of God] - ANSWER - is terribly foolish, for every creature be proud of something! -- ANSWER -- è tremendamente insensato, per ogni creatura inorgoglirsi di qualcosa!
@187AUDIOHOSTEM 666 -- chi ha portato la galassia jihadista in Siria, è il vero responsabile di questa situazione! coloro che, non, volevano sedersi al tavolo (delle trattative), con, Assad, a motivo dei suoi crimini? proprio loro hanno commesso, i crimini peggiori, e per ottenere, l'intervento esterno, forse proprio loro(Al-Qaeda) hanno usato le armi chimiche! ora, dopo, 'auto-attacco, dello 11-09, nessuno è così stupido, per credere, ancora, ad una sola parola, che, viene detta dalla Amministrazione USA, ed infatti, loro sono dei cinici satanisti come te!
187AudioHostem ] circa, il caffé che, tu/Rothschild, tu mi volevi pagare? tu non ti preoccupare, io ho deciso di metterti ad adorare il Signore Dio Onnipotente JHWH Creatore e Signore del Cielo e della Terra, perché, io farò di te un Cherubino santo nel mio terzo tempio ebraico: in ARABIA SAUDITA, ecco perché, Mosé ed Aronne sono morti e sono stati sepolti in ARABIA SAUDITA, proprio per prendere possesso di quella terra!!
==
Saudi ARAB LEAGUE sharia ] vi rimprovera lo Spirito Santo! [ se voi conosceste Dio? poi, certo voi RIconoscereSTE anche me! ECCO PERCHé, SONO TUTTE MALIGNE E MALVAGIE, TUTTE LE VOSTRE OPERE!
==
DI TUTTI QUESTI DELITTI USA NATO UE, ONU, E ISRAELE NE DOVRANNO RISPONDERE! ] [ ragazze cristiane SONO, CON TROPPA SEMPLICITà rapite STUPRATE dai musulmani, COSTRETTE A SPOSARE UN MUSULMANO (CON LA COMPLICITà DELLA POLIZIA). PERò poi i ragazzi cristiani non possono sposare una musulmana, è così che si estingue una religione! ABUSI, OMICIDI, ESCLUSIONI SOCIALI, VIOLENZE, SENZA FINE.. poiché le nazioni musulmane, CON IL NAZISMO SHARIA commettono ogni abuso, per rendere illegali o impossibile la esistenza alle minoranze religiose..ed infatti IL GENOCIDIO è ISTITUZIONALIZZATO NELLA LEGA ARABA SENZA LAICITà! DI TUTTI QUESTI DELITTI USA E ISRAELE NE DOVRANNO RISPONDERE!
==
DI TUTTI QUESTI DELITTI USA E ISRAELE NE DOVRANNO RISPONDERE! ] Quando uno scienziato italiano, oltre 50 anni fa, attraverso la fusione fredda (( impulso di elettroni, scariche elettriche ad alto voltaggio )) riusciva a camminare con la sua auto senza uso di carburante fossile, ma, al 100% con acqua (h2o) poi, gli israeliani gli dissero, che non era il momento per sfruttare questa tecnologia.. ed ora, proprio loro hanno creato un gigante cattivo e nazista: la galassia jihadista, di una criminale LEGA ARABA, che non possono più controllare, e che, certo, ora, tutti li ucciderà!
==
Benjamin Netanyahu] ACTUNG [ Angela Dorothea Merkel Kasner ] come ti piace a prenderlo nel GENDER ideologia? questi satanisti ILLUMINATI BUSH 322 KERRY, MONDIALISTI, massoni, sharia nazisti wahhabiti, salafiti,  ONU CALIFFATO lega araba,  tutto SpA Nwo, Banche CENTRALi: regime usura farisei bildenberg, dei popoli schiavi senza sovranità monetaria? loro faranno distruggere, radere al suolo, Germania e Israele, molto presto, per la terza volta consecutiva.. e poi, c'è anche il proverbio che dice: "non c'è due senza tre" .. infatti il NWO e i suoi crimini monetari, si autodistruggerà se non potrà aggredire RUSSIA E CINA!
io pretendo la condanna del nazismo della Sharia a livello mondiale ] [ KABUL, 7 AGOsto. E' di otto morti e 120 feriti, secondo i media afghani, il bilancio dell'esplosione di un'autobomba avvenuta poco dopo la mezzanotte a Kabul, vicino ad una sede dei servizi di intelligence militari. Il capo della polizia della capitale ha riferito che l'esplosione è avvenuta nel quartiere di Shah Shaeed. Residenti della zona hanno riferito all'agenzia di stampa Pajhwok che obiettivo dell'attentato è stato una sede dei servizi segreti militari a Naqliya Seya Sang.
================
IO NON CAPIRò MAI CHI CREDE DI TUTELARE LA SUA PROPRIETà FACENDO DEL MALE AGLI ALTRI, COSì PER PURO SFREGIO E DIVERTIMENTO DIABOLICO.. POI, è GIUSTO CHE DIO FACCIA DEL MALE A LORO! BERLUSCONI MEDIASET, LA MASSONICA P2, NWO SPA, TROIKA, FMI, I SATANISTI MASSONI GENDER CREDITORI, LA IDEOLOGIA BILDENBERG DELLA TRUFFA DEGLI USURAI ROTHSCHILD, CHE HANNO RUBATO LA SOVRANITà MONETARIA AI POPOLI SCHIAVI? VOGLIONO DISTRUGGERMI ANCHE QUESTO CANALE! CHE DIO DISTRUGGA LORO, E TUTTI QUESTI LORO MALEDETTI! IO HO SCRITTO SPESSO A LORO, MA, LORO NON SI SONO MAI DEGNATI DI RISPONDERMI! ID video: vN6OhUeuwfM Autore del reclamo R.T.I. Email dell'autore del reclamo: Emanuele.Callioni@mediaset.it
Opera presumibilmente violata Web "Mattino5_21112014"
ID video: Ft8bG9dM-rM Autore del reclamo R.T.I. Email dell'autore del reclamo: Emanuele.Callioni@mediaset.it Opera presumibilmente violata Puntata TV "Superpartes intervista Giorgia Meloni"
ID videocchHSH5TkaI Autore del reclamo: SBS Australia Email dell'autore del reclamo: sbscc@sbs.com.au Opera presumibilmente violata Puntata TV "The Youngest Bride
===============
AAhhh boia MEDIASET, SILVIO BERLUSCONI, BOIA DI UN ASSASSINO, SPA FMI NATO BILDENBERG, NWO MERKEL OBAMA GENDER, SHARIA ARAB LEAGUE ONU AMNESTY, TUTTI GLI assassini NAZISTI SHARI'A, dei martiri cristiani ] [ voi fate del male ai miei canali, per pura malvagità, cattiveria gratuita, voi avete deciso di non guadagnare sulla pubblicità dei vostri video, per poter sputare sul sangue dei martiri cristiani! [[ CHE VOI SIATE MALEDETTI IN ETERNO! ]] Video: ID videoiNswHIvj6K4  Autore del reclamo R.T.I. Email dell'autore del reclamo: Emanuele.Callioni@mediaset.it Opera presumibilmente violata Puntata TV "progetto mk ultra creato nazi CIA" Video ID video OtzpeIlGazo Autore del reclamo: SBS Australia Email dell'autore del reclamo: sbscc@sbs.com.au Opera presumibilmente violata, Puntata TV "The Youngest Bride"
Benjamin Netanyahu] USURAI SONO SPIETATI, SONO AL DI LA DELL'UMANO! [ demonici farisei massoni satanisti SpA Fondo Monetario Banche CENTRALI, hanno rubato la nostra sovranità monetaria, e hanno il controllo di tutti i Governi del mondo (la nostra resistenza è futile: noi siamo i loro schiavi) per annientare tutto quello che Dio ha promesso ad Abramo [ hanno sollevato Relativismo darwinismo e ideologia del GENDER ] MA ANCHE [ hanno sollevato il nazismo sharia della LEGA ARABA ] . Sotto questo duplice attacco: interno ed esterno, tutti i valori umanistici occidentali crolleranno! la civiltà ebraico cristiana scomparirà ed i mostri gireranno sulla superficie di questo pianeta! ] USURAI SONO SPIETATI, SONO AL DI LA DELL'UMANO!
==
che cosa è l'ISLAM se non la legalizzazione, sistemazione e la razionalizzazione degli istinti più infamanti e criminali dell'uomo, come poligamia e pedofilia, come pena di morte per apostasia, e blasfemia per i traditori, ecc..? anche il satanismo è lo stesso concetto di organizzazione razionale ed entrambi impongono la loro legge, e la loro ideologia suprematista, con lo stesso metodo della violenza: la morte! A QUESTO PUNTO COSA ONU UNA NATO AMNESTY SONO DIVENTATI, ANCHE LORO PER ACCETTARE TUTTO QUESTO ORRORE ISLAMICO SHARIA? IO CREDO CHE è ARRIVATO IL MOMENTO DI PORRE AD OBAMA E A MERKEL QUESTA DOMANDA!
http://www.elmasna3.com Seham Eloraby / Content Producer +01015150289 seham@elmasna3.com El Masna3 - المصنع لإنتاج الأحلام  [[ SAID ME ]]: Send me the video ID and the link please. Inviarmi l'ID del video e il link per favore. [ answer ]  G-d bless you! sorry, in my anger, I have deleted your two videos, but remained your penalty on my channel! These two videos, however, are present in my other youtube channels, which right now I don't know how to identify! .. sorry, nella mia ira, io ho cancellato i tuoi due video, ma è rimasta la tua penalità! questi due video però sono presenti in altri miei canali youtube, che in questo momento io non so identificare!  Video:
[  Pop Shenouda said that s enough Amr Adib ]     ID: video8jmIi0-t1iI [ Durata5:28 ]
 [ Amr Adib Coptic priest Fr Markous Aziz 4 ] ID: R8oR3uAELCA [ Durata6:11  ]
this is my channel https://www.youtube.com/user/DominusREIUnius/
=================
 ma questi video sembrano la proprietà di  [ http://www.islameyat.com/ who signed them ] say that, this is its video,  and did punish my many channels! ie
https://www.youtube.com/watch?v=p2M8veGVdLI
https://www.youtube.com/watch?v=vreeKYOlF5o
 حلقة اليوم من برنامج المرأة المسلمة ستكون مباشرة وبعنوان : علاقة محمد بالسحر والدماء! هي الجزء الخامس من سلسلة السحر! نستكمل معكم موضوع السحر، الجن، العرافة، الرقيه، المس الشيطاني في الفكر والتاريخ الاسلامي وكيف يؤثر ذلك علي المجتمعات العربية والإسلامية اليوم. أيضا الأهم هو كيف يتكلم الكتاب المقدس عن كل هذه المواضيع ماهي الحقيقه وكيف تساعدك كلمه الله علي التغلب علي كل هذه الامور الشيطانية!
فيديو  قناة الحياة  كلمه الله  محمد  أمور شيطانية  الفكر  الكتاب المقدس  المجتمعات العربية  المس الشيطاني  الأخت فرحة  الأخت مارينا  الأخت أماني  الإسلامية  التاريخ الاسلامي  الجن  الدماء  الرقيه  السحر  العرافة  علاقة
معرفات البحث - المزيد من معرفات البحث
غرفة المتنصرين  شبهات وردود  سؤال جرئ  رسول الإسلام محمد  حوار الحق  جنسية  جنسي  جنس  تراتيم فيديو  ترانيم أوديو  ترانيم فيديو  الشريعة الإسلامية  الشذوذ الجنسي  السعودية  الدولة الإسلامية  الدول الإسلامية فقط  الدول الإسلامية  الجنسية  الجنس  الثقافة الجنسية  التحرش الجنسي  الأصولية الإسلامية  الأخ رشيد  الأخ وحيدالأخت فدوى  الأخ وحيد  الأب زكريا بطرس  الأوضاع الجنسية  المسيحية في الإسلام  المرأة السعودية  المرأة والجنس  المملكةالعربيةالسعودية  المملكة العربية السعودية  القاهرة اليوم  الفتاوى الجنسية  إغتصاب  إختبارات فيديو  أبونا زكريا  يعتديان جنسيا  هالة سرحان  نجلاء الإمام  موسوعة الفتوحات الإسلامية  مفهوم التوحيد في المسيحية  قناة الحياة المصرية  قناة الحياة  قناة المحور  فرجها  فيديورضوى فرغلي  فيديوالإتجاه المعاكس  فيديوأحداث  فيديو
==================
Christian Coptic Martyrs     1.206 iscritti • 811.530 visualizzazioni
Data iscrizione 09 gen 2010 Flash:Just in from Coptic World.... join World to receive breaking news...concerning our Coptic community, here and abroad. Members of the clergy, Coptic Lawyer's Association, Coptic Solidarity, and CopticWorld as well as Coptic representatives from Michigan and other states met with White House officials today in a closed door meeting to address recent events in Egypt concerning Copts. The White House ......expressed deep concern over the events and laid out their plan to address such concerns. The issues discussed included the law on houses of worship, the up coming elections, the drafting of the constitution and the recent attacks on churches and peaceful Coptic protesters in Maspiro.
They welcomed any comments and concerns. White House officials were very up to date on all relevant information but invited Coptic community leaders to seek their point of view and also to set up a bridge between the White House and the Coptic community here in the United States. The exact details of the meeting were not to be divulged.
The White House asked that an announcement of this meeting be sent to the Coptic community to let them know that they are aware of the situation in Egypt, are working on diplomatic efforts to stop religious intolerance and are actively engaging the Coptic community in America.
You can see the minute by minute blogs on CopticWorld as the day unfolded.
http://www.copticworld.org/articles/467/ Please sign this petition. It will be -Presented to the Canadian government. Thanks.Copts massacre Oct.2011 to Canadian Government
www.petitiononline.com/egyoct11/petition.html
الشعب القبطي المصري المسيحي يطلب الحماية الدولية في عجالة Coptic Egyptian Christian people required international protection in a hurry
https://www.facebook.com/pages/YES-for-Coptic-international-­protection
- SHAME ON THE AMERICAN GOVERNMENT: "-Victoria Newland the Department spokeswoman of Minister of Foreign Affairs for the U.S. State said : Washington is worried about the Violence in Egypt... & they also said: that the Army/Civil AID will not going to be affected by the Maspero Coptic Christians Massacre Incident... " 10/13/2011
URGENT: Marshal Hussain Tantawi (The Butcher) orders the Egyptian army to runs over Christians in Maspero demonstrators with tanks and killed 50 Christian Copts-Martyred
Cairo-Egypt. 9/10/2011 Bodies of Christian martyrs cut to pieces in the streets and on bridges in pools of blood.
