satanic 666 interpretation NWO XXX Koran PORNO islamist PUSSY PECORINA

UNIONE EUROPEA MALEDETTA MASSONE BILDENBERG spa fed bce nwo ] quando Arabia Saudita e Turchia mandavano i terroristi SHARIA, in Siria ed Iraq a fare, le auto bombe? voi avete detto: "è così che si deve fare!" ORA PAGATENE IL PREZZO POLITICO [ Bruxelles: resta allerta massima ] [ NAZISM Islam spread SHARIA terror WORLDWIDE SPA NWO FED TALMUD coercion satana PORNO FAMILY PUSSY 9 YEARS OLD AND POLIGAMY ALLAH BE AKBAR PENE ASINO CIOLA ASSASSINI MECCA CABA MANIACIvoi lo avete fatto intenzionalmente! ] [ Benjamin Netanyahu] ACTUNG [ Angela Dorothea Merkel Kasner ] [ che cazzo! i Bush 322 Kerry Obama GENDER, ROTHSCHILD SPA BANCHE CENTRALI, cosa HANNO FATTO? hanno pensato a FARE i loro sacrifici umani sull'altare di Satana: la civiltà, e nessuno di loro ha pensato a civilizzare queste bestie di Maometto, che, vengono dal medio-evo: dell'orrore di Erdogan in Arabia SAUDITA e IRAN. Brutti GENDER massoni del demonio porco, al Gufo del Bohemian GROVE di vostra madre troia Babilonia NWO la nuova torre di Babele, proprio voi avete creato dei nazisti sharia islamici LEGA ARABA sotto protezione diritti pedofili ONU Amnesty, senza diritti umani senza libertà di religione, senza reciprocità, che possono soltanto essere uccisi: ADESSO! Voi li avete legittimati, quindi adesso: Hamas è diventato l'interlocutore di Israele: in base a quale diritto internazionale?! VOI AVETE FATTO DEL GENERE UMANO QUALCOSA CHE PUò SOLTANTO BRUCIARE! e voi lo avete fatto intenzionalmente!
======
Synnek1 [ex Direttore di YOUTUBE] [ quando lui è stato licenziato è diventato 187AudioHostem] lui ha detto: "noi siamo quì per la gloria di satana ed in virtù del suo potere!" ] for me Unius REI, the NWO SpA IMF: ENTITà, ie, is alien tecnology: Gmos biologia sintetica, A.I., connessioni neuronali biologichhe artificiali, tutto il sistema DATAGATE on all the world: cioè un gigantesco organismo simbiotico colettivo: l'Anticristo ] [ Synnek1 [ex Direttore di YOUTUBE] lui ha detto: I see: under the influence of occult powers? Exclusionary Power? ] ANSWER [ molto al di sopra dei nostri Governi, nella piramide massonica del potere reale, sono i sacerdoti di satana che hanno il controllo, del potere, e su di loro hanno il controllo i farisei Illuminati SpA Banca Mondiale, Spa Fondo Monetario Internazionale! ECCO PERCHé, SE NON SI DISTRUGGE IL SISTEMA BANCARIO E MASSONICO MONDIALE, I NOSTRI POLITICI NON POTRANNO MAI riuscire, ad IMPEDIRE LA GUERRA MONDIALE CONTRO LA CINA E LA RUSSIA! ecco perché, la LEGA ARABA è stata portata al nazismo sharia, per disintegrare definitivamente Israele e la sua civiltà ebraico cristiana! con la Bibbia anche l'umanesimo, la sacralità della vita umana, spariranno per sempre per avverare la prescrizione del Talmud satanico che dice che, il goyim è un animale dalla forma umana che non ha diritto alla pietà!
=========
Benjamin Netanyahu] chi dice: "Unius REI mente!" lui deve essere messo immediatamente a morte! anche perché io ho la registrazione di quello che ha detto synnek1 e lo posso dimostrare le parole sue precise sono state: "io sono quì becouse Satana" .. se poi, uno è scemo e non capisce? oppure, PIù PRECISAMENTE, lui vuol fare finta di non capire? IO NON SONO RESPONSABILE! ] questa è la verità i sacerdoti di satana, hanno il controllo della tecnolgia segreta e parallela degli USA, e loro usano giù l'antimateria!
=======
Benjamin Netanyahu ] ecco perché la LEGA ARABA (un UNICO complotto SHARIA, contro tutti) che, ONU OCI sharia califfato, lei pensa di sopraffare gli USA, dopo LA TERZA GUERRA MONDIALE, DOPO CHE SONO STATE SOFFOCATE a morte: Russia, Israele, Cina, Europa, ed il resto del mondo, quindi è sicura di ottenere presto più del 60%, forse 80% del controllo nazista sharia della superficie del pianeta (ma tutto questo è inutile), ma, loro sono degli stupidi senza cervello, come soltanto dei manici religiosi potrebbero essere (possono uscire sciami di droni ad intelligenza artificiale per uccidere ogni cosa!) Quindi, SOLTANTO, SE TUTTE LA NAZIONI POSSONO ISOLARE emarginare, boicottare GLI USA, TUTTI INSIEME UNITI.. SOLTANTO IN QUESTO MODO, TUTTO IL GENERE UMANO POTRà SOPRAVVIVERE A QUESTO SATANISMO SOPRANNATURALE E TECNOLOGICO!
====
Benjamin Netanyahu ] INUTILMENTE, in questi 7 anni, io ho spiegAto alle bestie di Allah e di Maometto, che, non potrebbero mai sopravvivere da soli, ai droni con la tecnologia della antimateria, dopo che loro hanno contribuito, in una guerra mondiale nucleare a distruggere gli alternativi poli tecnologici del pianeta! [ quindi, rimarranno i saCerdoti di satana e loro, da soli: sai che divertimento!!! ] questa è la verità, il sangue degli innocenti martiri cristiani ha danneggiato le cellule del cervello agli assassini islamici nazisti, tutti assetati di sangue, in tutta la LEGA ARABA sharia, e tutti come Erdogan pensano, ogni notte, a chi loro avranno come preda, dal loro demonio Dio Allah, a lui sia tutta la gloria, di poter fare il genocidio, di un popolo per volta, di un popolo alla volta!? affinché, una sola sharia possa trionfare su un solo pianeta CALIFFATO! AMEN
==
LUI SYNNEK1, DIRETTORE GENERALE DI YOUTUBE, lui era già stato licenziato da youtube per colpa mia quindi è diventato: 187AUDIOHOSTEM  [WHOEVER TOLD YOU THAT IS YOUR>>ENEMY] come potete tutti considerare, i sacerdoti di satana in tutto il pianeta? loro hanno paura soltanto di me!
187AUDIOHOSTEM has posted a comment IN 2012  [Be Very Proud: For You Are "A Unique Special Individual: Manifestation Of God] - ANSWER - is terribly foolish, for every creature be proud of something! -- ANSWER -- è tremendamente insensato, per ogni creatura inorgoglirsi di qualcosa!
@187AUDIOHOSTEM 666 -- chi ha portato la galassia jihadista in Siria, è il vero responsabile di questa situazione! coloro che, non, volevano sedersi al tavolo (delle trattative), con, Assad, a motivo dei suoi crimini? proprio loro hanno commesso, i crimini peggiori, e per ottenere, l'intervento esterno, forse proprio loro(Al-Qaeda) hanno usato le armi chimiche! ora, dopo, 'auto-attacco, dello 11-09, nessuno è così stupido, per credere, ancora, ad una sola parola, che, viene detta dalla Amministrazione USA, ed infatti, loro sono dei cinici satanisti come te!
187AudioHostem ] circa, il caffé che, tu/Rothschild, tu mi volevi pagare? tu non ti preoccupare, io ho deciso di metterti ad adorare il Signore Dio Onnipotente JHWH Creatore e Signore del Cielo e della Terra, perché, io farò di te un Cherubino santo nel mio terzo tempio ebraico: in ARABIA SAUDITA, ecco perché, Mosé ed Aronne sono morti e sono stati sepolti in ARABIA SAUDITA, proprio per prendere possesso di quella terra!!
==
Saudi ARAB LEAGUE sharia ] vi rimprovera lo Spirito Santo! [ se voi conosceste Dio? poi, certo voi RIconoscereSTE anche me! ECCO PERCHé, SONO TUTTE MALIGNE E MALVAGIE, TUTTE LE VOSTRE OPERE!
==
DI TUTTI QUESTI DELITTI USA NATO UE, ONU, E ISRAELE NE DOVRANNO RISPONDERE! ] [ ragazze cristiane SONO, CON TROPPA SEMPLICITà rapite STUPRATE dai musulmani, COSTRETTE A SPOSARE UN MUSULMANO (CON LA COMPLICITà DELLA POLIZIA). PERò poi i ragazzi cristiani non possono sposare una musulmana, è così che si estingue una religione! ABUSI, OMICIDI, ESCLUSIONI SOCIALI, VIOLENZE, SENZA FINE.. poiché le nazioni musulmane, CON IL NAZISMO SHARIA commettono ogni abuso, per rendere illegali o impossibile la esistenza alle minoranze religiose..ed infatti IL GENOCIDIO è ISTITUZIONALIZZATO NELLA LEGA ARABA SENZA LAICITà! DI TUTTI QUESTI DELITTI USA E ISRAELE NE DOVRANNO RISPONDERE!
==
DI TUTTI QUESTI DELITTI USA E ISRAELE NE DOVRANNO RISPONDERE! ] Quando uno scienziato italiano, oltre 50 anni fa, attraverso la fusione fredda (( impulso di elettroni, scariche elettriche ad alto voltaggio )) riusciva a camminare con la sua auto senza uso di carburante fossile, ma, al 100% con acqua (h2o) poi, gli israeliani gli dissero, che non era il momento per sfruttare questa tecnologia.. ed ora, proprio loro hanno creato un gigante cattivo e nazista: la galassia jihadista, di una criminale LEGA ARABA, che non possono più controllare, e che, certo, ora, tutti li ucciderà!
==
Benjamin Netanyahu] ACTUNG [ Angela Dorothea Merkel Kasner ] come ti piace a prenderlo nel GENDER ideologia? questi satanisti ILLUMINATI BUSH 322 KERRY, MONDIALISTI, massoni, sharia nazisti wahhabiti, salafiti,  ONU CALIFFATO lega araba,  tutto SpA Nwo, Banche CENTRALi: regime usura farisei bildenberg, dei popoli schiavi senza sovranità monetaria? loro faranno distruggere, radere al suolo, Germania e Israele, molto presto, per la terza volta consecutiva.. e poi, c'è anche il proverbio che dice: "non c'è due senza tre" .. infatti il NWO e i suoi crimini monetari, si autodistruggerà se non potrà aggredire RUSSIA E CINA!
io pretendo la condanna del nazismo della Sharia a livello mondiale ] [ KABUL, 7 AGOsto. E' di otto morti e 120 feriti, secondo i media afghani, il bilancio dell'esplosione di un'autobomba avvenuta poco dopo la mezzanotte a Kabul, vicino ad una sede dei servizi di intelligence militari. Il capo della polizia della capitale ha riferito che l'esplosione è avvenuta nel quartiere di Shah Shaeed. Residenti della zona hanno riferito all'agenzia di stampa Pajhwok che obiettivo dell'attentato è stato una sede dei servizi segreti militari a Naqliya Seya Sang.
================
IO NON CAPIRò MAI CHI CREDE DI TUTELARE LA SUA PROPRIETà FACENDO DEL MALE AGLI ALTRI, COSì PER PURO SFREGIO E DIVERTIMENTO DIABOLICO.. POI, è GIUSTO CHE DIO FACCIA DEL MALE A LORO! BERLUSCONI MEDIASET, LA MASSONICA P2, NWO SPA, TROIKA, FMI, I SATANISTI MASSONI GENDER CREDITORI, LA IDEOLOGIA BILDENBERG DELLA TRUFFA DEGLI USURAI ROTHSCHILD, CHE HANNO RUBATO LA SOVRANITà MONETARIA AI POPOLI SCHIAVI? VOGLIONO DISTRUGGERMI ANCHE QUESTO CANALE! CHE DIO DISTRUGGA LORO, E TUTTI QUESTI LORO MALEDETTI! IO HO SCRITTO SPESSO A LORO, MA, LORO NON SI SONO MAI DEGNATI DI RISPONDERMI! ID video: vN6OhUeuwfM Autore del reclamo R.T.I. Email dell'autore del reclamo: Emanuele.Callioni@mediaset.it
Opera presumibilmente violata Web "Mattino5_21112014"