"Mass murder and genocide of Christians in Egypt (genocide)"
-Required to provide Field Marshal Hussein Tantawi (The Butcher) to the International Court of Justice and the trial as a war criminal, he and all the leaders of the Military Council of Egypt ((Islamists)
-FLASH: Regulates the Copts United States of America march Coptic rally outside the White House next Wednesday, October 19, 2001 at eleven in the morning will go later to the building of the U.S. Congress and to the Egyptian Foreign Ministry to demand the expulsion of the Egyptian Ambassador of the United States and the Commission of an international investigation in the massacre of Maspero and then provi...de the officials and participants in the committing this carnage to an international court.
Also plans many young Coptic after the march, sit in front of the White House and State Department
It should be that what happened before Maspero a crime against humanity and should be investigated from the international bodies of the United Nations.
USA: magdi.khalil@yahoo.com
Contact from Canada : Prof. Sheref El Sabawy:
416.540.3355 S_sabawy@hotmail.com Mr. Hany Tawfilis 647.241.2245 h.tawfilis@hotmail.com
+The 50 Christian Coptic Martyrs of Maspero Martyrs:Fadi Rezk Ayoup-Shehata Thabet-Naseef Ragy Naseef-Micheal Mosaad Gergis-Mekhaeil Tawfik Gergis-Ayman Saber Beshay-Ayman Foad Ameen-Wael Mekhael Ameen-Usama Fathy Aziz-Mina Ibrahim Daneal-Sa'ad Fahmy Ibrahim-Ayman Naseef Wahba-Sobhy Gamal Nazeem-Hany Foad Atya-Peter...-Romany Fekry Lemby Gergis-& one Unknown...& others thrown by the Egyptian Muslim Solders in the River Nile...!!!! :( +++ God have Mercy+++
http://theorthodoxchurch.info/blog/news/2011/05/snaps-of-the­-virgin-mary-orthodox-church-damaged-at-imbaba-in-cairo/
http://coptic-news.net/English/E_news.html
http://coptic-news.net/English/E_news.html http://coptic-news.net/English/E_news.html
=================
Netanyahu to American Jews: Iran Deal Will Cause War, Not Prevent It. August, 05 2015. Netanyahu addressed American Jewry in a webcast, explaining why he believes it imperative to rally against the Iran nuclear deal, which he sees as an existential threat to Israel and the world. Prime Minister Benjamin Netanyahu is continuing his campaign to persuade the public to reject the accord signed between the Islamic Republic and six world powers regarding its nuclear program. The latest stage in this battle was a live webcast on Tuesday aimed at Americans Jews, arranged by the Jewish Federations of North America and the Conference of Presidents of Major American Jewish Organizations.
During the session, which was attended by more than 10,000 people who fielded roughly 2,000 questions on the issue, Netanyahu reiterated Israel’s stance that the deal endangers the safety of Israel and the world, calling it a “bad deal” that enables Tehran to develop a nuclear bomb.
“The nuclear deal with Iran doesn’t block Iran’s path to the bomb. It actually paves Iran’s path to the bomb,” Netanyahu declared.” Iran can get to the bomb by keeping the deal or Iran could get to the bomb by violating the deal.” Netanyahu, one of the fiercest critics of the nuclear accord, also disputed Obama’s claim that opponents of the diplomatic deal favor war. He called that claim “utterly false,” stating, “I oppose this deal because I want to prevent war, and this deal will bring war.”
Netanyahu outlined “fatal flaws” in the deal in an effort to dispel “some of the misinformation” and “disinformation” about Israel’s position.
“The deal that was supposed to end nuclear proliferation will actually trigger nuclear proliferation,” he insisted. “It will trigger an arms race, a nuclear arms race in the Middle East, the most volatile part of the planet. That’s a real nightmare.”
“But the deal’s dangers don’t end there,” he warned. “The deal gives Iran also a massive infusion of cash and Iran will use this cash to fund its aggression in the region and its terrorism around the world. As a result of this deal, there’ll be more terrorism. There will be more attacks. And more people will die.”
Hezbollah
Hezbollah supporter holds photo of Islamic Revolution founder Ayatollah Khomeini (L) and Iranian Supreme Leader Ayatollah Ali Khamenei. Even if Iran invests only 10 percent of the money for terrorism, “that’s 10 percent of nearly half a trillion dollars that Iran is expected to receive over the next 10 to 15 years,” the Israeli leader affirmed. “That’s a staggering amount of money.”
“Israelis are going to be the ones who pay the highest price if there’s war and if Iran gets the bomb,” he continued.
In Israel, opposition to the deal is not a partisan issue, the premier said. “Isaac Herzog, the Leader of the Labor Opposition, the man who ran against me in this year’s election and who works every day in the Knesset to bring down my government, Herzog has said that there is no daylight between us when it comes to the deal with Iran.”
“This isn’t about me. And it’s not about President Obama,” he said, stressing that the issue is not personal. “It’s about the deal.”
“Don’t let the deal’s supporters quash a real debate,” Netanyahu asserted. “The issue here is too important. Don’t let them take your voice away at this critical moment in history. What we do now will affect our lives and the lives of our children and grandchildren – in Israel, in America, everywhere. This is a time to stand up and be counted. Oppose this dangerous deal.”
Earlier this week, Obama held a conference call organized by liberal, non-mainstream American Jewish organizations, offering talking points to defend the deal and urging them to garner support through financial donations and advocacy. There was no opportunity for questions.
Hours after Netanyahu’s address, Obama held a meeting with Jewish leaders at the White House in an attempt to persuade them to adopt the opposite position championed by Netanyahu. By: Max Gelber, United with Israel
http://unitedwithisrael.org/netanyahu-iran-deal-will-cause-war-not-prevent-it
==============
Obama: Nuclear Deal with Iran or Rockets on Tel Aviv! In a meeting to promote the Iran nuclear deal, Obama warned American Jewish leaders that if the agreement is cancelled, there will be war and rockets will rain on Tel Aviv.
continuing in his effort to rally support for the Iran nuclear deal, US President Barack Obama met privately for more than two hours with Jewish leaders at the White House on Tuesday evening, making a detailed case for the accord and urging opponents — including some in the room — to “stick to the facts in making their own arguments,” according to participants.
Obama referred to tens of millions of dollars being spent by critics, most notably the pro-Israel group American Israel Public Affairs Committee (AIPAC). The president’s meeting came just hours after Prime Minister Benjamin Netanyahu participated in a live webcast aimed at Americans Jews, arranged by the Jewish Federations of North America and the Conference of Presidents of Major American Jewish Organizations. The Israeli leader railed against the agreement, calling it a “bad deal” that leaves Tehran on the brink of a bomb.
Greg Rosenbaum of the National Jewish Democratic Council was one of 20 Jewish leaders who attended the meeting. He told Israel Radio that Obama said that American military action against Iran’s nuclear facilities is “not going to result in Iran deciding to have a full-fledged war with the United States.”
Instead, the president reportedly threatened, “You’ll see more support for terrorism. You’ll see Hezbollah rockets falling on Tel Aviv.”
“I can assure you that Israel will bear the brunt of the assymetrical response that Iran will have to a military strike on its nuclear facilities,” Obama stated, adding that he had invited Netanyahu to discuss increased US military assistance but that the Israeli leader declined.
Participants at the White House meeting who oppose the agreement raised raised their concerns at being painted as eager for war. Obama continued to argue that if Congress rejects the agreement, he or the next president will be forced to consider taking military action to prevent Iran from obtaining a nuclear weapon.
Netanyahu Congress
PM Netanyahu speaks before a joint meeting of Congress. (AP/J. Scott Applewhite)
Obama described the deal as “historic,” adding that it would prevent Iran from obtaining nuclear weapons. He also stressed that the US will continue to support and help strengthen Israel’s security.
The back-to-back sales pitches from the leaders came on the eve of a foreign policy address Obama was to deliver as he seeks to bolster support for the deal in Congress. A White House official said Obama would frame lawmakers’ decision to approve or disapprove of the deal as the most consequential foreign policy debate since the decision to go to war in Iraq.
The official said Obama would also argue that those who backed the Iraq war, which is now widely seen as a mistake, are the same ones who oppose the Iran deal.
Enough Votes for Obama’s Deal?
The White House is preparing for the likelihood that lawmakers will vote against the deal next month and is focusing its lobbying efforts on getting enough Democrats to sustain a veto. Only one chamber of Congress is needed to so do.
Obama spokesman Josh Earnest said Monday that the White House is confident it can sustain a veto “at least in the House.” US Congress. The president got a boost in the Senate Tuesday with Senators Barbara Boxer of California, Tim Kaine of Virginia and Bill Nelson of Florida announcing their support for the deal. However, the administration lost the backing of three prominent Jewish Democrats — New York Reps. Steve Israel and Nita Lowey and Florida Rep. Ted Deutch.
Obama, who has long been criticized for his lack of engagement with Congress, has become personally involved in selling the deal to lawmakers and other influential groups. Those who have met with him say it seems to be his top foreign policy priority.
“It was pretty solid evidence of a couple of things: first of all, just how engaged the president is on this issue, and second, how important it is to him,” said Andrew Weinstein, a South Florida community leader who attended the meeting.
Also among the roughly two-dozen leaders joining Obama in the Cabinet Room were Michael Kassen and Lee Rosenberg of AIPAC, which is vehemently opposed to the deal, as well as Jeremy Ben-Ami of the left-wing J Street, who is among the deal’s most vocal proponents. The White House said representatives from the Orthodox Union (OU), the Reform Movement, the World Jewish Congress (WJC) and the Anti-Defamation League (ADL) also attended.
By: AP and United with Israel Staff
====================
support@islameyat.com ] eih, youtube datagate google, CIA [ perché, io non riesco ad attivare il link del mio commento? ] Hello, You have posted a comment using this email address [lorenzo_scarola@fastwebnet.it]. \nPlease click on the following link http://www.islameyat.com/post_details.php?id=6075&cat=24&scat=186&&vcode=80308619b3853ab9dc255104659e1ef6& to activate your comment.\nThanks
 support@islameyat.com ] why your link non works? [ Hello, You have posted a comment using this email address [lorenzo_scarola@fastwebnet.it]. \nPlease click on the following link http://www.islameyat.com/post_details.php?id=6075&cat=24&scat=186&&vcode=2429b277981dff3c89b6ab0662ccfd15& to activate your comment.\nThanks
=================
se, Israele apre alla collaborazione militare, culturale, economica, ecc.. con CINA e Russia, questo, non significa litigare con USA, e questo aiuterà la pace nel mondo, perché bilancerà le forze in campo! FARE degli USA l'ombelico del mondo, questo è qualcosa che non lascerà vivere la speranza! ] in realtà, tutto il genere umano ha un enorme problema con il nazismo pedofilia poligamia, perversioni sessuali, violazioni diritti umani, pena di morte per apostasia, ecc.. ed orrori islamici sharia, che, ONU USA stanno nascondendo! [ TEL AVIV, 6 AGO - Benyamin Netanyahu smetta di "fare a testate" con gli Usa sull'accordo raggiunto con l'Iran. Questo l'ammonimento del traditore presidente israeliano Reuven Rivlin al premier contenuto in alcune interviste date alla stampa ebraica. IL TRADITORE Rivlin ha anche sottolineato che "gli stretti rapporti con Washington sono della massima importanza per la politica estera israeliana".
SI TRATTA DI UN AUTOATTENTATO, un depistaggio dal nazismo sharia, dato che la Galassiah Jihadista è una creazione: saudita turca della CIA ] [ 6 AGO - La neonata branca dell'Isis in Arabia Saudita rivendica l'attentato suicida contro una moschea nel sud del Paese. Lo riferisce il Site, il sito di monitoraggio dell'estremismo islamico sul web. Una bomba in una moschea nella città di Abha ha provocato la morte di 17 persone.

Questi satanisti massoni bildenberg minimizzano il nazismo sharia ONU OCI islamico soltanto perché non hanno mai letto dei libri di storia! ] [ Cina e Russia, non vanno dicendo: "morte a USA e morte ad Israele" come IRAN va dicendo, e Cina e Russia, non hanno nessun atteggiamento scorretto in campo internazionale! Quindi, la alleanza tra Israele e CINA e RUSSIA, non potrebbe mai essere quel tradimento, che gli USA hanno già fatto contro di lui! Anzi, se, adesso Israele si allea con l'Iran, sarebbe la azione più logica che lui potrebbe fare, dato che l'IRAN tra 10 anni, certamente, avrà migliaia di missili intercontinentali armati con testate atomiche! Questi minimizzano il nazismo islamico soltanto perché non hanno mai letto dei libri di storia!
in nessun modo, noi possiamo dire, la colpa del nazismo sharia di tutta la LEGA ARABA è la colpa di Israele, infatti, l'ISLAM ha un problema di genocidio medioevale da risolvere! ] non può GENTILONI criticare la MAFIA, se va a fare affari con la LEGA ARABA del nazismo sharia [ 'The Terrorist Tried to Get Out of the Car; I Shot Him' Screen Shot 2015-08-06. Click here to watch: IDF Officer Recounts Car Attack. Lying on his hospital bed, Lt. Daniel Elbaz, a company commander in the IDF's Infantry Training School, recounted on Thursday the car attack on him and his men, which took place at the Senjil Junction, near Shilo, in the Binyamin region, north of Jerusalem. “At 3:00 PM, I am carrying out my missions as part of the operational sector missions, reinforcing the forces in Judea and Samaria,” he told a reporter for the IDF Spokesman's Unit. “At about 3:15, I identify a vehicle coming at me at high speed. Just before reaching me he executes a sharp turn, hitting me and two of my soldiers. I realize that this is a terror attack and identify the terrorist trying to get out of the car. I shoot and neutralize the event.” The two other soldiers were brought into the hospital – one by road and the other by helicopter – and both are in serious condition, under sedation and artificial respiration. They are no longer in life-threatening condition, however, according to the deputy director of the hospital, Dr. Asher Salmon. The terrorist who carried out the attack was brought to Shaare Tzedek Hospital where he was listed in serious condition.
Watch Here. Three soldiers were wounded in a vehicular terror attack Thursday afternoon at Sinjil junction, near Shiloh in Samaria, several kilometers north of Jerusalem. Two of the wounded soldiers are in serious condition, and the third victim was lightly hurt. Dr. Asher Salmon, Deputy Director of Hadassah Ein Kerem Hospital, said that two casualties were brought into the hospital – one by road and the other by helicopter – and that both are in serious condition. Both victims are under sedation and artificial respiration. Magen David Adom doctors and paramedics had administered initial care to all three casualties, with the aid of an IDF medical team. The driver of the car who carried out the attack was reportedly shot at the scene by an IDF force, and injured. He was trapped inside his vehicle. He was brought to Shaare Tzedek Hospital where he was listed in serious condition, in the Intensive Care Unit. According to an initial report from MDA Spokesman Zaki Heller, the injured include a 20-year-old man who is in critical condition with head injuries. Heller said the terrorist was receiving medical aid from an IDF team. All three injured soldiers are combat soldiers from the Infantry Training School, who were on patrol on Highway 60. The force reinforced the IDF forces in the region after the recent arson attack in the village of Duma, in which a baby was killed. Source: Arutz Sheva
=============
Regno Israele metafisica laica della fratellanza universale la Sapienza di Re Salomone: Sapienza - Capitolo 2  [1] LA FOLLIA DEI SAUDITI TURCHI OTTOMANI DEL LORO FALSO PROFETA E DEL LORO DEMONIO DIO ] [ Dicono fra loro sragionando: «La nostra vita è breve e triste; non c'è rimedio, quando l'uomo muore, e non si conosce nessuno che liberi dagli inferi. [2] Siamo nati per caso e dopo saremo come se non fossimo stati. E' un fumo il soffio delle nostre narici, il pensiero è una scintilla nel palpito del nostro cuore. [3] Una volta spentasi questa, il corpo diventerà cenere e lo spirito si dissiperà come aria leggera. [4] Il nostro nome sarà dimenticato con il tempo e nessuno si ricorderà delle nostre opere. La nostra vita passerà come le tracce di una nube, si disperderà come nebbia scacciata dai raggi del sole e disciolta dal calore. [5] La nostra esistenza è il passare di un'ombra e non c'è ritorno alla nostra morte, poiché il sigillo è posto e nessuno torna indietro. [6] Su, godiamoci 4 MOGLI E LE BAMBINE DI NOVE ANNI, GODIAMOCI i beni presenti, CHE NOI ABBIAMO RUBATO AI MARTIRI, SOFFOCHIAMO I POPOLI CON LA NOSTRA BOMBA DEMOGRAFICA, facciamo uso delle creature con ardore giovanile! [7] Inebriamoci di vino squisito e di profumi, non lasciamoci sfuggire il fiore della primavera, [8] coroniamoci di boccioli di rose prima che avvizziscano; [9] nessuno di noi manchi alla nostra intemperanza. Lasciamo dovunque i segni della nostra gioia perché questo ci spetta, questa è la nostra parte. [10] Spadroneggiamo sul giusto povero, non risparmiamo le vedove, nessun riguardo per la canizie ricca d'anni del vecchio. [11] La nostra forza sia regola della giustizia, perché la debolezza risulta inutile. [12] Tendiamo insidie al giusto, perché ci è di imbarazzo ed è contrario alle nostre azioni; ci rimprovera le trasgressioni della legge e ci rinfaccia le mancanze contro l'educazione da noi ricevuta. [13] Proclama di possedere la conoscenza di Dio e si dichiara figlio del Signore. [14] E' diventato per noi una condanna dei nostri sentimenti; ci è insopportabile solo al vederlo, [15] perché la sua vita è diversa da quella degli altri, e del tutto diverse sono le sue strade. [16] Moneta falsa siam da lui considerati, schiva le nostre abitudini come immondezze. Proclama beata la fine dei giusti e si vanta di aver Dio per padre. [17] Vediamo se le sue parole sono vere; proviamo ciò che gli accadrà alla fine. [18] Se il giusto è figlio di Dio, egli l'assisterà, e lo libererà dalle mani dei suoi avversari. [19] Mettiamolo alla prova con insulti e tormenti,
per conoscere la mitezza del suo carattere e saggiare la sua rassegnazione. [20] Condanniamolo a una morte infame, perché secondo le sue parole il soccorso gli verrà».Regno Israele saint arcangel Michael protettore di Israele: QUIS UT DEUS? CHRISTUS VINCIT IMPERAT REGNAT!
Regno Israele
burn satana in jesus's name, dovete BRUCIARE! 
Regno Israele
holy Michael Defeats nos, from Satan shit GENDER
Regno Israele
metafisica laica della fratellanza universale la Sapienza di Re Salomone ] mio fratello Re [ adesso vediamo subito, se i satanisti Bush 322 Obama, 666 Kerry, se, loro hanno ancora il controllo di youtube! oppure, se loro si sentono sufficientemente puniti!
Regno Israele 
google, A.I., Gmos biologia sintetica, aliens abductions talmud agenda satana ] tu non hai molti Unius REI da dover sopportare, per favore, tu mi metti dei computer della CIA a fare scorrere le visualizzazioni anche di questo sito http://jhwhxallahxbrama.blogspot.com/ perché, le visualizzazioni di questo sito sono ferme in modo assoluto, e poi, anche se fai leggere per finta questo sito? poi, però pagami, non finta, ma, pagami concretamente! perché non è possibile stante le visualizzazioni che tu
Scrivo per invitarti a partecipare a questa nostra petizione (http://www.citizengo.org/it/25963-due-pastori-cristiani-rischio-pena-di-morte-sudan), riguardante il caso di due pastori sudanesi, il reverendo Michael Yat e il reverendo Peter Reith, arrestati e detenuti ingiustamente in Sudan, in base ad accusa assurde che potrebbero addirittura comportare la pena di morte. Lo scorso dicembre, padre Michael si è recato presso una chiesa evangelica presbiteriana precedentemente attaccata e distrutta delle autorità. Dopo il sermone, il religioso è stato arrestato immediatamente. Padre Peter ha denunciato pubblicamente l'ingiusto arresto ed è stato a sua volta condotto in carcere nei primi giorni del mese successivo. Il processo, che vede i due predicatori imputati di minaccia al sistema costituzionale del Sudan e di spionaggio, è iniziato lo scorso 15 giugno. Ma la palese assenza di testimoni dimostra come i due siano stati arrestati esclusivamente in base alla loro fede religiosa e alla loro attività di evangelizzazione.
Inizialmente detenuti in un luogo ignoto, i due pastori sono stati da poco rintracciati. Denunciano violenze psicologiche e intimidazioni: solo da poco hanno potuto rivedere i propri famigliari (il reverendo Yat ha due figli piccoli; il reverendo Reith una bambina appena nata). E sempre e solo attraverso una finestra schermata.
Si tratta di vere e proprie persecuzioni religiose, perpetrate nonostante la Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo (sottoscritta dal Sudan) e la stessa Costituzione sudanese, che garantiscono il diritto alla libertà di culto.
Per questo, ci rivolgiamo all'Alto Commissario ONU per i Diritti Umani,Zeid Ra'ad Al Hussein, chiedendogli di intervenire. Ti invito, lorenz, a firmare questa nostra iniziativa (cliccando sul link seguente) e, dopo averlo fatto, a condividerla con i tuoi contatti (potrai farlo tramite social media, attraverso la pagina che visualizzerai dopo la firma) o inoltrando direttamente questo mio messaggio via email: Firma qui: http://www.citizengo.org/it/25963-due-pastori-cristiani-rischio-pena-di-morte-sudan Persecuzioni religiose contro i cristiani non sono una novità in Sudan. Ciò che è successo un anno fa con il caso di Meriam (la donna ingiustamente condannata a morte per apostasia) dimostra la terribile situazione dei cristiani che vivono in quel Paese, ma anche la potenza e l'efficacia di un'iniziativa di mobilitazione e pressione internazionale. Nel caso di Meriam, è stato proprio grazie all'interesse e agli appelli da tutto il mondo (tra cui le più di 300.000 firme raccolte da CitizenGO) che si è giunti alla sua liberazione. Ora vogliamo e dobbiamo fare lo stesso per padre Peter e padre Michael. http://acem.citizengo.org/lt.php?c=1953&m=2025&nl=6&s=33a1bda45a6099df993f0b1a39d3fe93&lid=30468&l=-http--www.citizengo.org/it/25963-due-pastori-cristiani-rischio-pena-di-morte-sudan Per ogni firma raccolta, il nostro sistema invierà automaticamente una email all'Alto Commissariato ONU per i Diritti Umani e all'indirizzo istituzionale della presidenza del Sudan, chiedendo all'Alto Commissario di adoperarsi perché padre Michael e padre Peter siano rilasciati immediatamente.
Firma qui: http://www.citizengo.org/it/25963-due-pastori-cristiani-rischio-pena-di-morte-sudan
Grazie mille del tuo interesse nei confronti delle nostre campagne di raccolta firme e della tua partecipazione.
A presto, Matteo Cattaneo e tutto il team di CitizenGO
P.S.: Come certamente sai, lo scorso sabato si è svolta a Roma una grande manifestazione, organizzata dal comitato "Difendiamo i nostri figli", a difesa della famiglia naturale e contro l'indottrinamento gender nelle scuole, l'utero in affitto e il "matrimonio gay". L'evento ha avuto enorme successo, con centinaia e centinaia di migliaia di famiglie arrivate da tutta Italia. Anche noi di CitizenGO siamo stati felici di partecipare. Ecco il nostro video della manifestazione: https://www.youtube.com/watch?v=4ZoPR2GnwNg
USA SpA Fmi, NWO il satanismo occulto, e [ il mostro ONU LEGA ARABA sharia: il satanismo evidente ] il terrorismo della galassia Jihadista è una loro creazione! [ S. Sudan pastors accused of spying freed. Published: Aug. 5, 2015 Pastors Yat Michael and Peter Yen in court during their trial in Khartoum, 2015. American Center for Law & Justice
Two South Sudanese pastors on trial in Sudan for, amongst other things, “spying” have been freed by the Judge of Khartoum North Central Court, Ahmed Ghaboush. Had they been found guilty of this, they could have faced the death penalty. Yat Michael had taken his child to Khartoum for medical treatment when he was arrested on 14 December, 2014, after being asked to preach at a local church during his stay. Peter Yen was arrested in January 2015 when he went to enquire about Michael’s whereabouts. The two men were then reported as missing until Sudanese authorities revealed that they were being held in prison for “crimes against the state”. Guilty on some accounts, but freed due to time served
The DPA German news agency reported that the judge found Yat Michael guilty of a “breach of the peace” (Article 69) and Peter Yen (also known as David Reith) guilty of  “managing a criminal or terrorist organisation” (Article 65). But he ordered both be released, as they had already served the sentences for these offences through their eight-month stay in prison.
Experts said there were fears that they would have been convicted of  the more serious charges; it was felt the judge was under pressure to balance local expectations on him to uphold the principles of the Sharia-governed state, with adherence to international human rights standards. The families told Radio Tamazuj, an online independent news service broadcast in Sudan and South Sudan, that they were “delighted”. The last time the men were in court was 23 July, when their legal team submitted their written closing arguments. Observers from a number of foreign embassies were present that day. An official from the Sudanese Ministry of Justice told one of the pastors’ lawyers that the extent of outside interest had led the government to take a very close interest in the case. Thabith Al Zubir, one of the lawyers defending the pastors, asked the judge on 23 July to drop the case because the defence had refuted all the accusations levelled against the two men, and because there was no clear evidence against them. Arrested ‘illegally’. The defence lawyers had also argued that their clients were arrested illegally by the National Intelligence and Security Service (NISS).
They said Pastor Yat Michael did not violate Sudan’s law when he preached in Khartoum Bahri Evangelical Church on 14 December, because he was just carrying out his duty as a pastor. “To urge believers to be zealous for their church is not an insult against God,” one lawyer said, referring to NISS arresting Yat Michael after his sermon in the church in the Bahri area, just north of the Sudanese capital.
“Justice requires that you don’t judge simply because you [suspect], without any concrete evidence,” the lawyer said.
In addition, the lawyers raised concern over the fact that Yat Michael and Peter Yen were being tried illegally for insulting religion.
They also said that the pastors were illegally detained for a long period of time without trial: “This is illegal and against the bill of rights in Sudan’s constitution.”
Lawyer Al Zubir had called on the court to respect Sudan’s constitution above the powers of the National Intelligence and Security Service to arrest and detain any person for a long period of time without trial.
The lawyers concluded that the court should accept their defence, and drop the charges for lack of evidence: “These charges are built on sand,” they concluded.
“The charges included: complicity in committing crimes with other bodies (Article 21), spying for outsiders (Article 53), and collecting and leaking information to the detriment of Sudanese national security (Article 55).
The charge of undermining the constitutional system (Article 50) has been “dropped”, reported Radio Tamazuj after the 23 July hearing. Other charges included promoting hatred amongst sects (Article 64); breach of public peace (Article 69); and offences relating to insulting religious beliefs (Article 125). Article 53 carries the death penalty or life imprisonment.
Defence witnesses testify evidence against the men could have been ‘planted’
At a previous hearing on 14 July, the pastors had stated that some of the “incriminating” documents allegedly found on their computers were not theirs. These included internal church reports, maps showing the population and topography of Khartoum, Christian literature, and a study guide on Sudan’s National Intelligence and Security Service (NISS).
The pastors acknowledged having the internal church report, though both said they had never seen the study guide on NISS until it was presented in court. They said they had no knowledge of how it got on the computer.
The defence team called two witnesses. One, ex-army general and 2010 presidential candidate Abdul Aziz Khalid, testified that the maps presented by the prosecution were available to civilians and not classified; therefore the espionage charge against the pastors was without basis. The other witness was an IT expert, who testified how easy it would have been for others to plant documents on the men’s computers without their knowledge.
The pastors had again been denied access to their legal team ahead of the 14 July hearing, despite an earlier direction that they be allowed 15 minutes with their lawyers.
(At the previous hearing on 2 July, the judge had permitted the defence team only 15 minutes with the pastors in order to prepare their case). The pastors have also had little access to their families, who were only permitted to visit them in the high-security Kober Prison after they had been held for six months. Defence lawyer himself arrested day before he was due in court, with church pastor. On 1 July, Mohaned Mustafa – one of the lawyers representing Michael and Yen, together with the Evangelical Bahri Church pastor Hafez – was briefly detained when challenging a government employee who was overseeing the destruction of parts of the Bahri evangelical church complex.
The employee was attempting to destroy a part of the complex that was not within the government order for destruction. It is still not known when the case against the two lawyers will be brought to court.
This is not the first time the Sudanese government has attempted to clamp down on the Evangelical Church of Khartoum.
On December 2, 2014, the church was raided by handfuls of police officers, who arrived in six patrol cars. They beat a number of peaceful sit-in demonstrators with pipes and water sticks and arrested 38 eight members of the church.
After the raid, 20 of the people arrested were sentenced to a fine of 250 Sudanese pounds (roughly $40) after being convicted without legal representation under Articles 65 (criminal and terrorist organisations) and 69 (disturbance of public peace) of the 1991 Sudanese Penal Code. The charges were dropped against the remaining 18 individuals.
The sit-in demonstrations were prompted by a corruption scandal, including the sale of church land to investors.
In 2010, the Evangelical Church of Khartoum in Bahri elected a Community Council to control the administration, assets, and investments of the church. The Community Council was plagued by accusations of corruption. The church attempted to resolve the conflict with the church's General Assembly electing a new Community Council. But the previous Council refused to recognise the new Council and hand over institutional documents.