ID video: Ft8bG9dM-rM Autore del reclamo R.T.I. Email dell'autore del reclamo: Emanuele.Callioni@mediaset.it Opera presumibilmente violata Puntata TV "Superpartes intervista Giorgia Meloni"
ID videocchHSH5TkaI Autore del reclamo: SBS Australia Email dell'autore del reclamo: sbscc@sbs.com.au Opera presumibilmente violata Puntata TV "The Youngest Bride
===============
AAhhh boia MEDIASET, SILVIO BERLUSCONI, BOIA DI UN ASSASSINO, SPA FMI NATO BILDENBERG, NWO MERKEL OBAMA GENDER, SHARIA ARAB LEAGUE ONU AMNESTY, TUTTI GLI assassini NAZISTI SHARI'A, dei martiri cristiani ] [ voi fate del male ai miei canali, per pura malvagità, cattiveria gratuita, voi avete deciso di non guadagnare sulla pubblicità dei vostri video, per poter sputare sul sangue dei martiri cristiani! [[ CHE VOI SIATE MALEDETTI IN ETERNO! ]] Video: ID videoiNswHIvj6K4  Autore del reclamo R.T.I. Email dell'autore del reclamo: Emanuele.Callioni@mediaset.it Opera presumibilmente violata Puntata TV "progetto mk ultra creato nazi CIA" Video ID video OtzpeIlGazo Autore del reclamo: SBS Australia Email dell'autore del reclamo: sbscc@sbs.com.au Opera presumibilmente violata, Puntata TV "The Youngest Bride"
Benjamin Netanyahu] USURAI SONO SPIETATI, SONO AL DI LA DELL'UMANO! [ demonici farisei massoni satanisti SpA Fondo Monetario Banche CENTRALI, hanno rubato la nostra sovranità monetaria, e hanno il controllo di tutti i Governi del mondo (la nostra resistenza è futile: noi siamo i loro schiavi) per annientare tutto quello che Dio ha promesso ad Abramo [ hanno sollevato Relativismo darwinismo e ideologia del GENDER ] MA ANCHE [ hanno sollevato il nazismo sharia della LEGA ARABA ] . Sotto questo duplice attacco: interno ed esterno, tutti i valori umanistici occidentali crolleranno! la civiltà ebraico cristiana scomparirà ed i mostri gireranno sulla superficie di questo pianeta! ] USURAI SONO SPIETATI, SONO AL DI LA DELL'UMANO!
==
che cosa è l'ISLAM se non la legalizzazione, sistemazione e la razionalizzazione degli istinti più infamanti e criminali dell'uomo, come poligamia e pedofilia, come pena di morte per apostasia, e blasfemia per i traditori, ecc..? anche il satanismo è lo stesso concetto di organizzazione razionale ed entrambi impongono la loro legge, e la loro ideologia suprematista, con lo stesso metodo della violenza: la morte! A QUESTO PUNTO COSA ONU UNA NATO AMNESTY SONO DIVENTATI, ANCHE LORO PER ACCETTARE TUTTO QUESTO ORRORE ISLAMICO SHARIA? IO CREDO CHE è ARRIVATO IL MOMENTO DI PORRE AD OBAMA E A MERKEL QUESTA DOMANDA!
http://www.elmasna3.com Seham Eloraby / Content Producer +01015150289 seham@elmasna3.com El Masna3 - المصنع لإنتاج الأحلام  [[ SAID ME ]]: Send me the video ID and the link please. Inviarmi l'ID del video e il link per favore. [ answer ]  G-d bless you! sorry, in my anger, I have deleted your two videos, but remained your penalty on my channel! These two videos, however, are present in my other youtube channels, which right now I don't know how to identify! .. sorry, nella mia ira, io ho cancellato i tuoi due video, ma è rimasta la tua penalità! questi due video però sono presenti in altri miei canali youtube, che in questo momento io non so identificare!  Video:
[  Pop Shenouda said that s enough Amr Adib ]     ID: video8jmIi0-t1iI [ Durata5:28 ]
 [ Amr Adib Coptic priest Fr Markous Aziz 4 ] ID: R8oR3uAELCA [ Durata6:11  ]
this is my channel https://www.youtube.com/user/DominusREIUnius/
=================
 ma questi video sembrano la proprietà di  [ http://www.islameyat.com/ who signed them ] say that, this is its video,  and did punish my many channels! ie
https://www.youtube.com/watch?v=p2M8veGVdLI
https://www.youtube.com/watch?v=vreeKYOlF5o
 حلقة اليوم من برنامج المرأة المسلمة ستكون مباشرة وبعنوان : علاقة محمد بالسحر والدماء! هي الجزء الخامس من سلسلة السحر! نستكمل معكم موضوع السحر، الجن، العرافة، الرقيه، المس الشيطاني في الفكر والتاريخ الاسلامي وكيف يؤثر ذلك علي المجتمعات العربية والإسلامية اليوم. أيضا الأهم هو كيف يتكلم الكتاب المقدس عن كل هذه المواضيع ماهي الحقيقه وكيف تساعدك كلمه الله علي التغلب علي كل هذه الامور الشيطانية!
فيديو  قناة الحياة  كلمه الله  محمد  أمور شيطانية  الفكر  الكتاب المقدس  المجتمعات العربية  المس الشيطاني  الأخت فرحة  الأخت مارينا  الأخت أماني  الإسلامية  التاريخ الاسلامي  الجن  الدماء  الرقيه  السحر  العرافة  علاقة
معرفات البحث - المزيد من معرفات البحث
غرفة المتنصرين  شبهات وردود  سؤال جرئ  رسول الإسلام محمد  حوار الحق  جنسية  جنسي  جنس  تراتيم فيديو  ترانيم أوديو  ترانيم فيديو  الشريعة الإسلامية  الشذوذ الجنسي  السعودية  الدولة الإسلامية  الدول الإسلامية فقط  الدول الإسلامية  الجنسية  الجنس  الثقافة الجنسية  التحرش الجنسي  الأصولية الإسلامية  الأخ رشيد  الأخ وحيدالأخت فدوى  الأخ وحيد  الأب زكريا بطرس  الأوضاع الجنسية  المسيحية في الإسلام  المرأة السعودية  المرأة والجنس  المملكةالعربيةالسعودية  المملكة العربية السعودية  القاهرة اليوم  الفتاوى الجنسية  إغتصاب  إختبارات فيديو  أبونا زكريا  يعتديان جنسيا  هالة سرحان  نجلاء الإمام  موسوعة الفتوحات الإسلامية  مفهوم التوحيد في المسيحية  قناة الحياة المصرية  قناة الحياة  قناة المحور  فرجها  فيديورضوى فرغلي  فيديوالإتجاه المعاكس  فيديوأحداث  فيديو
==================
Christian Coptic Martyrs     1.206 iscritti • 811.530 visualizzazioni
Data iscrizione 09 gen 2010 Flash:Just in from Coptic World.... join World to receive breaking news...concerning our Coptic community, here and abroad. Members of the clergy, Coptic Lawyer's Association, Coptic Solidarity, and CopticWorld as well as Coptic representatives from Michigan and other states met with White House officials today in a closed door meeting to address recent events in Egypt concerning Copts. The White House ......expressed deep concern over the events and laid out their plan to address such concerns. The issues discussed included the law on houses of worship, the up coming elections, the drafting of the constitution and the recent attacks on churches and peaceful Coptic protesters in Maspiro.
They welcomed any comments and concerns. White House officials were very up to date on all relevant information but invited Coptic community leaders to seek their point of view and also to set up a bridge between the White House and the Coptic community here in the United States. The exact details of the meeting were not to be divulged.
The White House asked that an announcement of this meeting be sent to the Coptic community to let them know that they are aware of the situation in Egypt, are working on diplomatic efforts to stop religious intolerance and are actively engaging the Coptic community in America.
You can see the minute by minute blogs on CopticWorld as the day unfolded.
http://www.copticworld.org/articles/467/ Please sign this petition. It will be -Presented to the Canadian government. Thanks.Copts massacre Oct.2011 to Canadian Government
www.petitiononline.com/egyoct11/petition.html
الشعب القبطي المصري المسيحي يطلب الحماية الدولية في عجالة Coptic Egyptian Christian people required international protection in a hurry
https://www.facebook.com/pages/YES-for-Coptic-international-­protection
- SHAME ON THE AMERICAN GOVERNMENT: "-Victoria Newland the Department spokeswoman of Minister of Foreign Affairs for the U.S. State said : Washington is worried about the Violence in Egypt... & they also said: that the Army/Civil AID will not going to be affected by the Maspero Coptic Christians Massacre Incident... " 10/13/2011
URGENT: Marshal Hussain Tantawi (The Butcher) orders the Egyptian army to runs over Christians in Maspero demonstrators with tanks and killed 50 Christian Copts-Martyred
Cairo-Egypt. 9/10/2011 Bodies of Christian martyrs cut to pieces in the streets and on bridges in pools of blood.
"Mass murder and genocide of Christians in Egypt (genocide)"
-Required to provide Field Marshal Hussein Tantawi (The Butcher) to the International Court of Justice and the trial as a war criminal, he and all the leaders of the Military Council of Egypt ((Islamists)
-FLASH: Regulates the Copts United States of America march Coptic rally outside the White House next Wednesday, October 19, 2001 at eleven in the morning will go later to the building of the U.S. Congress and to the Egyptian Foreign Ministry to demand the expulsion of the Egyptian Ambassador of the United States and the Commission of an international investigation in the massacre of Maspero and then provi...de the officials and participants in the committing this carnage to an international court.
Also plans many young Coptic after the march, sit in front of the White House and State Department
It should be that what happened before Maspero a crime against humanity and should be investigated from the international bodies of the United Nations.
USA: magdi.khalil@yahoo.com
Contact from Canada : Prof. Sheref El Sabawy:
416.540.3355 S_sabawy@hotmail.com Mr. Hany Tawfilis 647.241.2245 h.tawfilis@hotmail.com
+The 50 Christian Coptic Martyrs of Maspero Martyrs:Fadi Rezk Ayoup-Shehata Thabet-Naseef Ragy Naseef-Micheal Mosaad Gergis-Mekhaeil Tawfik Gergis-Ayman Saber Beshay-Ayman Foad Ameen-Wael Mekhael Ameen-Usama Fathy Aziz-Mina Ibrahim Daneal-Sa'ad Fahmy Ibrahim-Ayman Naseef Wahba-Sobhy Gamal Nazeem-Hany Foad Atya-Peter...-Romany Fekry Lemby Gergis-& one Unknown...& others thrown by the Egyptian Muslim Solders in the River Nile...!!!! :( +++ God have Mercy+++
http://theorthodoxchurch.info/blog/news/2011/05/snaps-of-the­-virgin-mary-orthodox-church-damaged-at-imbaba-in-cairo/
http://coptic-news.net/English/E_news.html
http://coptic-news.net/English/E_news.html http://coptic-news.net/English/E_news.html
=================
Netanyahu to American Jews: Iran Deal Will Cause War, Not Prevent It. August, 05 2015. Netanyahu addressed American Jewry in a webcast, explaining why he believes it imperative to rally against the Iran nuclear deal, which he sees as an existential threat to Israel and the world. Prime Minister Benjamin Netanyahu is continuing his campaign to persuade the public to reject the accord signed between the Islamic Republic and six world powers regarding its nuclear program. The latest stage in this battle was a live webcast on Tuesday aimed at Americans Jews, arranged by the Jewish Federations of North America and the Conference of Presidents of Major American Jewish Organizations.