The government of Sudan intervened on 28 April, 2014 and re-appointed several members of the old Community Council. Despite not having an official mandate to sell church properties or engage in investment on behalf of the church, these members sold a substantial amount of property.
Yat Michael was arrested after preaching at this church two weeks after the police raid and partial demolition of the church.
During his sermon, he condemned the controversial sale of the church land and property, and the treatment of Christians in Sudan. The arrest, incarceration and extended trial of Michael and Yen illustrates the pressure Christians face in the Muslim-dominated region.
===========
 Ciao, Ho appena firmato la petizione, "Tetti stipendiali per il personale delle Camere".
Credo che questo sia importante. La firmerai anche tu? Ecco il link:
http://www.change.org/p/tetti-stipendiali-per-il-personale-delle-camere
==================
seham@elmasna3.com He claim ownership of these two videos, https://www.youtube.com/watch?v=p2M8veGVdLI
https://www.youtube.com/watch?v=vreeKYOlF5o but no one told me why http://www.islameyat.com/
He has impressed on them the property of one of these two videos! who is really the property?
Why seham@elmasna3.com wants to do harm to my channels and want to spit on the blood of the Christian martyrs, innocent in the entire Arab League, and with terrorism around the world?
because sharia is Nazism that will smother all peoples of the world?
=============
seham@elmasna3.com  lui rivendica la proprietà di questi due video,
https://www.youtube.com/watch?v=p2M8veGVdLI
https://www.youtube.com/watch?v=vreeKYOlF5o
ma nessuno mi ha detto perché
http://www.islameyat.com/
lui ha sovraimpresso la proprietà di uno di questi due video!
di chi è realmente la proprietà?
perché seham@elmasna3.com  vuole fare del male ai miei canali e vuole sputare sul sangue dei martiri cristiani innocenti, in tutta la LEGA ARABA, e con il terrorismo in tutto il mondo?
perché la sharia è il nazismo che soffocherà tutti i popoli del mondo?
==============
----Messaggio originale----
Da: lorenzo_scarola@fastwebnet.it
Data: 06/08/2015 12.49
A: <seham@elmasna3.com>
Cc: <sbscc@sbs.com.au>
Ogg: remove your penalty from my channel
se, la vostra sharia non uccidesse così tante persone innocenti? io non sarei così arrabbiato! ] ma, voi potete dimostrare di non essere i complici degli assassini islamici LEGA ARABA i nazisti che fanno il genocidio sotto protezione NATO ONU, e voi potete rimuovere la penalità dei miei canali.. io difendo i martiri cristiani innocenti e voi fate del male a me? questo è il mio canale https://www.youtube.com/user/DominusREIUnius/discussion
 [ Video Pop Shenouda said that s enough Amr Adib ]  ID video8jmIi0-t1iI [ Durata5:28 ] Descrizionee lui il vostro Satana SHARIA Allah Jabullon Marduck, lui ne ha fatto la esperienza tante volte, io quando prendo la mia preda, io la dilanio fino a ridurla in 1000 brandelli! [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF ... OBAMA MERKEL ANTICHRIST KING SAUDI SHARIAH ARABIA ]] tu lo sai testa di cazzo, che, io mi inginocchierò mai davanti ad una pietra meteorite lunare... ECCO PERCHé, TU NON PUOI FARE NULLA PER SFUGGIRE AL TUO DESTINO!  ] [  Autore del reclamoMedia Gates Co. W.L.L    Email dell'autore del reclamo: seham@elmasna3.com ] Opera presumibilmente violata Video non da YouTube: "Pop Shenouda said that s enough Amr Adib" Video rimosso, Al momento hai 1 avvertimento sul copyright. A che cosa è dovuta questa situazione? Un titolare di copyright ci ha chiesto di rimuovere il tuo video perché ritiene che contenga materiale audio o video che vìola il suo copyright.  Titolo: Pop Shenouda said that s enough Amr Adib ] Identificazione video: 8jmIi0-t1iI [  Titolo: Amr Adib Coptic priest Fr Markous Aziz 4 ] Identificazione video: R8oR3uAELCA [ Cos'è un avvertimento sul copyright?  ] Pop Shenouda said that s enough Amr Adib [ ID video: 8jmIi0-t1iI ] Rivendicato da Media Gates Co. W.L.L il 30 lug 2015 ] Invia contronotifica [ Amr Adib Coptic priest Fr Markous Aziz 4 ] [ ID video: R8oR3uAELCA Rivendicato da Media Gates Co. W.L.L il 30 lug 2015   [ Durata6:11  ] Descrizione: lui il vostro Satana SHARIAH Allah Jabullon Marduk, lui ne ha fatto la esperienza tante volte, io quando prendo la mia preda, io la dilanio fino a ridurla in 1000 brandelli! [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF ... OBAMA MERKEL ANTICHRIST KING SAUDI SHARIAH ARABIA ]] tu lo sai testa di cazzo, che, io mi inginocchierò mai davanti ad una pietra meteorite lunare... ECCO PERCHé, TU NON PUOI FARE NULLA PER SFUGGIRE AL TUO DESTINO! Autore del reclamo Media Gates Co. W.L.L ] [ Email dell'autore del reclamo seham@elmasna3.com Opera presumibilmente violata Video non da YouTube: "Amr Adib Coptic priest Fr Markous Aziz 4" [ Video ] [  ID video6SbvrI5S9JQ ] Autore del reclamo SBS Australia. Email dell'autore del reclamo sbscc@sbs.com.au     Opera presumibilmente violata Puntata TV "The Youngest Bride"



12 marzo, #TEHERAN, [ questo è il problema del nucleare, esso fa male all'equilibrio psicologico di terroristi AMAS Al-Qaeda, per il califfato mondiale sharia imperialismo sotto egida oNU Amnesty Bildenberg, per uccidere 300 dhimmi al giorno!.. voi non siete riusciti a controllare il terrorismo, soltanto, perché, voi non ne avete capito le vere cause coraniche... quindi, voi state rovinando il genere umano, INTENZIONALMENTE! ] Iran e Russia hanno concluso un accordo preliminare per la costruzione di almeno altre due centrali nucleari a Busher. Lo ha annunciato il portavoce della 'Organizzazione iraniana per l'energia atomica citato dall'agenzia Irna. Behrouz Kamalvandi ha precisato che queste due nuove centrali sorgeranno a Busher, vicino a quella da 1000 mw già in parte costruita e che la Russia ha ufficialmente consegnato nel settembre 2013.
Netanyahu, tu sei il testimone, io ho anche offerto, la distruzione dello Stato massonico di Israele, ma, questa è la verità, islamici vi devono tutti uccidere, solo allora saranno felici!.. perché, allora, aspettare l'inevitabile, annunciata: tragedia? di ogni soldato morto, inutilmente, tu ne porterai la responsabilità sulla coscienza!

presidente Hollande a tavola rotonda su occupazione. Pubblicato il: 11 marzo, 14:43.. E QUALE OCCUPAZIONE PUò DARE QUEL MASSONE TRADITORE.. SE, LUI HA PUGNALATO IL POPOLO FRANCSE, REGALANDO, A ROTHSCHILD LA SOVRANITà MONETARIA?.. è per colpa sua, se i francesi oggi sono gli schiavi dei Farisei, Spa, FMI..
Oggi appello G7, stop annessione Crimea. Lo annuncia Barroso. Tentativo legittimare referendum è illegale [ed è questo il problema dei massoni, per loro il popolo è illegale! ]
Il cardinale e la matematica [è lui, proprio lui: Rothschild, il bastardo assassino, protetto dal sistema massonico Bildenberg! gli assassini ladri usurai: MErkel Barroso, Bonino, Pannella, Herman Van Rompuy, la biscia! ] «Tanti anni fa insegnavo matematica. Ma nonostante la mia esperienza in materia, c'è un'equazione la cui soluzione non mi soddisfa affatto: le 85 persone più ricche del pianeta possiedono quanto la metà della popolazione mondiale messa assieme». Prende spunto da un'esperienza personale il messaggio per la Quaresima 2014 del presidente di Caritas internationalis, il cardinale Oscar Andrés Rodríguez Maradiaga. È incentrato su tre termini chiave — uguaglianza, semplicità e condivisione — e rilancia la campagna «Una sola famiglia umana, cibo per tutti». Era stata avviata prima di Natale e punta a eliminare la fame entro il 2025. L'iniziativa ha avuto un'eco mondiale grazie anche alle parole pronunciate da Papa Francesco all'Angelus della prima domenica di Quaresima. Durante questo tempo, ha raccomandato il Pontefice, «teniamo presente l'invito della Caritas internazionale nella sua campagna contro la fame nel mondo». E anche ad altre parole del Papa, quelle contenute nel messaggio per la Quaresima, fa riferimento il cardinale Rodríguez Maradiaga, quando ribadisce che se «il potere, il lusso e il denaro diventano idoli, si antepongono all'esigenza di una equa distribuzione delle ricchezze. Pertanto, è necessario che le coscienze si convertano alla giustizia, all'uguaglianza, alla sobrietà e alla condivisione». Per questo, prosegue il porporato, «ciascuno di noi è invitato a riflettere» sul significato degli appelli del vescovo di Roma, domandandosi: «Che cosa è la giustizia? Dove ci sono disuguaglianze? Come la mia vita può essere più semplice? Con chi posso condividere?». In tal senso, la campagna contro la fame promossa da Caritas internationalis, aggiunge il presidente, può rappresentare «un'occasione per rispondere all'invito di Papa Francesco». Infatti, l'organismo caritativo ritiene «profondamente ingiusto che più di 800 milioni di persone, soffrano la fame» e che esse non si troverebbero in tale condizione «se ci fosse una maggiore uguaglianza nella distribuzione della ricchezza e se le risorse venissero condivise in modo più equo». Il cardinale dà anche indicazioni pratiche in proposito. «Ognuno di noi — spiega — può vivere in modo più semplice, consumare meno, sprecare meno ed essere più consapevole delle proprie scelte. Condividere il nostro pane, le nostre risorse, noi stessi, è la pietra angolare della nostra fede; ma è anche una soluzione alla fame nel mondo». Dunque — conclude — la Quaresima può essere «il momento per unire le nostre mani a quelle dei nostri fratelli e sorelle che fanno parte dei 3,5 miliardi di persone povere nel mondo». Anzi, «come direbbero gli americani, è il momento di "fare i conti"», che possono essere fatti anche attraverso una donazione on-line a www.caritas.org o realizzando «qualcosa di grande o di piccolo» per aiutare le persone povere e vulnerabili nelle comunità di appartenenza. Senza giustizia, la pace non è possibile: " chi, multinazionale di satana USA Spa, ruba le risorse Venezuelane, ancora?", CARACAS. «Tutto ciò che riguarda la pace deve basarsi principalmente sulla volontà di dialogo da entrambe le parti. Uno dei passi da fare per avere la pace è proprio accettare le differenze e fare uso della buona volontà». È quanto ha affermato il vescovo di Maracay in Venezuela, monsignor Rafael Ramón Conde Alfonzo, riferendosi alla situazione in cui versa il Paese. In Venezuela, negli ultimi giorni, si sono verificati scontro violenti, che non hanno risparmiato neanche le chiese e i fedeli presenti durante le Messe. Ci sono diversi elementi — ha sottolineato il presule — che devono essere presi in considerazione se si vuole veramente la pace in Venezuela. Occorre partire dal fatto che tutti noi abbiamo diversi modi di pensare, ed entrambe le parti devono accettare questa realtà. Per avere la pace ci deve essere la giustizia, perché non può esserci la pace, se non c'è la giustizia». Purtroppo, il clima di violenza non si ferma nel Paese. Domenica, durante alcuni scontri tra polizia e manifestanti è morta un'altra persona a Merida. Diversi sindaci dei comuni vicini alla capitale hanno denunciato alla stampa l'intervento violento della polizia contro la popolazione che manifestava, avvertendo che ormai stanno perdendo autorità per poter controllare le proteste. Circa un mese di manifestazioni in tutto il territorio venezuelano, hanno causato ventuno morti, mentre il presidente Nicolás Maduro ha convocato un terzo incontro per mercoledì prossimo. Nei giorni scorsi, in occasione di un incontro di preghiera per la pace in Venezuela e per discernere, alla luce della Parola di Dio, la situazione della nazione, il vescovo di San Cristóbal, monsignor Mario Del Valle Moronta Rodríguez, rivolgendosi ad un gruppo di laici, religiosi e sacerdoti ha detto che «non siamo qui per dire chi ha ragione e chi no, ma per pregare, incontrarci, essere illuminati e illuminare i nostri fedeli. Il messaggio di Papa Francesco è stato molto chiaro, ha invitato i leader politici a trovare una via di pace e di costruzione». Venerdì scorso, nell'atrio della cattedrale di San Cristóbal, si è anche svolto un incontro di preghiera interreligioso per promuovere la «riconciliazione nazionale attraverso il perdono reciproco», come richiesto da Papa Francesco nel suo messaggio al Venezuela.