During the session, which was attended by more than 10,000 people who fielded roughly 2,000 questions on the issue, Netanyahu reiterated Israel’s stance that the deal endangers the safety of Israel and the world, calling it a “bad deal” that enables Tehran to develop a nuclear bomb.
“The nuclear deal with Iran doesn’t block Iran’s path to the bomb. It actually paves Iran’s path to the bomb,” Netanyahu declared.” Iran can get to the bomb by keeping the deal or Iran could get to the bomb by violating the deal.” Netanyahu, one of the fiercest critics of the nuclear accord, also disputed Obama’s claim that opponents of the diplomatic deal favor war. He called that claim “utterly false,” stating, “I oppose this deal because I want to prevent war, and this deal will bring war.”
Netanyahu outlined “fatal flaws” in the deal in an effort to dispel “some of the misinformation” and “disinformation” about Israel’s position.
“The deal that was supposed to end nuclear proliferation will actually trigger nuclear proliferation,” he insisted. “It will trigger an arms race, a nuclear arms race in the Middle East, the most volatile part of the planet. That’s a real nightmare.”
“But the deal’s dangers don’t end there,” he warned. “The deal gives Iran also a massive infusion of cash and Iran will use this cash to fund its aggression in the region and its terrorism around the world. As a result of this deal, there’ll be more terrorism. There will be more attacks. And more people will die.”
Hezbollah
Hezbollah supporter holds photo of Islamic Revolution founder Ayatollah Khomeini (L) and Iranian Supreme Leader Ayatollah Ali Khamenei. Even if Iran invests only 10 percent of the money for terrorism, “that’s 10 percent of nearly half a trillion dollars that Iran is expected to receive over the next 10 to 15 years,” the Israeli leader affirmed. “That’s a staggering amount of money.”
“Israelis are going to be the ones who pay the highest price if there’s war and if Iran gets the bomb,” he continued.
In Israel, opposition to the deal is not a partisan issue, the premier said. “Isaac Herzog, the Leader of the Labor Opposition, the man who ran against me in this year’s election and who works every day in the Knesset to bring down my government, Herzog has said that there is no daylight between us when it comes to the deal with Iran.”
“This isn’t about me. And it’s not about President Obama,” he said, stressing that the issue is not personal. “It’s about the deal.”
“Don’t let the deal’s supporters quash a real debate,” Netanyahu asserted. “The issue here is too important. Don’t let them take your voice away at this critical moment in history. What we do now will affect our lives and the lives of our children and grandchildren – in Israel, in America, everywhere. This is a time to stand up and be counted. Oppose this dangerous deal.”
Earlier this week, Obama held a conference call organized by liberal, non-mainstream American Jewish organizations, offering talking points to defend the deal and urging them to garner support through financial donations and advocacy. There was no opportunity for questions.
Hours after Netanyahu’s address, Obama held a meeting with Jewish leaders at the White House in an attempt to persuade them to adopt the opposite position championed by Netanyahu. By: Max Gelber, United with Israel
http://unitedwithisrael.org/netanyahu-iran-deal-will-cause-war-not-prevent-it
==============
Obama: Nuclear Deal with Iran or Rockets on Tel Aviv! In a meeting to promote the Iran nuclear deal, Obama warned American Jewish leaders that if the agreement is cancelled, there will be war and rockets will rain on Tel Aviv.
continuing in his effort to rally support for the Iran nuclear deal, US President Barack Obama met privately for more than two hours with Jewish leaders at the White House on Tuesday evening, making a detailed case for the accord and urging opponents — including some in the room — to “stick to the facts in making their own arguments,” according to participants.
Obama referred to tens of millions of dollars being spent by critics, most notably the pro-Israel group American Israel Public Affairs Committee (AIPAC). The president’s meeting came just hours after Prime Minister Benjamin Netanyahu participated in a live webcast aimed at Americans Jews, arranged by the Jewish Federations of North America and the Conference of Presidents of Major American Jewish Organizations. The Israeli leader railed against the agreement, calling it a “bad deal” that leaves Tehran on the brink of a bomb.
Greg Rosenbaum of the National Jewish Democratic Council was one of 20 Jewish leaders who attended the meeting. He told Israel Radio that Obama said that American military action against Iran’s nuclear facilities is “not going to result in Iran deciding to have a full-fledged war with the United States.”
Instead, the president reportedly threatened, “You’ll see more support for terrorism. You’ll see Hezbollah rockets falling on Tel Aviv.”
“I can assure you that Israel will bear the brunt of the assymetrical response that Iran will have to a military strike on its nuclear facilities,” Obama stated, adding that he had invited Netanyahu to discuss increased US military assistance but that the Israeli leader declined.
Participants at the White House meeting who oppose the agreement raised raised their concerns at being painted as eager for war. Obama continued to argue that if Congress rejects the agreement, he or the next president will be forced to consider taking military action to prevent Iran from obtaining a nuclear weapon.
Netanyahu Congress
PM Netanyahu speaks before a joint meeting of Congress. (AP/J. Scott Applewhite)
Obama described the deal as “historic,” adding that it would prevent Iran from obtaining nuclear weapons. He also stressed that the US will continue to support and help strengthen Israel’s security.
The back-to-back sales pitches from the leaders came on the eve of a foreign policy address Obama was to deliver as he seeks to bolster support for the deal in Congress. A White House official said Obama would frame lawmakers’ decision to approve or disapprove of the deal as the most consequential foreign policy debate since the decision to go to war in Iraq.
The official said Obama would also argue that those who backed the Iraq war, which is now widely seen as a mistake, are the same ones who oppose the Iran deal.
Enough Votes for Obama’s Deal?
The White House is preparing for the likelihood that lawmakers will vote against the deal next month and is focusing its lobbying efforts on getting enough Democrats to sustain a veto. Only one chamber of Congress is needed to so do.
Obama spokesman Josh Earnest said Monday that the White House is confident it can sustain a veto “at least in the House.” US Congress. The president got a boost in the Senate Tuesday with Senators Barbara Boxer of California, Tim Kaine of Virginia and Bill Nelson of Florida announcing their support for the deal. However, the administration lost the backing of three prominent Jewish Democrats — New York Reps. Steve Israel and Nita Lowey and Florida Rep. Ted Deutch.
Obama, who has long been criticized for his lack of engagement with Congress, has become personally involved in selling the deal to lawmakers and other influential groups. Those who have met with him say it seems to be his top foreign policy priority.
“It was pretty solid evidence of a couple of things: first of all, just how engaged the president is on this issue, and second, how important it is to him,” said Andrew Weinstein, a South Florida community leader who attended the meeting.
Also among the roughly two-dozen leaders joining Obama in the Cabinet Room were Michael Kassen and Lee Rosenberg of AIPAC, which is vehemently opposed to the deal, as well as Jeremy Ben-Ami of the left-wing J Street, who is among the deal’s most vocal proponents. The White House said representatives from the Orthodox Union (OU), the Reform Movement, the World Jewish Congress (WJC) and the Anti-Defamation League (ADL) also attended.
By: AP and United with Israel Staff
====================
support@islameyat.com ] eih, youtube datagate google, CIA [ perché, io non riesco ad attivare il link del mio commento? ] Hello, You have posted a comment using this email address [lorenzo_scarola@fastwebnet.it]. \nPlease click on the following link http://www.islameyat.com/post_details.php?id=6075&cat=24&scat=186&&vcode=80308619b3853ab9dc255104659e1ef6& to activate your comment.\nThanks
 support@islameyat.com ] why your link non works? [ Hello, You have posted a comment using this email address [lorenzo_scarola@fastwebnet.it]. \nPlease click on the following link http://www.islameyat.com/post_details.php?id=6075&cat=24&scat=186&&vcode=2429b277981dff3c89b6ab0662ccfd15& to activate your comment.\nThanks
=================
se, Israele apre alla collaborazione militare, culturale, economica, ecc.. con CINA e Russia, questo, non significa litigare con USA, e questo aiuterà la pace nel mondo, perché bilancerà le forze in campo! FARE degli USA l'ombelico del mondo, questo è qualcosa che non lascerà vivere la speranza! ] in realtà, tutto il genere umano ha un enorme problema con il nazismo pedofilia poligamia, perversioni sessuali, violazioni diritti umani, pena di morte per apostasia, ecc.. ed orrori islamici sharia, che, ONU USA stanno nascondendo! [ TEL AVIV, 6 AGO - Benyamin Netanyahu smetta di "fare a testate" con gli Usa sull'accordo raggiunto con l'Iran. Questo l'ammonimento del traditore presidente israeliano Reuven Rivlin al premier contenuto in alcune interviste date alla stampa ebraica. IL TRADITORE Rivlin ha anche sottolineato che "gli stretti rapporti con Washington sono della massima importanza per la politica estera israeliana".
SI TRATTA DI UN AUTOATTENTATO, un depistaggio dal nazismo sharia, dato che la Galassiah Jihadista è una creazione: saudita turca della CIA ] [ 6 AGO - La neonata branca dell'Isis in Arabia Saudita rivendica l'attentato suicida contro una moschea nel sud del Paese. Lo riferisce il Site, il sito di monitoraggio dell'estremismo islamico sul web. Una bomba in una moschea nella città di Abha ha provocato la morte di 17 persone.

Questi satanisti massoni bildenberg minimizzano il nazismo sharia ONU OCI islamico soltanto perché non hanno mai letto dei libri di storia! ] [ Cina e Russia, non vanno dicendo: "morte a USA e morte ad Israele" come IRAN va dicendo, e Cina e Russia, non hanno nessun atteggiamento scorretto in campo internazionale! Quindi, la alleanza tra Israele e CINA e RUSSIA, non potrebbe mai essere quel tradimento, che gli USA hanno già fatto contro di lui! Anzi, se, adesso Israele si allea con l'Iran, sarebbe la azione più logica che lui potrebbe fare, dato che l'IRAN tra 10 anni, certamente, avrà migliaia di missili intercontinentali armati con testate atomiche! Questi minimizzano il nazismo islamico soltanto perché non hanno mai letto dei libri di storia!
in nessun modo, noi possiamo dire, la colpa del nazismo sharia di tutta la LEGA ARABA è la colpa di Israele, infatti, l'ISLAM ha un problema di genocidio medioevale da risolvere! ] non può GENTILONI criticare la MAFIA, se va a fare affari con la LEGA ARABA del nazismo sharia [ 'The Terrorist Tried to Get Out of the Car; I Shot Him' Screen Shot 2015-08-06. Click here to watch: IDF Officer Recounts Car Attack. Lying on his hospital bed, Lt. Daniel Elbaz, a company commander in the IDF's Infantry Training School, recounted on Thursday the car attack on him and his men, which took place at the Senjil Junction, near Shilo, in the Binyamin region, north of Jerusalem. “At 3:00 PM, I am carrying out my missions as part of the operational sector missions, reinforcing the forces in Judea and Samaria,” he told a reporter for the IDF Spokesman's Unit. “At about 3:15, I identify a vehicle coming at me at high speed. Just before reaching me he executes a sharp turn, hitting me and two of my soldiers. I realize that this is a terror attack and identify the terrorist trying to get out of the car. I shoot and neutralize the event.” The two other soldiers were brought into the hospital – one by road and the other by helicopter – and both are in serious condition, under sedation and artificial respiration. They are no longer in life-threatening condition, however, according to the deputy director of the hospital, Dr. Asher Salmon. The terrorist who carried out the attack was brought to Shaare Tzedek Hospital where he was listed in serious condition.
Watch Here. Three soldiers were wounded in a vehicular terror attack Thursday afternoon at Sinjil junction, near Shiloh in Samaria, several kilometers north of Jerusalem. Two of the wounded soldiers are in serious condition, and the third victim was lightly hurt. Dr. Asher Salmon, Deputy Director of Hadassah Ein Kerem Hospital, said that two casualties were brought into the hospital – one by road and the other by helicopter – and that both are in serious condition. Both victims are under sedation and artificial respiration. Magen David Adom doctors and paramedics had administered initial care to all three casualties, with the aid of an IDF medical team. The driver of the car who carried out the attack was reportedly shot at the scene by an IDF force, and injured. He was trapped inside his vehicle. He was brought to Shaare Tzedek Hospital where he was listed in serious condition, in the Intensive Care Unit. According to an initial report from MDA Spokesman Zaki Heller, the injured include a 20-year-old man who is in critical condition with head injuries. Heller said the terrorist was receiving medical aid from an IDF team. All three injured soldiers are combat soldiers from the Infantry Training School, who were on patrol on Highway 60. The force reinforced the IDF forces in the region after the recent arson attack in the village of Duma, in which a baby was killed. Source: Arutz Sheva
=============
Regno Israele metafisica laica della fratellanza universale la Sapienza di Re Salomone: Sapienza - Capitolo 2  [1] LA FOLLIA DEI SAUDITI TURCHI OTTOMANI DEL LORO FALSO PROFETA E DEL LORO DEMONIO DIO ] [ Dicono fra loro sragionando: «La nostra vita è breve e triste; non c'è rimedio, quando l'uomo muore, e non si conosce nessuno che liberi dagli inferi. [2] Siamo nati per caso e dopo saremo come se non fossimo stati. E' un fumo il soffio delle nostre narici, il pensiero è una scintilla nel palpito del nostro cuore. [3] Una volta spentasi questa, il corpo diventerà cenere e lo spirito si dissiperà come aria leggera. [4] Il nostro nome sarà dimenticato con il tempo e nessuno si ricorderà delle nostre opere. La nostra vita passerà come le tracce di una nube, si disperderà come nebbia scacciata dai raggi del sole e disciolta dal calore. [5] La nostra esistenza è il passare di un'ombra e non c'è ritorno alla nostra morte, poiché il sigillo è posto e nessuno torna indietro. [6] Su, godiamoci 4 MOGLI E LE BAMBINE DI NOVE ANNI, GODIAMOCI i beni presenti, CHE NOI ABBIAMO RUBATO AI MARTIRI, SOFFOCHIAMO I POPOLI CON LA NOSTRA BOMBA DEMOGRAFICA, facciamo uso delle creature con ardore giovanile! [7] Inebriamoci di vino squisito e di profumi, non lasciamoci sfuggire il fiore della primavera, [8] coroniamoci di boccioli di rose prima che avvizziscano; [9] nessuno di noi manchi alla nostra intemperanza. Lasciamo dovunque i segni della nostra gioia perché questo ci spetta, questa è la nostra parte. [10] Spadroneggiamo sul giusto povero, non risparmiamo le vedove, nessun riguardo per la canizie ricca d'anni del vecchio. [11] La nostra forza sia regola della giustizia, perché la debolezza risulta inutile. [12] Tendiamo insidie al giusto, perché ci è di imbarazzo ed è contrario alle nostre azioni; ci rimprovera le trasgressioni della legge e ci rinfaccia le mancanze contro l'educazione da noi ricevuta. [13] Proclama di possedere la conoscenza di Dio e si dichiara figlio del Signore. [14] E' diventato per noi una condanna dei nostri sentimenti; ci è insopportabile solo al vederlo, [15] perché la sua vita è diversa da quella degli altri, e del tutto diverse sono le sue strade. [16] Moneta falsa siam da lui considerati, schiva le nostre abitudini come immondezze. Proclama beata la fine dei giusti e si vanta di aver Dio per padre. [17] Vediamo se le sue parole sono vere; proviamo ciò che gli accadrà alla fine. [18] Se il giusto è figlio di Dio, egli l'assisterà, e lo libererà dalle mani dei suoi avversari. [19] Mettiamolo alla prova con insulti e tormenti,
per conoscere la mitezza del suo carattere e saggiare la sua rassegnazione. [20] Condanniamolo a una morte infame, perché secondo le sue parole il soccorso gli verrà».Regno Israele saint arcangel Michael protettore di Israele: QUIS UT DEUS? CHRISTUS VINCIT IMPERAT REGNAT!
Regno Israele
burn satana in jesus's name, dovete BRUCIARE! 
Regno Israele
holy Michael Defeats nos, from Satan shit GENDER
Regno Israele
metafisica laica della fratellanza universale la Sapienza di Re Salomone ] mio fratello Re [ adesso vediamo subito, se i satanisti Bush 322 Obama, 666 Kerry, se, loro hanno ancora il controllo di youtube! oppure, se loro si sentono sufficientemente puniti!
Regno Israele 
google, A.I., Gmos biologia sintetica, aliens abductions talmud agenda satana ] tu non hai molti Unius REI da dover sopportare, per favore, tu mi metti dei computer della CIA a fare scorrere le visualizzazioni anche di questo sito http://jhwhxallahxbrama.blogspot.com/ perché, le visualizzazioni di questo sito sono ferme in modo assoluto, e poi, anche se fai leggere per finta questo sito? poi, però pagami, non finta, ma, pagami concretamente! perché non è possibile stante le visualizzazioni che tu
Scrivo per invitarti a partecipare a questa nostra petizione (http://www.citizengo.org/it/25963-due-pastori-cristiani-rischio-pena-di-morte-sudan), riguardante il caso di due pastori sudanesi, il reverendo Michael Yat e il reverendo Peter Reith, arrestati e detenuti ingiustamente in Sudan, in base ad accusa assurde che potrebbero addirittura comportare la pena di morte. Lo scorso dicembre, padre Michael si è recato presso una chiesa evangelica presbiteriana precedentemente attaccata e distrutta delle autorità. Dopo il sermone, il religioso è stato arrestato immediatamente. Padre Peter ha denunciato pubblicamente l'ingiusto arresto ed è stato a sua volta condotto in carcere nei primi giorni del mese successivo. Il processo, che vede i due predicatori imputati di minaccia al sistema costituzionale del Sudan e di spionaggio, è iniziato lo scorso 15 giugno. Ma la palese assenza di testimoni dimostra come i due siano stati arrestati esclusivamente in base alla loro fede religiosa e alla loro attività di evangelizzazione.
Inizialmente detenuti in un luogo ignoto, i due pastori sono stati da poco rintracciati. Denunciano violenze psicologiche e intimidazioni: solo da poco hanno potuto rivedere i propri famigliari (il reverendo Yat ha due figli piccoli; il reverendo Reith una bambina appena nata). E sempre e solo attraverso una finestra schermata.
Si tratta di vere e proprie persecuzioni religiose, perpetrate nonostante la Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo (sottoscritta dal Sudan) e la stessa Costituzione sudanese, che garantiscono il diritto alla libertà di culto.
Per questo, ci rivolgiamo all'Alto Commissario ONU per i Diritti Umani,Zeid Ra'ad Al Hussein, chiedendogli di intervenire. Ti invito, lorenz, a firmare questa nostra iniziativa (cliccando sul link seguente) e, dopo averlo fatto, a condividerla con i tuoi contatti (potrai farlo tramite social media, attraverso la pagina che visualizzerai dopo la firma) o inoltrando direttamente questo mio messaggio via email: Firma qui: http://www.citizengo.org/it/25963-due-pastori-cristiani-rischio-pena-di-morte-sudan Persecuzioni religiose contro i cristiani non sono una novità in Sudan. Ciò che è successo un anno fa con il caso di Meriam (la donna ingiustamente condannata a morte per apostasia) dimostra la terribile situazione dei cristiani che vivono in quel Paese, ma anche la potenza e l'efficacia di un'iniziativa di mobilitazione e pressione internazionale. Nel caso di Meriam, è stato proprio grazie all'interesse e agli appelli da tutto il mondo (tra cui le più di 300.000 firme raccolte da CitizenGO) che si è giunti alla sua liberazione. Ora vogliamo e dobbiamo fare lo stesso per padre Peter e padre Michael. http://acem.citizengo.org/lt.php?c=1953&m=2025&nl=6&s=33a1bda45a6099df993f0b1a39d3fe93&lid=30468&l=-http--www.citizengo.org/it/25963-due-pastori-cristiani-rischio-pena-di-morte-sudan Per ogni firma raccolta, il nostro sistema invierà automaticamente una email all'Alto Commissariato ONU per i Diritti Umani e all'indirizzo istituzionale della presidenza del Sudan, chiedendo all'Alto Commissario di adoperarsi perché padre Michael e padre Peter siano rilasciati immediatamente.
Firma qui: http://www.citizengo.org/it/25963-due-pastori-cristiani-rischio-pena-di-morte-sudan
Grazie mille del tuo interesse nei confronti delle nostre campagne di raccolta firme e della tua partecipazione.
A presto, Matteo Cattaneo e tutto il team di CitizenGO
P.S.: Come certamente sai, lo scorso sabato si è svolta a Roma una grande manifestazione, organizzata dal comitato "Difendiamo i nostri figli", a difesa della famiglia naturale e contro l'indottrinamento gender nelle scuole, l'utero in affitto e il "matrimonio gay". L'evento ha avuto enorme successo, con centinaia e centinaia di migliaia di famiglie arrivate da tutta Italia. Anche noi di CitizenGO siamo stati felici di partecipare. Ecco il nostro video della manifestazione: https://www.youtube.com/watch?v=4ZoPR2GnwNg
USA SpA Fmi, NWO il satanismo occulto, e [ il mostro ONU LEGA ARABA sharia: il satanismo evidente ] il terrorismo della galassia Jihadista è una loro creazione! [ S. Sudan pastors accused of spying freed. Published: Aug. 5, 2015 Pastors Yat Michael and Peter Yen in court during their trial in Khartoum, 2015. American Center for Law & Justice
Two South Sudanese pastors on trial in Sudan for, amongst other things, “spying” have been freed by the Judge of Khartoum North Central Court, Ahmed Ghaboush. Had they been found guilty of this, they could have faced the death penalty. Yat Michael had taken his child to Khartoum for medical treatment when he was arrested on 14 December, 2014, after being asked to preach at a local church during his stay. Peter Yen was arrested in January 2015 when he went to enquire about Michael’s whereabouts. The two men were then reported as missing until Sudanese authorities revealed that they were being held in prison for “crimes against the state”. Guilty on some accounts, but freed due to time served
The DPA German news agency reported that the judge found Yat Michael guilty of a “breach of the peace” (Article 69) and Peter Yen (also known as David Reith) guilty of  “managing a criminal or terrorist organisation” (Article 65). But he ordered both be released, as they had already served the sentences for these offences through their eight-month stay in prison.
Experts said there were fears that they would have been convicted of  the more serious charges; it was felt the judge was under pressure to balance local expectations on him to uphold the principles of the Sharia-governed state, with adherence to international human rights standards. The families told Radio Tamazuj, an online independent news service broadcast in Sudan and South Sudan, that they were “delighted”. The last time the men were in court was 23 July, when their legal team submitted their written closing arguments. Observers from a number of foreign embassies were present that day. An official from the Sudanese Ministry of Justice told one of the pastors’ lawyers that the extent of outside interest had led the government to take a very close interest in the case. Thabith Al Zubir, one of the lawyers defending the pastors, asked the judge on 23 July to drop the case because the defence had refuted all the accusations levelled against the two men, and because there was no clear evidence against them. Arrested ‘illegally’. The defence lawyers had also argued that their clients were arrested illegally by the National Intelligence and Security Service (NISS).
They said Pastor Yat Michael did not violate Sudan’s law when he preached in Khartoum Bahri Evangelical Church on 14 December, because he was just carrying out his duty as a pastor. “To urge believers to be zealous for their church is not an insult against God,” one lawyer said, referring to NISS arresting Yat Michael after his sermon in the church in the Bahri area, just north of the Sudanese capital.
“Justice requires that you don’t judge simply because you [suspect], without any concrete evidence,” the lawyer said.
In addition, the lawyers raised concern over the fact that Yat Michael and Peter Yen were being tried illegally for insulting religion.
They also said that the pastors were illegally detained for a long period of time without trial: “This is illegal and against the bill of rights in Sudan’s constitution.”
Lawyer Al Zubir had called on the court to respect Sudan’s constitution above the powers of the National Intelligence and Security Service to arrest and detain any person for a long period of time without trial.
The lawyers concluded that the court should accept their defence, and drop the charges for lack of evidence: “These charges are built on sand,” they concluded.
“The charges included: complicity in committing crimes with other bodies (Article 21), spying for outsiders (Article 53), and collecting and leaking information to the detriment of Sudanese national security (Article 55).
The charge of undermining the constitutional system (Article 50) has been “dropped”, reported Radio Tamazuj after the 23 July hearing. Other charges included promoting hatred amongst sects (Article 64); breach of public peace (Article 69); and offences relating to insulting religious beliefs (Article 125). Article 53 carries the death penalty or life imprisonment.
Defence witnesses testify evidence against the men could have been ‘planted’
At a previous hearing on 14 July, the pastors had stated that some of the “incriminating” documents allegedly found on their computers were not theirs. These included internal church reports, maps showing the population and topography of Khartoum, Christian literature, and a study guide on Sudan’s National Intelligence and Security Service (NISS).
The pastors acknowledged having the internal church report, though both said they had never seen the study guide on NISS until it was presented in court. They said they had no knowledge of how it got on the computer.
The defence team called two witnesses. One, ex-army general and 2010 presidential candidate Abdul Aziz Khalid, testified that the maps presented by the prosecution were available to civilians and not classified; therefore the espionage charge against the pastors was without basis. The other witness was an IT expert, who testified how easy it would have been for others to plant documents on the men’s computers without their knowledge.
The pastors had again been denied access to their legal team ahead of the 14 July hearing, despite an earlier direction that they be allowed 15 minutes with their lawyers.
(At the previous hearing on 2 July, the judge had permitted the defence team only 15 minutes with the pastors in order to prepare their case). The pastors have also had little access to their families, who were only permitted to visit them in the high-security Kober Prison after they had been held for six months. Defence lawyer himself arrested day before he was due in court, with church pastor. On 1 July, Mohaned Mustafa – one of the lawyers representing Michael and Yen, together with the Evangelical Bahri Church pastor Hafez – was briefly detained when challenging a government employee who was overseeing the destruction of parts of the Bahri evangelical church complex.
The employee was attempting to destroy a part of the complex that was not within the government order for destruction. It is still not known when the case against the two lawyers will be brought to court.
This is not the first time the Sudanese government has attempted to clamp down on the Evangelical Church of Khartoum.
On December 2, 2014, the church was raided by handfuls of police officers, who arrived in six patrol cars. They beat a number of peaceful sit-in demonstrators with pipes and water sticks and arrested 38 eight members of the church.
After the raid, 20 of the people arrested were sentenced to a fine of 250 Sudanese pounds (roughly $40) after being convicted without legal representation under Articles 65 (criminal and terrorist organisations) and 69 (disturbance of public peace) of the 1991 Sudanese Penal Code. The charges were dropped against the remaining 18 individuals.
The sit-in demonstrations were prompted by a corruption scandal, including the sale of church land to investors.
In 2010, the Evangelical Church of Khartoum in Bahri elected a Community Council to control the administration, assets, and investments of the church. The Community Council was plagued by accusations of corruption. The church attempted to resolve the conflict with the church's General Assembly electing a new Community Council. But the previous Council refused to recognise the new Council and hand over institutional documents.
The government of Sudan intervened on 28 April, 2014 and re-appointed several members of the old Community Council. Despite not having an official mandate to sell church properties or engage in investment on behalf of the church, these members sold a substantial amount of property.
Yat Michael was arrested after preaching at this church two weeks after the police raid and partial demolition of the church.
During his sermon, he condemned the controversial sale of the church land and property, and the treatment of Christians in Sudan. The arrest, incarceration and extended trial of Michael and Yen illustrates the pressure Christians face in the Muslim-dominated region.
===========
 Ciao, Ho appena firmato la petizione, "Tetti stipendiali per il personale delle Camere".
Credo che questo sia importante. La firmerai anche tu? Ecco il link:
http://www.change.org/p/tetti-stipendiali-per-il-personale-delle-camere
==================
seham@elmasna3.com He claim ownership of these two videos, https://www.youtube.com/watch?v=p2M8veGVdLI
https://www.youtube.com/watch?v=vreeKYOlF5o but no one told me why http://www.islameyat.com/
He has impressed on them the property of one of these two videos! who is really the property?
Why seham@elmasna3.com wants to do harm to my channels and want to spit on the blood of the Christian martyrs, innocent in the entire Arab League, and with terrorism around the world?
because sharia is Nazism that will smother all peoples of the world?
=============
seham@elmasna3.com  lui rivendica la proprietà di questi due video,
https://www.youtube.com/watch?v=p2M8veGVdLI
https://www.youtube.com/watch?v=vreeKYOlF5o
ma nessuno mi ha detto perché
http://www.islameyat.com/
lui ha sovraimpresso la proprietà di uno di questi due video!
di chi è realmente la proprietà?
perché seham@elmasna3.com  vuole fare del male ai miei canali e vuole sputare sul sangue dei martiri cristiani innocenti, in tutta la LEGA ARABA, e con il terrorismo in tutto il mondo?
perché la sharia è il nazismo che soffocherà tutti i popoli del mondo?
==============
----Messaggio originale----
Da: lorenzo_scarola@fastwebnet.it
Data: 06/08/2015 12.49
A: <seham@elmasna3.com>
Cc: <sbscc@sbs.com.au>
Ogg: remove your penalty from my channel
se, la vostra sharia non uccidesse così tante persone innocenti? io non sarei così arrabbiato! ] ma, voi potete dimostrare di non essere i complici degli assassini islamici LEGA ARABA i nazisti che fanno il genocidio sotto protezione NATO ONU, e voi potete rimuovere la penalità dei miei canali.. io difendo i martiri cristiani innocenti e voi fate del male a me? questo è il mio canale https://www.youtube.com/user/DominusREIUnius/discussion
 [ Video Pop Shenouda said that s enough Amr Adib ]  ID video8jmIi0-t1iI [ Durata5:28 ] Descrizionee lui il vostro Satana SHARIA Allah Jabullon Marduck, lui ne ha fatto la esperienza tante volte, io quando prendo la mia preda, io la dilanio fino a ridurla in 1000 brandelli! [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF ... OBAMA MERKEL ANTICHRIST KING SAUDI SHARIAH ARABIA ]] tu lo sai testa di cazzo, che, io mi inginocchierò mai davanti ad una pietra meteorite lunare... ECCO PERCHé, TU NON PUOI FARE NULLA PER SFUGGIRE AL TUO DESTINO!  ] [  Autore del reclamoMedia Gates Co. W.L.L    Email dell'autore del reclamo: seham@elmasna3.com ] Opera presumibilmente violata Video non da YouTube: "Pop Shenouda said that s enough Amr Adib" Video rimosso, Al momento hai 1 avvertimento sul copyright. A che cosa è dovuta questa situazione? Un titolare di copyright ci ha chiesto di rimuovere il tuo video perché ritiene che contenga materiale audio o video che vìola il suo copyright.  Titolo: Pop Shenouda said that s enough Amr Adib ] Identificazione video: 8jmIi0-t1iI [  Titolo: Amr Adib Coptic priest Fr Markous Aziz 4 ] Identificazione video: R8oR3uAELCA [ Cos'è un avvertimento sul copyright?  ] Pop Shenouda said that s enough Amr Adib [ ID video: 8jmIi0-t1iI ] Rivendicato da Media Gates Co. W.L.L il 30 lug 2015 ] Invia contronotifica [ Amr Adib Coptic priest Fr Markous Aziz 4 ] [ ID video: R8oR3uAELCA Rivendicato da Media Gates Co. W.L.L il 30 lug 2015   [ Durata6:11  ] Descrizione: lui il vostro Satana SHARIAH Allah Jabullon Marduk, lui ne ha fatto la esperienza tante volte, io quando prendo la mia preda, io la dilanio fino a ridurla in 1000 brandelli! [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF ... OBAMA MERKEL ANTICHRIST KING SAUDI SHARIAH ARABIA ]] tu lo sai testa di cazzo, che, io mi inginocchierò mai davanti ad una pietra meteorite lunare... ECCO PERCHé, TU NON PUOI FARE NULLA PER SFUGGIRE AL TUO DESTINO! Autore del reclamo Media Gates Co. W.L.L ] [ Email dell'autore del reclamo seham@elmasna3.com Opera presumibilmente violata Video non da YouTube: "Amr Adib Coptic priest Fr Markous Aziz 4" [ Video ] [  ID video6SbvrI5S9JQ ] Autore del reclamo SBS Australia. Email dell'autore del reclamo sbscc@sbs.com.au     Opera presumibilmente violata Puntata TV "The Youngest Bride"