Nonostante i sette giorni di vacanza concessi dal presidente Maduro, in occasione del carnevale, e la vendita nei mercati statali di prodotti alimentari a prezzi agevolati non si sono ancora spente le proteste, innescate secondo gli osservatori da un'inflazione galoppante, dalla carenza di alimenti e medicine, dal dilagare del crimine e da un'economia disastrata, nonostante il Paese abbia grandi riserve di petrolio. L'OSSERVATORE ROMANO. pagina 6. mercoledì 12 marzo 2014. Ad Abu Dhabi congresso di imam moderati ( voi siete completamente pervertiti! è dal vostro satanismo: ipocrisia e omicidi, predazione, che, è sorto il terrorismo! voi non volete denunciare: la Sharia.. poi, non possiamo dire non siamo i responsabili della guerra mondiale, perché, non funziona in questo modo.. voi musulmani siete tutti dei bugiardi assassini! come, qualcosa potrebbe essere: "di pace", se, nega la libertà di religione? voi siete pazzi criminali! ). Perché l'islam sia religione di pace. Ad ABU DHABI. L'islam è «una religione di pace»: lo ha ribadito: Ahmed el-Tayeb, grande imam dell'al-Azhar, intervenendo domenica scorsa a un congresso ad Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti, al quale hanno partecipato circa, duecentocinquanta fra ulema (dotti di scienze religiose) e altre personalità del mondo musulmano con l'obiettivo — riferisce la France Presse — di costituire un fronte di religiosi moderati che si opponga ai Fratelli musulmani. Ad aprire il forum (durato due giorni) è stato proprio el-Tayeb, la più alta autorità dell'islam sunnita, il quale in passato si è schierato contro, il deposto presidente egiziano Mohamed Mursi. L'al-Azhar, la prestigiosa università con sede al Cairo, è uno dei principali centri di insegnamento dell'islam sunnita. «Le ideologie estremiste nel mondo musulmano — ha affermato il ministro degli Affari esteri degli Emirati Arabi Uniti, Abdullah bin Zayed Al Nahyan — hanno prodotto conflitti fra le comunità, provocato l'intensificazione del terrorismo e falsato l'immagine dell'islam». E tale congresso costituisce «un primo tentativo» di «tracciare una tabella di marcia per le società musulmane in modo che possano vivere in pace e conformemente ai precetti dell'islam». Questi ultimi, ha sottolineato il ministro, sono «in armonia con i principi» esistenti nel resto del mondo. Secondo gli organizzatori, l'incontro di Abu Dhabi ha avuto come scopo quello di discutere sui «principi sbagliati riguardanti la jihad, la "guerra santa"» e sui vincoli, che si applicano alla promulgazione delle fatwa, gli editti religiosi. Risolte da Caritas Jerusalem (i dhimmi schiavi) le emergenze idriche in due città palestinesi: dove non c'è libertà di religione,( e dove è la Giordania di Apostasia crimine? che tanto dice di amare i palestinesi? ) A fianco di chi soffre, GERUSALEMME. Due progetti portati a compimento da Caritas Jerusalem nelle scorse settimane hanno affrontato e risolto in pochi mesi le emergenze che pesavano da tempo gravemente sulle vita quotidiana degli abitanti di due città palestinesi: Ain Arik, a meno di sei chilometri da Ramallah, e Zababdeh, nella parte settentrionale della West Bank. Ain Arik — riferisce Fides — ha sempre sofferto per la scarsità di approvvigionamento idrico e per l'impossibilità di reperire acqua non contaminata. Per questo il dipartimento di Caritas Jerusalem per la sicurezza alimentare ha costruito due serbatoi per l'acqua collegandoli a un esteso sistema di irrigazione. L'opera è stata completata in 7 mesi, e già si prefigura un aumento consistente della produzione agricola locale di cui beneficeranno più di 80 nuclei familiari. La realizzazione dell'opera ha permesso anche di offrire lavoro a tredici giovani disoccupati. Di tutt'altro ordine sono i problemi toccati a Zababdeh, dove, l'assenza di un adeguato drenaggio provoca inondazioni diffuse, a danno delle proprietà e della vita quotidiana dei residenti. In questo caso Caritas Jerusalem, con il sostegno di Caritas Belgio, ha contribuito a installare un sistema di drenaggio che permette di salvaguardare dalle inondazioni ampie aree nella parte meridionale del centro abitato. In soli due mesi, sono migliorate sensibilmente le condizioni di vita di quasi seicento dei tremila abitanti di Zababdeh. Due palestinesi uccisi dal fuoco israeliano ] per essere considerati delle persone civili, i musulmani devono rinunciare al razzismo terrorismo, nazismo della sharia! ma, altrimenti questa, può essere la loro sola logica possibile: "se, non mi uccidi, io ti ucciderò!" tutto il resto è ipocrisia.. io pretendo lo Stato laico, in tutto il mondo, io non voglio discriminazioni per motivi religiosi! [ Si riaccende la tensione in Cisgiordania. Nelle scorse settimane il Parlamento, giordano aveva chiesto la rottura delle relazioni con Israele, in seguito a un dibattito alla Knesset dedicato, a una possibile revisione delle regole di ingresso, per gli israeliani nella Spianata delle Moschee, di Gerusalemme. Il secondo, incidente, è avvenuto presso l'insediamento ebraico, di Ghivat Assaf, nella zona di Ramallah. Secondo le prime informazioni, lo scontro a fuoco è stato causato dal ripetersi dei lanci di pietre e bottiglie incendiarie, contro, i veicoli israeliani in transito. Intanto, ieri Netanyahu ha espresso scetticismo sull'esito dei negoziati. «I palestinesi non stanno mostrando alcun segno, di voler raggiungere un pratico e giusto accordo» ha detto intervenendo in una riunione del suo partito, il Likud [ infatti, non ci sono gli estremi giuridici, per poter fare un accordo, legalmente valido, con qualcuno, la cui esistenza è negata! Se Israele non è riconosciuto, poi, non possono pretendere qualcosa da Israele. ]
c'è una soluzione, a tutto questo terrorismo, nazi, di religione corrotta: "bombardare la MECCA, dove c'è l'abominevole idolo bestia! sharia imperialismo califfato mondiale! chi mi da un cruise missile? "] Ancora attacchi, contro al Shabaab, in Somalia MOGADISCIO. Prosegue senza, sosta la vasta offensiva delle forze dell'esercito somalo, coadiuvate dai peacekeeper dell'Unione africana (Amisom), contro le roccaforti dei guerriglieri fondamentalisti islamici di al Shabaab. Dopo avere riconquistato nei giorni scorsi alcune località nel sud ovest del Paese africano, al confine con l'Etiopia, i militari di Mogadiscio e le forze dell'Amisom sono intervenuti ieri, nella provincia meridionale del Basso Shabelle. Lo ha confermato il governatore della provincia, Abdulkadir Mohamed Nur Siidi, all'agenzia d'informazione Dpa. I violenti scontri a fuoco, ha spiegato il governatore, hanno provocato la morte di un civile, mentre quattro soldati governativi sono rimasti feriti. Secondo Nur Siidi, sarebbe invece molto pesante il bilancio delle perdite inflitte ai miliziani islamici, che nelle ultime settimane hanno perso il controllo di diverse altre città della Somalia nordoccidentale e meridionale, L'offensiva contro i fondamentalisti — lanciata con l'obiettivo di arginare l'avanzata degli Shabaab in diverse zone della Somalia — dovrebbe estendersi nelle prossime ore in altre province. A confermarlo, le notizie relative ad aspri combattimenti tra unità governative, dell'Amisom e militanti di al Shabaab a Burdhubo, una cittadina della regione di Gedo, immediatamente a sud della regione di Bakool. A seguito dell'integrazione delle truppe etiopiche, a gennaio, la missione dell'Unione africana in Somalia può contare su circa 22.000 effettivi. Il suo sostegno al Governo di Mogadiscio è stato decisivo, a partire dal 2011, per il ritiro di al Shabaab dalla capitale e da diverse città della Somalia centro meridionale, 
Onu vuole fare il possibile per scongiurare un genocidio nella Repubblica Centroafricana.. Inchiesta inutile, sulle violenze a Bangui, perché, l'Imam, ha detto, che, la colpa è dei musulmani, che, non hanno protestato, quando, i Seleka jihadisti hanno iniziato, a fare il genocidio dei cristiani! [ comunque, c'è una soluzione a tutto questo: "bombardare la MECCA, dove c'è l'abominevole idolo bestia! sharia imperialismo califfato mondiale! "]
Per la tratta degli schiavi, I Paesi dei Caraibi. chiedono un indennizzo..[ answer] ok. prima: noi indennizziamo voi, e poi, voi indennizzate noi, per avere noi subito un Presidente Obama Gender.. i danni, morali e spirituali, che, lui ci sta facendo? sono epocali.. lui è andato a scuola di Zapatero l'Anticristo, che, ha insegnato, nelle scuole pubbliche, ai bambini di nove anni, che, si può fae il sesso, con cani e cavalli!.. è normale, che, ovunque, nel mondo, poi, tutti abbiamo paura, della democrazia! infatti, io sono la Monarchia Unius REI.
Interventi di Parigi [ come si stanno a divertire, bene, Illuminati massoni banchieri usurai farisei, nel mungere i popoli, nel loro sistema massonico, è qualcosa, che richiama la necessità della ghigliottina!"] per rispettare, il tetto del deficit. PARIGI. Il Governo massonico, francese è pronto a utilizzare un fondo di riserva da 7 miliardi di euro per
rispettare gli obiettivi sul deficit. Parigi si è infatti impegnata a scendere sotto il 3 per cento nel 2015, mentre quest'anno il rapporto tra deficit e prodotto interno lordo si attesterà al 3,6 per cento. L'utilizzo del fondo di riserva, è stato annunciato ieri alla stampa dal ministro delle Finanze, Pierre Moscovici. «Siamo in grado di avviare — ha spiegato Moscovici — un fondo precauzionale di riserva che possiamo mobilitare»
In Italia bocciati gli emendamenti alla riforma elettorale. No della Camera alla parità nelle liste.. [ gli italiani sono specializzati, a perdere un sacco di risorse, ed un sacco di tempo dietro le cazzate.. non è un popolo, che, ha il senso pratico delle cose! ]
Più di cento morti nel deserto di Thar a causa di una gravissima siccità. [ FINCHé, VOI FATE I NAZISTI, DELLA SHARIA, NELLA LEGA ARABA, MAI, voi POTRETE PrOSPERARE, PERCHé, voi SIETE SOTTO LA MALEDIZIONE DEL SANGUE INNOCENTE!.. vero è, che, Dio non fa del male a nessuno, ma, io Unius REI io non sono Dio! ] La tragedia nascosta dei bambini pakistani. ISLAMABAD. Tragedia nel deserto di Thar, nel sud del Pakistan, dove oltre 120 bambini sono morti per fame negli ultimi tre mesi a causa di una gravissima siccità che sta flagellando la zona al confine con l'India. La notizia, riferita dai media locali, ha scosso l'opinione pubblica e dalla Corte suprema di Islamabad il giudice Tassaduq Hussain Jillani ha esortato il Paese a «chinare il capo con vergogna» per le circostanze che, hanno portato a queste morti. La tragedia provocata dalla [ articolo dedicato al King Saudi Arabia: "non ride sempre la puttana (tu) dell'assassino (Rothschild)" coglione, tu non puoi portare la stessa strategia imperialistica (il genocidio sotto egida ONU), di Maometto il porco, dopo 1500 anni! ] Allarme del Pam Mezzo milione di affamati in Siria. DAMASCO. Oltre mezzo milione di persone in Siria stanno soffrendo la fame. Intrappolate nelle zone di guerra, non ricevono sostegno e assistenza umanitaria: non hanno alcuna forma di sostentamento. A denunciare questa situazione è stato ieri il Programma alimentare delle Nazioni Unite (Pam) che in una nota ha tracciato un bilancio degli aiuti nel Paese devastato dal conflitto. Nelle ultime settimane il Pam è riuscito a raggiungere molte aree inaccessibili da mesi a causa dei combattimenti tra l'esercito di Assad e i ribelli. Tuttavia, mentre il conflitto entra nel suo quarto anno, rimangono notevoli difficoltà nel consegnare cibo a quanti ne hanno un disperato bisogno. Il Pam — si legge nella nota — ha raggiunto negli ultimi giorni Al-Houle, nei dintorni di Homs, per la prima volta dal maggio 2013, riuscendo a consegnare cibo a circa ventimila persone. Inoltre, camion con razioni di cibo per altre ventimila persone sono arrivati nel governatorato di Ar-Raqqa per la prima volta in sei mesi. Grazie ai cessate-il-fuoco negoziati sul posto, i convogli del Pam sono entrati anche nelle aree di Rural Damascus e in quella di Daraa. Infine, cinque camion hanno consegnato cibo e acqua a 17.500 persone che vivono in campi per sfollati a nord di Idlib. Alcuni di questi campi non erano stati raggiunti direttamente dall'assistenza del Pam dall'inizio del conflitto, nel 2011. Nonostante questi progressi, il peggioramento delle condizioni di sicurezza sta creando ritardi in alcune aree, come nel governatorato di Deir-Ezzor, a nord-est del Paese. Anche se un convoglio di diverse agenzie ha potuto consegnare cibo e altri soccorsi umanitari a quasi trentamila persone lo scorso mese, un improvviso deteriorarsi dei controlli sulle strade sta impedendo la consegna di altro cibo. «I convogli che riescono a entrare nelle aree sotto assedio possono fornire un sollievo temporaneo, ma il Pam ha bisogno di un accesso adeguato e continuato alle persone se si vuole fornire assistenza vitale e anche capire l'entità dei bisogni» ha detto da Ginevra il direttore esecutivo aggiunto e responsabile delle operazioni del Pam, Amir Abdulla. Stando ai dati aggiornati al febbraio scorso, l'agenzia dell'Onu ha assistito finora 3,7 milioni di persone in Siria e oltre 1,5 milioni di rifugiati nei Paesi vicini. Nei prossimi mesi il Pam prevede di raggiungere 4,25 milioni di persone ogni mese in Siria. Intanto, oggi l'Unicef (il Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia) ha aggiornato i dati sulla situazione dei bambini coinvolti nel conflitto. Secondo il Fondo, sono circa 5 milioni e mezzo i bambini che subiscono, direttamente o indirettamente, gli effetti degli scontri. Il doppio rispetto a un anno fa. Particolari disagi si segnalano inoltre, per circa un milione di bambini intrappolati nelle zone di guerra senza poter ricevere alcuna forma di assistenza umanitaria. I dati aggiornano alcuni rapporti già pubblicati nelle scorse settimane da parte dell'Unicef, e di fatto confermano la gravità della situazione. «Per i bambini della Siria gli ultimi tre anni sono stati i più lunghi della loro vita; possono sopportare un altro anno di sofferenze?» si è chiesto il diretto esecutivo dell'Unicef, Anthony Lake.
Ricordate le oltre diciottomila vittime del terremoto e dello tsunami. Giappone tre anni dopo. [ giuro, satana non vi può proteggere da me! se, voi non uscite dal sistema massonico degli Americani Farisei Illuminati, i satanisti, Spa, Gmos, Morgellons, BAnca Mondiale? vi succederà di peggio! ] TOKYO. Il Giappone ha ricordato con un minuto di silenzio le oltre diciottomila vittime del terremoto e del successivo tsunami dell'11 marzo 2011. Commemorazioni si sono tenute in tutto il Paese nel terzo anniversario della catastrofe, con il momento più toccante alle 14.46 locali (le 6.46 in Italia), ora del devastante terremoto di magnitudo 9 sulla scala Richter. Il cataclisma diede anche origine alla crisi della centrale di Fukushima, in quello che viene considerato come il peggiore disastro nucleare dopo Chernobil
open letter to king Saudi Arabia ] io vedo, che, ti porti, sempre, dietro un cazzone, di guardia del corpo, una specie di gigante Golia.. prendi me, invece, come guardia del corpo, al posto suo, perché, io ho il grilletto facile.. così, Rothschild il maligno, vedendo me? lui non verrà più da te, a complottare per uccidere Israele!... rassegnati, l'unico che, può uccidere Israele, quello sono soltanto io!... altrimenti, questo tuo chiodo fisso, insieme, a tutta la LEGA ARABA, di distruggere Israele? ti porterà alla pazzia, perché, io vedo che, è diventata come una fissazione, in tutti voi! e questa è una grave malattia.. vedi per esempio Assad, che è stato cacciato dalla LEGA ARABA, e che, lui sarebbe già morto, se, io non lo salvavo? anche, lui non rinuncerà mai, a partecipare al vostro complotto, per distruggere Israele... ma, io vi vedo tutti messi male psicologicamente, con questa storia delirante, di uccidere Israele, e di conquistare tutto il mondo, per il califfato mondiale, in tutto il mondo.. ma, se Hitler, che, lui era messo meglio di voi, non è riuscito nei suoi progetti, come ci potreste, riuscire proprio voi? open letter to Obama ] io ho una domanda per te: "ma, cosa è il GENDER?".. io sono un poco, preoccupato, di questo aspetto, inquietante, perché, 322 Bush, insieme, ai giapponesi satanisti, lui ha fatto un umanoide ibrido schiavo, ibridando, appunto: l'uomo insieme, al maiale, ecc.. ecc.. [che, poi, voi non siete capaci, di fare, plasmare, da elementi minerali, una sola cellula vegetale, in laboratorio (visto che, la vita è venuta per un caso evolutivo), ma, poi, vi fate le manipolazioni genetiche delle cellule, fatte da Dio, ed io non ricordo mai, di avervi autorizzati a fare questo! per dire, poi: "il brevetto della vita è il nostro!".. ma, forse sarebbe il vostro, il brevetto OGM, se, voi potevate fare la cellula da elementi minerali, non modificarla, plagiarla, stuprarla, ecc.. quello, non è un brevetto, allora, è solo un crimine! ], ma, veniamo a noi.. forse, questi gender, sono delle manipolazioni genetiche della Monsanto, Spa? forse, sono delle nuove creature transgeniche: con 10 buchi del culo, soltanto?
Bush 322 Kerry satana -- beh, quando andiamo a votare in Ucraina?
Washington sospende la cooperazione con Mosca [ UNIUS REI ORDINA, A TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO, DI SOSPENDE OGNI FORMA DI COLLABOORAZIONE CON GLI USA, SONO LORO I PIù GRANDI TERRORISTI, LA PIù GRANDE MINACCIA PER IL GENERE UMANO! IL DOLLARO?, hanno stampato dollari come la carta igienica... è UNA MONETA, CHE, NON VALE NIEnTE (perché, non ha dietro, un valore corrispondente), E TUTTI QUELLI, CHE, HANNO DOLLARI SARANNO DANNEGGIATI! ] Il Cremlino smentisce un ultimatum, alle forze armate ucraine in Crimea. 04 marzo 2014. Gli Stati Uniti hanno sospeso ogni forma di cooperazione commerciale, e militare con la Russia. «Alla luce degli eventi in Ucraina, abbiamo sospeso le trattative di investimento, con il Governo russo, che, puntavano a una più stretta collaborazione bilaterale commerciale» ha dichiarato al quotidiano «The Wall Street Journal» il segretario al Commercio, Michael Froman. Anche il Pentagono ha deciso di congelare ogni forma di cooperazione con L'Ue accelera sul debito. Le conclusioni del vertice dei capi di Stato e di Governo: i traditori della sovranità dei popoli! 27 marzo 2011. Fissati nuovi criteri per il risanamento dei conti pubblici.. nuovi suicidi di imprenditori, tanti figli rimarranno senza padri! La crisi dei debiti sovrani resta una grave minaccia per la stabilità dell'Eurozona. [ ecco perché, il debito pubblico deve essere negato agli speculatori, e non vedo perché, non dobbiamo stampare da noi i nostri soldi! ].... E in futuro, con la riforma del Patto di stabilità e di crescita, il rischio è quello di incappare nelle nuove, pesanti sanzioni finanziarie previste per i Paesi non virtuosi. «Quello deciso oggi è un messaggio politico chiaro ai mercati» ha affermato il cancelliere tedesco, Angela Merkel, a proposito del pacchetto anticrisi varato dal Consiglio Ue: dalla nuova governance all'inasprimento del Patto di stabilità e di crescita, alla creazione di un Fondo salva-Stati permanente, quello che nascerà dalla metà del 2013 e che già in molti chiamano Fondo monetario europeo. [ tutto questo discorso è una perversione della Merkel assassina, e dei suoi interessi soltanto,.. perché, lei non parla di ripresa della economia nella eurozona! ]
[ ma, queste sanzioni sono una minaccia per l'Europa, soltanto. lei ne uscirà, indebolita.. non è nostra questa brutta storia, del golpe, che, Kerry 322 Bush, il sistema massonico bancario, gli anticristi, Bildenberg, hanno fatto in Ucraina! ] Alla ricerca di una soluzione politica, per la crisi ucraina [ok! rendiamoci energeticamente indipendenti, per comperare più petrolio dalla Arabia Saudita, e per farle uccidere più dhimmi cristiani, sotto egida Onu Bildenberg, Amnesty. ] Gelo tra Mosca e le cancellerie occidentali. 11 marzo 2014. La Russia boccia le proposte statunitensi sulla crisi ucraina ma per la prima volta ne preannuncia di proprie, mentre il Consiglio di sicurezza dell'Onu lancia un nuovo appello a Mosca a «trovare una soluzione politica, altrimenti ci saranno conseguenze». In queste ore si susseguono i moniti alla Russia da parte delle cancellerie europee, a partire da Berlino: ormai «c'è poco tempo» avvisa il Governo tedesco, dicendosi pronto a nuove sanzioni. Anche la Francia minaccia nuove sanzioni, forse fin «da questa settimana», se il Cremlino non risponderà alle proposte occidentali di bloccare l'escalation in Ucraina. Ma, intanto, con 78 voti a favore su 81, il Parlamento della Crimea ha dichiarato l'indipendenza dall'Ucraina.
Aereo scomparso, dubbi Interpol-Cia. [ ma, con: 1. quattro passaporti falsi, e, 2. l'uscita di rotta, 3. la mancanza di un SOS, fanno proprio supporre per la tesi del terrorismo. quindi la CIA deve avere ragione, al 99% ] Per i primi non fu terrorismo, parere opposto per la seconda 12 marzo 2014, 09:03
lettera aperta a tutti gli islamici del mondo: 1. chi troppo vuole nulla stringe; 2. non puoi avere: la botte piena: e la moglie ubriaca! 3. tu rinuncia alla sharia, ed io ti distruggo Israele! [ 4. ma, forse tu, e il dio bestia, voi siete, così intelligenti, che, voi aspettate una guerra mondiale nucleare!.. si, dove, proprio voi potrete conquistare il mondo califfato: in tutto il mondo! ] Egitto: bomba vicino ambasciata Israele. Deflagrazione nella notte ha distrutto due auto, nessun ferito, 12 marzo, #IL CAIRO, [] Una bomba è esplosa nella notte davanti all'ambasciata israeliana al Cairo, senza, causare vittime. Lo riferiscono fonti della sicurezza egiziana precisando, che, la deflagrazione ha distrutto due automobili.
11 marzo, #CATANZARO, [ i carcerati dovrebbero essere posti in un isola, e devono guadagnarsi, il cibo con il loro lavoro.. ecco perché, di questi 22 anni di reclusione, lui non ne farà, neanche 10, perché, le nostre carceri sono affollate!.. ma tutto questo, disservizio nella magistratura, dai farisei Illuminati massoni, Bildenberg, è scientificamente, voluto, per distruggere il concetto della giustizia nel popolo.. ecco perché, prima della ascesa del fascismo, il popolo era nella anarchia, ed i ladri prosperavano... proprio come oggi. ] I giudici del Tribunale per i minorenni di Catanzaro hanno condannato a 22 anni di reclusione Davide Morrone, il diciottenne che nel maggio del 2013, quando era minorenne, ha ucciso la fidanzata Fabiana Luzzi, 16 anni, bruciandone il corpo quando era ancora viva. La sentenza è stata emessa dopo oltre tre ore di camera di consiglio. Il pm aveva chiesto 24 anni. "Avrei voluto l'ergastolo" ha detto il padre di Fabiana. "Non lo lascio solo" è stato il commento della madre di Davide.
Pakistan: scontro fra bande, 12 morti. A Karachi, tra vittime quattro donne e un bambino
12 marzo, #ISLAMABAD, [ strano, non funzionano in questo modo le bande armate, in nessuna parte del mondo! ] Sconosciuti hanno lanciato oggi tre bombe a mano in un affollato mercato di Karachi (Pakistan meridionale), uccidendo almeno 12 persone, fra cui quattro donne ed un bambino. Lo riferisce Geo Tv. L'attacco, riferiscono i media pachistani, è legato agli scontri armati in corso fra due bande locali, ed è avvenuto nel mercato Jhat par del quartiere di Lyari, causando anche 30 feriti.
open letter: to Josè Manuel Barroso il massone ] è difficile per me, ascoltre per pochi minuti, una radio, in macchina, ecc.. cioè, tutti i vostri media della truffa, le menzogne, del sistema massonico del lavaggio del cervello!.. per quanto ancora, voi pensate di poter camminare, come i criminali? a Radio Radicale, si è detto, che, il padrone della destra, si vede ed è Berlusconi, mentre, nessuno riesce a vedere, il padrone della sinistra, che, non esiste.. e certo, i vostri poteri massonici sono occulti invisibili.. ma, il fatto che, non si vedono, i veri padroni, è perché, voi fate i traditori attori, che, rubate al popolo la sovranità monetaria.. ecc.. questo, non vuol dire, che, la politica, ed ogni componente strategica, non abbia, in Rothschild e nel suo sistema massonico bancario, i suoi veri padroni!.. io non credo, che, sarà la Russia ad uccidervi.. io credo, che, durante la guerra mondiale, saranno i popoli che vi sbraneranno!
12 marzo, #STRASBURGO, Il tema dell'Ucraina occuperà "gran parte" dell'ordine del giorno, del vertice dei leader UE, dei massoni, della prossima settimana. Lo ha detto il presidente della Commissione, Josè Manuel Barroso il massone, ricordando che, la crisi dimostra "quanto è pericoloso dipendere, da terzi per l'approvvigionamento energetico". Concorde il viceministro degli Esteri greco, Dimitri Kourkoulas, in rappresentanza della presidenza di turno del Consiglio: l'Ucraina "si infila di prepotenza" nell'agenda del vertice per la conquista del mondo, perché il Nuovo Orine mondiale, il nuovo tempo, nuova era, nuova opportunità, per satana, Torre di Babele, sia giunto... ha detto.
king Saudi Arabia, il mio amico predestinato] circa, le potenzialità micidiali di questo mio ministero: UNIUS REI, io e i satanisti istituzionali americani, ci siamo impegnati, per anni, a capire, le devastanti potenzialità, ed i limiti, vulnerabilità, di questo ministero.. pertanto, siamo stati attententi ad analizzare, il suo percorso evolutivo. ed, ora, questo è sicuro per tutti!.. questo ministero Unius REI, non ha vulnerabilità, è un assassino perfetto, invisibile, che, può incombere, contro, i massoni e contro, criminali che, si sollevano contro, i diritti della LEGGE NATURALE, le leggi universali, violate, del nostre Creatore.. quindi, tutti loro non avrebbero scampo, in tutto il mondo, se, il mio spirito entrasse in amarezza!... per esempio, quando il mio spirito è indignato, esasperato? i criminali muoiono come mosche, e nella mia fede, metafisica, io ho visto tutto questo!
king Saudi Arabia, il mio amico predestinato] [ quando, io prima, ho detto, a te, che, nessuno è degno, al mondo, di Unius REI, ovviamente, intendevo dire che, neanche io sono degno di lui.. perché, Unius REI, non è un uomo peccatore come me, ma, il più potente ministero politico: fatto da Dio: in tutta la storia del genere umano.. quindi, uccidendo la mia persona.. renderebbero tutto maledettamente, più pericoloso... perché, allora, il mio ministero si trasformerebbe in un killer spietato, che, più nessuno sarebbe in grado di fermare!
king Saudi Arabia, il mio amco predestinato] [ tutti i satanisti di Google NSA, yuotube, Cia: i cannibali, si ostinano a non rendere visibile. un solo articolo di: "ordine esecutivo 11110 Unius REI" https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI
solo perché, c'è la piramide massonica, Herman Van Rompuy, Albert Pike, 33° grado massonico di satana, con l'ostia di satana, che è: il signoraggio bancario, che, Rothschild, Spa, FMI, fED BCE, ha rubato! e poi c'è pure l'occhio onniveggente di lucifero.. sono patetici!... mi vuoi spiegare, come, un ministro di diobestia, come te, ha potuto diventare l'alleato, e complice, di satanisti come loro?
Libia: cos'è? [ tutta la bestia del sistema massonico Bildenberg USA, UE, che, fa uccidere, 300: dhimmi cristiani, ogni giorno, sotto egida Onu Amnesty, dai nazi sharia LEGA ARABA, e solo perché loro sono i satanisti, anticristo, stanno tutti insieme, appassionatamente, cospirando, contro, Israele! ]. Ribelli vendono petrolio rubato allo Stato: il premier viene sfiduciato. La Nato voleva questo dalla "Primavera araba"?
marzo 11, 2014 Leone Grotti. Dopo il tentativo di una nave nordcoreana di comprare il greggio da un porto occupato illegalmente da milizie armate della Cirenaica, il premier Ali Zeidan è stato rimosso dall'incarico e il paese rischia di piombare nel caos
Il primo ministro della Libia Ali Zeidan è stato rimosso dal suo incarico, al suo posto è stato nominato ad interim il ministro della DifesaAbdullah Al Thinni. La decisione è stata presa in seguito alla crisi tra governo e ribelli innescata dal tentativo (riuscito) di una nave nordcoreana di acquistare petrolio libico da un porto occupato dalle milizie.
EST IN MANO AI RIBELLI. I ribelli guidati daIbrahim Al Jathranhanno occupato nei mesi scorsii porti di Es Sider, Ras Lanuf e Zueitina, fondato unacompagnia petrolifera indipendente(Libya Oil and Gas Corporation) e hanno offerto petrolio alle compagnie straniere con il nome altisonante di "Governo della Cirenaica".
Lo scorso 8 marzo la nave nordcoreana "Morning Glory" ha attraccato nel porto di Es Sider per comprare il greggio e il ministro della Difesa ha ordinato alle sue unità di fermarla. BLOCCATA NAVE NORD COREANA.Il governo ha affermato che la nave, che ha caricato barili di greggio per un valore pari a 36 milioni di dollari, è stata intercettata e bloccata dalle forze governative ieri dopo uno scambio a fuoco con i ribelli. Secondo l'ex premier Zeidan, «la nave fermata a 20 miglia da Es Sider è stata messa in sicurezza e domani verrà condotta in un porto della Libia occidentale».
Ma oggi i ribelli hanno confermato che la nave è sfuggita alle forze di sicurezza governative e ha preso il largo. Ora si troverebbe in acque internazionali.