Satan is a fag with all its gender ideology imperialism 1. to spread homosexuals, throughout the world, 2. to make criminal the Pope the Jews the Muslims all religions! 3. a small number of broken ass, of Masons Bildenberg Obama, who declared criminals, the whole human race, not just, because they be like them: nazi gender imperialism Sodoma,
4. Nazis dangerous that violate the constitutional prerogatives of freedom of religion, freedom of conscience and freedom of thought, as salafis wahhabis. 5. however, prevents all this evil, no worry, is not illegal, because, it is always under, the aegis of the UN Amnesty, Bildenberg bullying.. and, this is only because they have stolen the banking seigniorage, that is, they have stolen the monetary sovereignty to make slaves of the people, under talmud nazi agenda Rothschild: 322 Bush Kerry NWO, Gmos, microchip, into ass,
[ 666 aliens Ai Abductions, translate.google Traduzione in corso... zzzZZZ zzzz buona notte! ]
 the Satanic Pharisee planner every holocaust to the imminent destruction of Israel in fact, the Taliban maniacs Salafis are full of nuclear weapons! Pharisees are the Anglo-American Illuminati which will destroy Israel! [] Now enough! no never, have to buy, the money from the Rothschilds, Spa IMF, he is not gay but he loves gay people to put it in her ass at all! enough! by lorenzojhwh UniusREI. Good Sunday to all now give a kiss and a hug to all the people of your family! alleluia.. Jesus is the Lord of light and life,