PRIMAVERA ARABA. Con le dimissioni del premier, cresce ancora il rischio che la Libia piombi nel caos. A causa dell'occupazione dei porti petroliferi da parte dei ribelli, oggi Tripoli vende appena 546 mila barili di petrolio al giorno, contro i 1,5 milioni dell'era Gheddafi. Il governo per ora ha escluso una guerra a viso aperto con le milizie ribelli, che sembrano superiori e meglio armate, ma dal momento che il 90 per cento dell'economia nazionale si basa sull'oro nero il conflitto potrebbe scoppiare. Il paese potrebbe allora essere costretto a smembrarsi in tre parti, come chiedono i ribelli di Bengasi: la Tripolitania, la Cirenaica e il Fezzan. Con conseguenze drammatiche che la Nato e l'Occidente non aveva previsto quando decisero di appoggiare la "Primavera araba" contro Gheddafi.
Leggi di Più: Libia nel caos: il premier Ali Zeidan sfiduciato | Tempi.it
Altro che Beppe Grillo, i veri patrioti sono gli insegnanti. marzo 9, 2014 Annalisa Teggi
«M'insegnavate come l'uom s'etterna» (Inferno, canto XV) Leggi di Più: Altro che Beppe Grillo, i conservatori sono gli insegnanti | Tempi.it La scorsa settimana è stata molto educativa, nel senso che sono accaduti fatti che, pur eterogenei, avevano nella scuola un denominatore comune. Lunedì: il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha dichiarato che la scuola è una priorità del governo. Martedì: è giunta la notizia del massacro compiuto in un collegio nigeriano dalle milizie islamiste di Boko Haram; 58 studenti tra gli 11 e 18 anni sono stati sgozzati e poi bruciati. Negli stessi giorni la Rai ha proposto una fiction su Alberto Manzi, dapprima insegnante in un carcere minorile e poi celebre maestro della trasmissione Non è mai troppo tardi. Infine, tra giovedì e sabato si è svolta a Firenze la XIII edizione dei "Colloqui Fiorentini": partendo dallo spunto contenuto nel titolo dell'evento «Ah perché non è infinito come il desiderio, il potere umano?», circa duemila studenti e insegnanti hanno approfondito la conoscenza di Gabriele D'Annunzio, ascoltando lezioni e discutendone poi nei seminari. Sono scorci diversi che suggeriscono quanto nevralgico sia il ruolo dell'educazione: è il pilastro che tiene in piedi un popolo ed è perciò il primo obiettivo della furia cieca del terrorismo. E la scuola è tenuta in piedi da chi la fa, stando sotto i riflettori o destreggiandosi nelle periferie. Riflettendo su tutto ciò, non riesco proprio a tacere un certo fastidio che avverto al pensiero che il signor Beppe Grillo si vanta di essere un vero conservatore (perché si batte per l'acqua pubblica, contro le privatizzazioni). Eh, no. L'insegnante è il vero conservatore. In mezzo a molta acqua torbida e a proposte annacquate, il bravo maestro e il professore coraggioso sono spesso e volentieri indaffarati a remare controcorrente, sia perché affrontano difficoltà spicciole e urgenze di ogni tipo, sia perché – soprattutto – sono impegnati a condurre chi li segue verso la sorgente, all'abc dell'umano. Leggi di Più: Altro che Beppe Grillo, i conservatori sono gli insegnanti | Tempi.it Follow us:@Tempi_it on Twitter | tempi.it on Facebook
Ucraina: Russia rifiuta dialogo.. voi avete mandato i cecchini per dialogare a Kiev, e per fare il Golpe, quindi, voi porterete il peso di tutto questo! adesso è evidente a tutti, i massoni sono i satanisti! Giappone chiama Mosca, Lavrov ribadisce posizione Russia!
12 marzo, 07:21 #TOKYO, Il ministro degli Esteri giapponese Fumio Kishida, appena uscito: fuori, da un sacrificio umano, fatto sull'altare di satan: ha chiesto al suo omologo russo Sergei Lavrov di aprire un "dialogo diretto" con Kiev, del governo di traditori massoni e golpisti, senza legittimazione popolare, e ovviamente, Sergei Lavrov, lui ha rifiutato. In una conversazione telefonica di un'ora, #Kishida ha chiesto al suo interlocutore, di risolvere la crisi sulla Crimea: "senza attentare all'integrità territoriale e alla sovranità dell'Ucraina... anche se si mostra dispiaciuto, del fatto, che, i traditori massoni, hanno abolito il russo, come lingua nazionale! ". Lavrov ha scartato la possibilità di un dialogo diretto perchè Mosca "non vede alcuna legittimità nel governo interinale ucraino".
Ucraina (senza elezioni), Crimea [con elezioni] ma, Congresso Usa, dei nazisti massoni, satanisti, 322, Bildenberg, il sistema massonico del signoraggio bancario rubato, condanna Russia, che da voce alla democrazia! #Boehner, #Putin una minaccia per i criminali come noi! Premier Kiev, eletto da chi? vede Obama a Casa Bianca ( Obama, voi siete un branco di criminali terroristi! ). NEW YORK, Il Congresso americano, alla vigilia della visita alla Casa Bianca del premier ucraino Arseni Yatseniuk, ha condannato con forza l'intervento russo in Ucraina. La Camera dei Rappresentanti ha adottato una risoluzione in cui si denuncia "la violazione della sovranita', dell'indipendenza e dell'integrita' territoriale" del Paese da parte delle truppe di Mosca. I deputati di Capitol Hill chiedono dunque, all'amministrazione Obama, di varare delle sanzioni economiche e commerciali... ma, in questo modo, voi avete deciso di fare del male all'Europa, e di fare un regalo alla Cina! voi siete dei miserabili!

11 marzo, #KIEV, L'Ucraina non interverrà militarmente in Crimea ( really, è perché no?) per impedirne l'annessione ( il concetto di annessione, si può invocare, quando la invasione è fatta contro la volontà delle persone: ma, tu ti puoi prendere i tuoi tatari e ci puoi dare i nostri russofoni, dove loro sono una minoranza, perché dove sono una maggioranza, sei tu che te ne devi andare!! ) da parte della Russia, perché ha scelto di proteggere i propri confini orientali (no, tu hai scelto di non fare la morte del traditore soltanto! ). Lo ha detto all'Afp il presidente ad interim #Aleksandr #Turcinov: "Non possiamo impegnarci in un'operazione in Crimea, indeboliremmo i confini orientali ( no, provochereste, la cancellazione della GERMANIA, dalle cartine geografiche), l'esercito russo conta su questo", ha detto, aggiungendo che, la Russia "rifiuta i contatti con Kiev per una soluzione politica" e che, il referendum è una "farsa che si decide al Cremlino". [ il referendum è la volontà popolare, espressa legalmente, mentre, il vostro Governo golpista, non lo è mai stato: accreditato da nessuna votazione!, quindi, voi siete completamente delegittimati!]
Nessuno Unius REI
Bush 322 Kerry, 666 Rothschild -- il vostro amato satana: la mia preda, non può fare nulla per aiutarvi.. perché, è lui che non riesce a trovare qualcuno, che lo può aiutare, contro di me!
king Saudi ARABIA --- tu non vuoi fidarti di me.. soltanto perché, tu credi di non meritare il mio aiuto... ok! ma, da questo punto di vista, non c'è nessuno, nel mondo, che, lui può meritare, il mio aiuto! Dio mi ha manato a fare un lavoro.. e se, tu ti ostini? poi, tu non riuscirai a sfuggire, ad una guerra mondiale nucleare, quindi, tra, l'orso e la tigre, tu sei il coniglio!.. i tuoi satanisti americani non potranno fare nulla per soccorrerti!
Nessuno Unius REI
Siria: Ong, 22 esecuzioni dai qaedisti! [ l'unica possibilità, che, il mio amico: il King Saudi Arabia: ha: di poter uscire da questa merda: è di fare condannare la Sharia!.. contrariamente, lui porterà il peso, e le conseguenze irrimediabili, di tutti questi crimini!.. che è proprio quello che, Kabbalah Rothschild ha deciso per distruggere l'Islam, come, il nazismo ] Ondus, Isis ha preso controllo sobborgo Jarabulus. 11 marzo, 20:26. #BEIRUT, Almeno 22 persone:. sono state uccise: in #Siria, in esecuzioni sommarie, a colpi d'arma da fuoco o di arma bianca, compiute dai qaedisti dello Stato islamico in Iraq e in Siria ( #Isis) che hanno preso il controllo di #Shoyuk, sobborgo di #Jarabulus, secondo quanto denunciano attivisti dell'Osservatorio siriano, per i diritti umani ( #Ondus).
Nessuno Unius REI
Cina.. [[ ovviamente, i cristiani non hanno un impatto negativo sul comunismo, o sul Governo di un Paese! l'obiettivo dei cristiani è spirituale, quindi: elevare l'amore e la fiducia, tra le persone! quindi, il cristianesimo non è un progetto imperialistico a servizio di una autorità esterna, o potenza straniera. anzi.. tutti i cristiani hanno l'ordine di Dio di essere buoni patrioti!!.. ecco perché, io non riesco a capire, il tuo atteggiamento poco intelligente! ]] Il partito comunista afferma di «avere bisogno della Chiesa». Se è così, smetta di arrestare sacerdoti e vescovi. novembre 23, 2013 Leone Grotti. A un incontro organizzato a Shanghai dalla Società biblica cinese è intervenuto anche un ufficiale del governo e del partito comunista, Wang Xinhua, che ha affermato: «Il governo apprezza l'aiuto della Chiesa. Noi non abbiamo abbastanza mezzi per far fronte a tutti i bisogni che ci sono, per questo sono necessarie le organizzazioni religiose». CURA DEGLI ANZIANI. Nel suo intervento, l'ufficiale governativo si riferisce soprattutto alla cura degli anziani, che in Cina sono 194 milioni. Per obbligare i figli a prendersi cura dei genitori, ha di recente fatto approvare una legge che impone la "pietà filiale", dopo averla resa praticamente impossibile con la legge sul figlio unico e il sistema dell'hukou. Siccome il governo cinese non è in grado di prendersi cura dei suoi anziani, adesso liscia la Chiesa perché risolva le sue magagne. ATEISMO NECESSARIO. Ma le belle parole spese da Wang Xinhua nascondono la vera attitudine della Cina nei confronti della Chiesa. Per statuto, l'ateismo è un requisito necessario per entrare a far parte del partito comunista e del governo e le religioni, in particolare il cattolicesimo, vengono tollerate fino a quando non interferiscono con il governo e si sottomettono al volere del partito comunista, che vorrebbe comandarle. DUE PRETI IMPRIGIONATI. Gli avvenimenti degli ultimi due mesi lo dimostrano: dai primi di ottobre sono stati imprigionati padre Tian Dalong e un altro sacerdote della Chiesa sotterranea, quella cioè che non si vuole piegare all'Associazione patriottica, ente legato al Partito che offre un surrogato della Chiesa cattolica. La cosiddetta Chiesa ufficiale organizza messe, catechismo, ordinazioni episcopali come se fosse la Santa Sede e pretende di essere indipendente da Roma e dal Papa, considerato un capo di Stato straniero e ostile. Il "crimine" dei due sacerdoti è di aver organizzato sessioni di catechismo per adulti nella cittadina di Qinyuan, vicino a Baoding (Hebei).Secondo fonti di AsiaNews vi sono almeno altri 10 sacerdoti in condizioni simili, alcuni perfino condannati al laojiao (i campi di rieducazione attraverso il lavoro che Xi Jinping vorrebbe abolire nel 2020) per anni. PASTORE "SCOMPARSO". Lo scorso 16 novembre la polizia della provincia centrale dell'Henan ha arrestato anche il pastore protestante Zhang Shaojie, leader della chiesa della contea di Nanle, e più di 20 fra dipendenti della struttura e fedeli cristiani. Secondo ChinaAid, il pastore avrebbe «fatto arrabbiare» le autorità dopo aver difeso più volte i suoi fedeli contro gli abusi dei funzionari comunisti. Per arrestare Zhang, la polizia l'ha «invitato a un colloquio» e da allora il pastore è sparito. Il giorno dopo ha impedito ai fedeli di partecipare alla funzione in chiesa, ordinandogli di non andarci più. Zhang fa parte del Movimento delle tre autonomie, la Chiesa protestante "ufficiale" voluta da Mao Zedong. In Cina sono consentiti solo i gruppi religiosi registrati ma i protestanti "non ufficiali" sono circa 80 milioni. IL CALVARIO DI MA DAQIN. Non va dimenticato inoltre Ma Daqin, che dopo la morte di monsignor Jin Luxian, vescovo "ufficiale" di Shanghai, dovrebbe diventare il nuovo vescovo. Monsignor Ma è stato consacrato ausiliare il 7 luglio 2012 madopo aver annunciato con grande coraggio davanti a tutti i fedeli che avrebbe abbandonato l'Associazione Patriottica, è stato prima rinchiuso nel monastero di Sheshan«per riposare», poi privato della possibilità di uscire in pubblico e dire Messa per due anni e infine il titolo di vescovo gli è stato revocato. Per il Vaticano, però, Ma continua a essere il legittimo successore di Jin Luxian. LIBERTÀRELIGIOSA. È bello quindi che la Cina, per usare le parole di Wang Xinhua. Leggi di Più: Cina. Partito comunista: «Abbiamo bisogno della Chiesa» | Tempi.it Follow us:@Tempi_it on Twitter | tempi.it on Facebook
ovviamente, io non sono Dio.. ma, tu potresti essere meno vigliacco per venire a litigare contro di me!.. perché, in ogni modo, io so sempre dove trovarti!
Nessuno Unius REI
Cina. Il partito comunista fa rimuovere con le gru le croci dai tetti delle chiese perché «troppo vistose» marzo 4, 2014 Leone Grotti
Il partito comunista cinese ha cominciato a rimuovere dalla sommità delle chiese le croci perché «troppo vistose». È quanto accaduto settimana scorsa nella provincia costiera di Zhejiang dove più di 200 persone inviate dal governo locale del distretto di Yuhang con l'aiuto di una gru hanno rimosso la croce da una chiesa protestante.
«CROCE DEMOLITA».«Non ci hanno neanche avvisato: sono arrivati e hanno demolito la croce in 20 minuti», ha dichiarato il pastore Sheng al gruppo che monitora la libertà religiosa in Cina,ChinaAid. «Ci hanno detto che la croce è troppo vistosa e ce ne hanno fatto mettere una piccolina sulla facciata della chiesa. Hanno aggiunto che la rettifica della posizione della croce è stata comandata dalle autorità. Ma la croce non aveva bisogno di essere rettificata in alcun modo».