Ucraina: Obama, truppe russe tornino basi. Leader Usa a Putin, non parteciperemo a riunioni preparatorie G8. 01 marzo, #NEW YORK, [ ok, allora è arrivato per noi, il momento di rivendicare la nostra sovranità monetaria! basta a comprare ad interessi, il denaro dal satanista Rothschild Spa, FMI, 666 ] Gli Usa invitano la Russia a far rientrare le proprie truppe nelle basi in Crimea in modo da fermare ogni loro interferenza in qualsiasi altro luogo all'interno dell'Ucraina. Lo ha detto Barack Obama a Vladimir Putin nel corso di una telefonata nella quale ha aggiunto che gli Usa non parteciperanno alle prossime riunioni preparatorie per il G8. Violazioni continue da parte della Russia del diritto internazionale porteranno per Obama a un maggiore isolamento politico e economico di Mosca.

satana è frocio, con tutta la sua ideologia imperialismo gender, 1. per diffondere omosessuali, in tutto il mondo, 2. per rendere criminali il Papa, gli ebrei, i musulmani, tutte le religioni! 3. un piccolo numero, di rotti di culo, massoni Bildenberg Obama, che, dichiarano criminali, tutto il genere umano, solo perché non sono come loro, 4. nazisti pericolosi, che, violano le prerogative costituzionali di libertà di religione, libertà di coscenza e libertà di pensiero. 5. ma, qusto non è illegale, perché, è sempre sotto egida ONU BIldenberg Amnesty.. e questo bullismo, è soltanto, perché, loro hanno rubato il signoraggio bancario, cioè, hanno rubato la sovranità monetaria, per fare dei popoli gli schiavi di Rothschiild, il satanista Fariseo, pianificatore di ogni olocausto, per la imminente distruzione di Israele, infatti, i maniaci talebani, salafiti, sono pieni di armi nucleari! sono i farisei anglo-americani, Illuminati, che, faranno distruggere Israele! [] ora, basta! nessuno, mai più, deve comprare, i soldi da Rothschild, Spa, FMI, lui non è gay, ma, ama i gay, per metterla nel culo a tutti! ora basta! by lorenzojhwh UniusREI. buona domenica a tutti, adesso date un bacio ed un abbraccio a tutte le persone della vostra famiglia! alleluia.. Gesù è il Signore della luce e della vita,

Ucraina: Obama condanna intervento russo. Presidente russo, proteggeremo nostri interessi. 01 marzo, 23:54 NEW YORK, [ ma, non è Obama Gay ideologia nazi massimalista, Gender, il padrone del mondo? Quindi, Putin non ha interessi in Ucraina! gli unici interessi validi sono quelli FMI 666 Spa ] Gli Stati Uniti condannano l'intervento militare russo nel territorio ucraino. Lo ha detto Barack Obama a Vladimir Putin nel corso della loro telefonata durata 90 minuti. Lo rende noto la Casa Bianca. La Russia dal canto suo, si riserva di proteggere i suoi interessi in Ucraina, Putin al presidente americano.

Narendra sharma, 18:51.[] [ok, between 8 minutes precise, I will publish, on my sites, all 6 pages of the document that you sent me! see: auriti.blogspot.com] son [the problem is not what is written, but what is dramatically, under the eyes of all, about, the holy Islam that, Salafi Wahhabi have corrupted] and, as there is a secret and, satanic Talmud for Pharisees Iluminati of the IMF?, so, there is a satanic interpretation of the Koran in all, islamists against my brothers Muslims.. In fact, the first victims of the Islamists, are secular Muslims... now, "Bites" Erdogan, and Saudi Arabia, have decided to declare war, against, all secular Muslims. [ok, fra 8 minuti precisi, io pubblicherò, sui miei siti, tutto il documento di 6 pagine che mi hai mandato! see: auriti.blogspot.com ] figlio [ il problema non è quello che è scritto, ma, quello che è drammaticamente, sotto gli occhi di tutti, contro, il santo Islam, che, salafiti wahhabiti hanno corrotto ] e come esiste un talmud segreto e satanico per i farisei Iluminati del FMI, così esiste una interpretazione satanica del Corano in tutti gli islamici.. infatti, le prime vittime degli islamici sono i musulmani laici... ora, "Morsi" Erdogan, e Saudi Arabia, hanno deciso di dichiarare guerra, contro, tutti i musulmani laici. ]]

Read this article:- About Sharia law:-The laws for murder in Islam: The sections of this article are: 1- The laws of murder in Islam. 2- It is permissible to slay the murderer the same way he slew his victim(s), or to punish the aggressor the same way he violated his victim. 3- What does "the free for the free, the slave for the slave, the woman for the woman" mean? And can we apply the Noble Verse to the enemy? 4- All people's lives are equal in Islam. 5- What if the death was accidental? 6- What is the punishment for the Muslim who kills an innocent disbeliever?
- But why didn't the law just exist in Islam? - What about accidental killing? ecc. ecc. If a Muslim kills a non-Muslim accidentally today, then I believe the law of paying the blood-money or fasting for two consecutive months (only if the murderer is poor and can't afford the payment determined by the authorities) would apply to him. Please read the "What if the death was accidental?" section above for more details.

king SAUDI ARABIA, [ come, tu sei scettico, per quello che, io ho detto? Quindi, tu dichiari da solo di essere qualcuno che ha fede falsa, del bastardo] 1. tre anni fa, è venuto da me Obama, ed ha detto: "non ti vergogni di me, che, io sono un figlio di schiavi?" io ho detto: "bless you too".
2. è venuto da me: Benjamin Netanyahu, ed ha detto: "abbandona, gli ebrei, che, hanno tradito, Dio, per 40 anni nel deserto!" io ho risposto: " che dici? noi al posto loro, avremmo fatto di peggio! "
3. Sono venuti, dal Kuwait, Giordania, Paesi del Golfo, a dire: "tu ami gli ebrei più di noi?" ed io ho detto: " non c'è distinzione, o, separazione in Unius REI!" 4. poi, sono stato in una tenda nel deserto, e c'erano, con me, tanti miei fratelli musulmani,.. e noi eravamo veramente felici! 5. ecc... 666. questa è la verità, manchi solo tu!

king SAUDI ARABIA, tu sei l'unico, in tutto il mondo, che, non è mai venuto da me, a chiedere, il mio amore! non soltanto, tu hai anche, sottratto te stesso, alle tue responsabilità, facendo finta di morire!.. tu stai facendo scrivere, la parola "fine", contro il mio Islam.. che, tu sia maledetto, insieme, al tuo falso profeta, in eterno!