CHIESA "UFFICIALE".Nella stessa provincia, sono state rimosse altre due croci e un'altra nella provincia di Anhui. In Cina lapersecuzione dei cristianinon è una novità ma questa volta ad essere colpite sono state delle chiese del Movimento delle tre autonomie, la congregazione religiosa "ufficiale" voluta da Mao Zedong e che deve insegnare, più che il verbo di Gesù, quello del Partito. Pechino consente unaristretta e monitorata libertà di cultosolo alle congregazioni protestanti che si iscrivono al Movimento delle tre autonomie, mentre arresta e disperde i fedeli di comunità sotterranee. Nella Contea di Nanle (Henan) le autorità locali hanno arrestato di recente il pastore della chiesa e 20 fedeli protestanti, nonostante fossero cristiani "ufficiali".
ATEISMO NECESSARIO.Anche se un membro del partito comunista cinese hadi recente affermatoche «il governo apprezza l'aiuto della Chiesa», la verità è che l'ateismo è ancora un requisito necessario per entrare a far parte del partito comunista e del governo e le religioni vengono tollerate se non interferiscono con i valori del comunismo.
Non a caso il vescovo di ShanghaiMa Daqinè stato arrestato nel 2012, ed è tutt'oggi recluso, per aver annunciato il giorno dell'ordinazione che avrebbe abbandonato l'Associazione patriottica, il surrogato comunista della Chiesa cattolica.
INCUBO CINESE.A un anno dalla nomina diXi Jinpingcome nuovo presidente del paese e segretario del partito comunista, la repressione di ogni tipo di libertà in Cina è aumentata. Il "sogno cinese", lo slogan coniato da Xi, si sta tramutando per il suo popolo in unincubo: come riportato daChinese Human Rights Defenders, infatti, da marzo 2013 a marzo 2014 gli arresti e le sparizioni forzate di attivisti sono addirittura triplicati rispetto al 2012, risultando più severe di quelle del 2008, quando a Pechino si tennero le Olimpiadi, e le peggiori dopo quelle degli anni '90.
Leggi di Più: Cina. Partito comunista rimuove le croci dalle chiese | Tempi.it
Follow us:@Tempi_it on Twitter | tempi.it on Facebook
I russi ormai hanno capito il «giochino» dell'Europa. marzo 4, 2014 Riccardo Ruggeri. Tratto da Italia Oggi – La Libia era un paese stabile, ora ha i tagliagola. Si voleva abbattere il losco Assad, si è rafforzato al Qaeda. Le nostre élite fanno paura. Confesso un pregiudizio. Quando leggo Bernard-Henri Lévi un brivido mi percorre la schiena, temo che Hollande, Cameron, Obama, seguendo le sue ridicole elucubrazioni politico-filosofiche, si buttino in una delle loro tante guerre idiota. Cominciò con Gheddafi, proseguì con Assad, ai primi moti in Ucraina, BHL si schierò contro Putin, fomentando l'Europa perché «proteggesse» i rivoltosi. Intendiamoci, BHL resta un dandy annoiato, dalla camicia bianca sempre sbottonata, il classico intellettuale elitario inutile, presto si dimenticherà degli ucraini, ma il problema resta, ed è pericoloso. Specie se il dossier è, come è, nella mani delle inette leadership occidentali, e dei burocrati di Bruxelles. Ora l'ha preso in mano Putin, sarà pure uno sgradevole maschio alfa, però ha una lucidità politica che manca ai tre.
Non è necessario essere esperti di politica internazionale per capire che la crisi ucraina, sotto gli occhi spietati delle televisioni e dei social network, altro non è che lo scontro di etnie diverse che si combattono fin dal XVI secolo. Le province orientali russe non cederanno mai la propria autonomia a Kiev, che loro associano agli odiati galiziani, accusati di essersi aggregati alla Germania nazista, e che ora si spacciano per europeisti. Lo stesso, anzi di più, vale per la Crimea, che fu «regalata» dall'Urss all'Ucraina nel 1954, tramite l'ucraino Nikita Krushev: la cessione avvenne durante una sua terribile sbornia di vodka. Per fortuna, in politica, dopo l'iniziale ubriacatura di parole alte e nobili, in cui noi primeggiamo, si torna alla sintesi: «pace o guerra, ma chi paga»? Curiosi questi ucraini filo europei, campano da sempre a spese della Russia (dazi favorevoli e gas) ma cercano la loro «identità» in Europa, a spese nostre. Sono falliti, hanno 70 miliardi di debiti. Appena Putin ha congelato i finanziamenti, si sono precipitati a Bruxelles a chiedere quattrini, 35 miliardi di sull'unghia (pro-memoria per Renzi: si opponga, dovremmo accollarci il 17,9% di tale somma, siamo già esposti per 5 miliardi che forse non vedremo mai più).
Come ha detto l'ex ambasciatore Stanevskiy a Michele Pierri (Formiche 1° marzo) i russi ormai hanno capito il «giochino» dell'Europa: adesione significa sposare un modello economico che crea disoccupati, la pagherebbero gli ucraini di etnia russa, questi avendo colà i parenti si riverserebbero in massa in Russia. I russi hanno già pagato a caro prezzo l'adesione delle Repubbliche baltiche all'Europa: hanno dovuto prendersi gli «esuberi» e gli «esodati», il 15% della popolazione. Ora si sono stufati: a loro i costi della «ristrutturazione», agli occidentali fatturato e dividendi. Stanevskiy osserva che l'Europa è una curiosa democrazia selettiva: «difende, giustamente, i gay e i rom ma non le centinaia di migliaia di espulsi dalla Repubbliche baltiche solo perché di origine russa». Che rispondergli? Il razzismo è una brutta bestia, sempre.
Auguriamoci che Putin, l'unico leader politico vero sulla scena mondiale (mi secca riconoscerlo), continui a mantenere l'attuale atteggiamento da gatto soriano, con questi soldati muti e umili (senza mostrine e canna del fucile verso terra) e colloqui solo con Merkel, l'unico leader affidabile. Dalle rivoluzioni si esce o con una guerra civile con vincitori e vinti (sicuri che ci convenga?) o con una separazione (secondo Sergio Romano, in quattro: Leopoli, Kiev, russofoni, Crimea). Non dimentichiamo che la Crimea e l'Ucraina russofona sono il «giardino di casa» di Putin, come Cuba lo era per Kennedy. A volta la soluzione è nella carta geografica.
Guardiamoci indietro. Quando le leadership euro-americane giocano alla geopolitica lo schema è ripetitivo: la rivoluzione inizia in un clima di rivolta studentesca alto borghese, di «occupy piazze», dopo i primi successi entrano in campo i violenti (in questo caso i paramilitari nazistoidi che si ispirano a Stefan Bandera), il controllo della situazione passa a costoro, il finale è identico: sconfitta dell'Occidente. La Libia era un paese «benestante» e pacifico, dopo l'intervento euro-americano è un covo di tagliagole, si voleva abbattere il «losco» Assad e si è rafforzato Al Qaeda, che ora sta infettando Medio Oriente e Africa. L'Iraq? Gli americani si mossero falsificando i dati, non conoscevano nulla del Paese, nessuna idea avevano sul «dopo Saddam». Lo stesso è avvenuto in Afghanistan. Giocano alla guerra con la mentalità dei soldatini di piombo. Poco prima della ripresa di Obama, in jeans, che parla con Putin, minacciandolo, hanno proiettato un filmato ove Obama e Biden facevano jogging nei corridoi della Casa Bianca per sponsorizzare l'orto di Michelle. Che tristezza.
Leggi di Più: I russi ormai hanno capito il «giochino» dell'Europa | Tempi.it
Nessuno Unius REI
Per non dire di Che Guevara, un tagliagole
marzo 6, 2014 Redazione
Tratto da Italia Oggi - È morto in esilio, all'età di 95 anni, il dissidente cubano Huber Matos (nella foto). Aveva partecipato alla rivoluzione. Il 6 gennaio 1959 entrarono all'Avana, a capo dell'Esercito ribelle, tre persone: Fidel Castro, Camilo Cienfuegos e, appunto, Matos.
Presto però si trovò in disaccordo con Castro sull'abbandono della Costituzione democratica e progressista del 1940 e sull'eliminazione delle elezioni libere. Entrambi questi punti erano nel programma della guerriglia. Più che opporsi frontalmente, Matos si ritirò a vita privata scrivendo una lettera molto rispettosa «al compagno Fidel» nella quale diceva: «Non voglio diventare un ostacolo alla rivoluzione».
Le reazioni di Castro e di Guevara furono rabbiose. Matos venne arrestato e, condannato per «tradimento», passò vent'anni in carcere prima di essere esiliato. E pensare che ci sono ancora persone che guardano con simpatia a Castro, dittatore sanguinario. Per non dire del Che, un tagliagole.
Leggi di Più: Che Guevara, un tagliagole | Tempi.it
Venezuela. Attaccate chiese «anche durante la Messa», distrutti tabernacoli, rubate offerte
marzo 11, 2014 Radio Vaticana
Tratto da Radio Vaticana - Diverse chiese sono state investite dagli atti di violenza verificatisi negli ultimi giorni in Venezuela: la notizia è stata data da mons. Victor Hugo Basabe, sottosegretario della Conferenza episcopale del Venezuela, parlando ai media. Secondo le informazioni inviate all'agenzia Fides, il sottosegretario ha detto che "alcune chiese che si trovano nei luoghi dove la conflittualità è stata alta, sono state attaccate da gruppi violenti", anche "in piena Messa". Ha citato quindi la chiesa di Santa Barbara a Mérida, dove gruppi irregolari hanno fatto irruzione mentre si celebrava la Messa. Inoltre le forze dell'ordine pubblico hanno aggredito un sacerdote, padre José Palmar, durante una marcia a Maracaibo, il 19 febbraio.
Mons. Rafael Conde, vescovo della diocesi di Maracay, in un comunicato pervenuto a Fides ha denunciato gli atti sacrileghi e di vandalismo accaduti nella parrocchia di Nostra Signora di La Candelaria a la Otra Banda de La Victoria, nel comune di Ribas, nello stato di Aragua, dove è stato distrutto il tabernacolo, gettate in terra le ostie consacrate, rubato l'impianto stereofonico della chiesa e danneggiata la nicchia del Cristo crocifisso per sottrarre la cassetta delle offerte. Mons. Conde ha riferito anche di un altro atto vandalico avvenuto nella parrocchia di La Candelaria a Maracay. "L'insicurezza ci riguarda tutti, non distingue, non chiede, siamo tutti sottoposti a queste violenze" ha commentato.Ieri si è registrata un'altra vittima, a Tachira: uno studente di 24 anni.
Il Paese è diviso e mentre il presidente Maduro ha convocato un terzo "dialogo di Pace", l'opposizione è ferma a non voler partecipare. Ieri sera il Segretario generale dell'Oea (Organizzazione degli Stati Americani), José Miguel Insulza, ha detto alla stampa internazionale che la Chiesa cattolica potrebbe essere la mediatrice per portare avanti un vero dialogo di pace e risolvere la terribile situazione che il Venezuela sta vivendo da un mese. (R.P.)
Leggi di Più: Venezuela. Attacchi alle chiese | Tempi.it
Follow us:@Tempi_it on Twitter | tempi.it on Facebook
Nessuno Unius REI
«Si fermi il rumore delle armi». Appello contro l'intervento militare in Siria
agosto 27, 2013 Redazione
Sottoscrivete l'appello di Tempi, Ora pro Siria, Samizdat on line e Cultura Cattolica contro l'intervento militare in Siria. Il testo con le firme sarà inviato ai parlamentari italiani e al ministro degli Esteri Emma Bonino
Abbiamo consegnato nella mani di papa Francesco l'appello.Nei prossimi giorni lo invieremo al ministro Emma Bonino e ai parlamentari italiani.Grazie a quanti hanno aderito
«Con grande sofferenza e preoccupazione continuo a seguire la situazione in Siria. L'aumento della violenza in una guerra tra fratelli, con il moltiplicarsi di stragi e atti atroci, che tutti abbiamo potuto vedere anche nelle terribili immagini di questi giorni, mi spinge ancora una volta a levare alta la voce perché si fermi il rumore delle armi. Non è lo scontro che offre prospettive di speranza per risolvere i problemi, ma è la capacità di incontro e di dialogo.
Dal profondo del mio cuore, vorrei manifestare la mia vicinanza con la preghiera e la solidarietà a tutte le vittime di questo conflitto, a tutti coloro che soffrono, specialmente i bambini, e invitare a tenere sempre accesa la speranza di pace. Faccio appello alla Comunità Internazionale perché si mostri più sensibile verso questa tragica situazione e metta tutto il suo impegno per aiutare la amata Nazione siriana a trovare una soluzione ad una guerra che semina distruzione e morte. Tutti insieme, preghiamo, tutti insieme preghiamo la Madonna, Regina della Pace: Maria, Regina della Pace, prega per noi. Tutti: Maria, Regina della Pace, prega per noi».
Papa Francesco, Angelus,Piazza San Pietro, domenica, 25 agosto 2013
Per aiutare concretamente le popolazioni siriane, Tempi vi invita a sostenere la sottoscrizione dellaCustodia di Terra Santa
APPELLO PER I CRISTIANI PERSEGUITATI
«Un pensiero infine ai cristiani che, in varie parti del mondo, si trovano in difficoltà nel professare apertamente la propria fede e nel vedere riconosciuto il diritto a viverla dignitosamente. Sono nostri fratelli e sorelle, testimoni coraggiosi - ancora più numerosi dei martiri nei primi secoli - che sopportano con perseveranza apostolica le varie forme attuali di persecuzione. Non pochi rischiano anche la vita per rimanere fedeli al Vangelo di Cristo. Desidero assicurare che sono vicino con la preghiera alle persone, alle famiglie e alle comunità che soffrono violenza e intolleranza e ripeto loro le parole consolanti di Gesù: Coraggio, io ho vinto il mondo (Gv 16,33)».
dal Messaggio di Papa Francesco per la Giornata missionaria mondiale 2013
È doloroso constatare come in molte regioni del mondo, ancora oggi, non sia possibile professare ed esprimere liberamente la propria religione, se non a rischio della libertà personale e della vita stessa. E in questo drammatico contesto sono i cristiani a soffrire maggiormente a motivo della fede. Ogni anno nel mondo, oltre 100mila cristiani vengono uccisi e molti altri sono costretti a subire ogni forma di violenza: stupri, torture, rapimenti, distruzione dei luoghi di culto, ma esistono anche forme più silenziose e sofisticate di pregiudizio e di opposizione verso i credenti e i loro simboli religiosi. I cristiani sono minacciati, attaccati fisicamente e uccisi in molti Paesi. I cristiani sono anche oggetto di discriminazioni nei più diversi modi anche in quei Paesi dove ha libero campo ed esercita una egemonia culturale un nichilismo