Farisei Wahhabiti, il vostro satana, non è contento di voi! voi state uccidendo, così tanti cristiani martiri innocenti, che, state derubando i satanisti, della possibilità, che, per loro è stata prevista, di poter dominare il mondo, a suo tempo.. infatti, voi state decretando la fine della vita di questo pianeta, in anticipo! il vostro odio, contro, Gesù Cristo, il Signore dello Spazio e del tempo, il principio e la fine, di tutte le cose, questo odio, contro, l'amore? vi ha accecato! infatti, ulteriori, 20milioni di cristiani? ci vuole poco a farli morire!

Obama ideologia gender! ] ma, ogni ideologia, ha la ambizione, di un pensiero nazista totalizzante, massimalista.. idiota, tu stai rovinando il genere umano, perché, la via del peccato, è sempre più facile della via della virtù! Quindi, se, c'è una ideologia che lo giustifica, tutti possono diventare gay in qualsiasi momento! tu rischi, seriamente, di non vedere mai, nessun nipotino, nella tua vita da stronzo!

Ucraina: premier illegale dice: "se, Russia attacca? guerra!" Presidente, esercito in allerta, più protezione siti strategici [ questa è la verità: tu Arseni Iatseniuk, tu sei il traditore! tu stai vendendo il popolo ucraino ai massoni Bildenberg farisei anglo-americani, gli strozzini usurai Spa, FMI-NWO.. che tu sia maledetto! ]

Ucraina: Onu, Ban 'molto preoccupato'. Portavoce, Segretario generale continua a seguire eventi. 01 marzo, #NEW YORK, [ faccia di tonno putrefatto, in quale buco di colo wahhabita, tu hai nascoto, i diritti umani, per fare morire i dhimmi, sotto egida sharia nazi ONU Amnesty? ] Il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-Moon, continua a seguire gli eventi in Ucraina, compresi gli sviluppi in Crimea, ed è "fortemente preoccupato" per il deterioramento della situazione: lo ha detto il portavoce del Palazzo di Vetro, Martin Nesirky.

01 marzo, 20:10 #PARIGI, [ voi del sistema massonico, e della sovranità monetaria rubata, voi siete l'unica vera minaccia, per il genere umano! ] La decisione del Senato russo di autorizzare l'invio di truppe in Ucraina rappresenta "minacce reali all'integrità territoriale e la sovranità" del Paese. Lo afferma il presidente francese, François Hollande, in un comunicato. "Bisogna fare di tutto per evitare un intervento esterno e i rischi di un'escalation pericolosa", prosegue Hollande dopo un colloquio con il primo ministro polacco Donald Tusk.

Cina: attacco a stazione treni, 27 morti. Nella provincia meridionale dello Yunnan, 109 feriti. 01 marzo, #PECHINO, [ in genere, quando si tratta di terroristi islamici?, il sistema massonico Bildenberg, ha deciso, che, non dovrebbero essere nominati! come e dove, i massoni di merda, troveranno il coraggio di denunciare quella bestia assetata di sangue della ARABIA SAUDITA?] Un attacco compiuto, da un gruppo di uomini armati di coltello, in una stazione ferroviaria a Kunming, nella provincia meridionale cinese dello Yunnan, ha provocato la morte di 27 persone e il ferimento di altre 109. Lo riferisce la Nuova Cina.

Venezuela: Kirchner, tentativo 'golpe soft'. Presidente Argentina, democrazia è rispetto volontà popolo. 01 marzo, #BUENOS AIRES, [ ai criminali massoni è andata bene, in Siria ed in Ucraia, e quindi, ora ci riprovano in Venezuela, e questo è vero, la Merkel non è responsabile, se, è Bush 322 Kerry, a mandare i suoi satanisti, per realizzare una scintilla di rivoluzione! quello che è importante per lei poi, è sempre, raccoglierne il bottino! ] In Venezuela è in corso un tentativo di "golpe soft": lo ha detto la presidente argentina Cristina Fernandez de Kirchner. "La mia intenzione non é quella di difendere il governo del Venezuela o il presidente Nicolas Maduro, ma il sistema democratico del paese", ha sottolineato la presidente aprendo i lavori dell'anno legislativo presso il Parlamento a Buenos Aires. "La democrazia, ha aggiunto, non è di destra o di sinistra. Significa il rispetto della volontà del popolo".

Ucraina:Ue "deplora"scelta truppe Russia. Ashton, inaccettabile qualsiasi violazione sovranità Paese. 01 marzo, #BRUXELLES, [@EU, quando io vi vedo, con le stelle, della Madonna Immacolata in testa? voi mi fate ancora più schifo! ma, avreste dovuto, proteggere voi, la unità, sovranità e integrità territoriale dell'Ucraina, ma, quando permettevate ai vostri terroristi, di bruciare, incendiare, occupare, devastare e sparare a piacimento, non mantenere gli accordi con il Governo legittimo, così da costringere alle dimissioni il Goverlo legalmente eletto, per fare, realizzare, un colpo di Stato.. questa è la verità, voi non siete credibili.. voi siete andati ad aizzare l'orso nella sua tana! Il vostro problema? è quello che voi non gestite i vostri servizi segreti, che, sono sotto il controllo di Kerry 322 Bush! Obama? lui si è specializzato con i gay, soltanto! ] Il 'ministro degli Esteri' Ue Catherine Ashton "deplora" la decisione russa di usare le forze armate in Ucraina, lancia un appello a Mosca affinché ciò non avvenga e giudica "inaccettabile" qualsiasi violazione dell'unità, sovranità e integrità territoriale dell'Ucraina. E' quanto afferma Ashton in una nota.

Siria: jihadisti amputano mano in piazza. Foto su Twitter. Nuovo orrore dopo decapitazioni e fustigazioni. 01 marzo, #BEIRUT, [ è solo per questo, che, la ARABIA SAUDITA, ha mandato gli jihadisti in Siria, decapitare sciiti e cristiani! ma, questo nonn è un problema perché è avvenuto sotto egida ONU Amnesty 322 Kerry Bush ] Dopo decapitazioni e fustigazioni eseguite sulla pubblica piazza, un gruppo jihadista che controlla parte del territorio sottratto alle forze lealiste in Siria ha salito un altro gradino nella scala degli orrori amputando la mano a un uomo riconosciuto colpevole di furto e diffondendo via Twitter le scioccanti immagini dell'esecuzione. La mutilazione e' stata compiuta a Maskana, nella provincia settentrionale di Aleppo, da miliziani dello Stato islamico dell'Iraq e del Levante (Isis).

L'OSSERVATORE ROMANO [ cosa significa questo articolo?, ogni pakistano, desidera, sogna, ambisce, di essere un talebano, quindi, il Governo, è nemico del suo popolo!.. ed è strano, che, il Pakistan vuole dare le atomiche, alla ARABIA SAUDITA! questo è un solo manicomio criminale, che, i farisei hanno studiato, per rovinare il genere umano! ] domenica 2 marzo 2014. Uccisi cinque talebani, in Afghanistan KABUL. Non si fermano le violenze in Afghanistan, mentre si acuiscono le divergenze tra l'Afghanistan da un lato e gli Stati Uniti e la Nato dall'altro, in merito al mancato accordo sulla sicurezza. Ieri cinque talebani sono morti in un raid di un drone statunitense (velivolo senza pilota) nella provincia di Kunar. Come accade anche in Pakistan, la strategia dei droni è un motivo di contenzioso anche fra Kabul e Washington, con le autorità afghane, che esprimono riserve sui droni perché ritenuti una minaccia per l'incolumità della popolazione. Il Pentagono replica che, fatta salva la volontà di non nuocere ai civili, finora tale strategia ha permesso di distruggere numerosi postazioni talebane.

[ Egitto non vincerà mai, la sua battaglia, contro, il terrorismo, finché la sharia non sarà abolità, in tutto il mondo.. similmente, anche, il problema palestinese, non potrà mai essere risolto! ] Ancora violenze, in Egitto, IL CAIRO. Un manifestante è, morto ieri durante gli scontri al Cairo, tra, sostenitori e oppositori dell'ex presidente Mohammed Mursi, destituito dall'esercito. Lo ha reso noto il ministero della Sanità, aggiungendo che altre sedici persone sono state ferite, nove delle quali in modo grave. Oltre quattromila sostenitori di Mursi hanno manifestato per ore nel quartiere di Ain Shams della capitale, paralizzando il traffico. Manifestazioni simili si sono svolte nelle città di Alessandria, Suez e Ismailia, oltre che nelle province di Ben Sueif e Minya. Ad Alessandria incidenti sono stati segnalati dopo che alcuni cittadini hanno cercato di zittire i manifestanti, in gran parte esponenti dei Fratelli musulmani, che intonavano slogan contro l'esercito e il Governo. Dallo scorso dicembre, i Fratelli musulmani, cui appartiene il deposto presidente, sono stati dichiarati fuorilegge. E in considerazione del progressivo deterioramento della situazione di sicurezza, Italia, Belgio, Olanda e Germania hanno sconsigliato ai propri cittadini di recarsi in Egitto, in particolare nel Sinai e a Sharm el Sheikh, per il timore di attentati.

Netanyahu atteso a Washington. S'infiamma il confine. tra Gaza e Israele [ma quale pace? quando, islamici, avranno conquistato il mondo ( sharia imperilaismo, geopolitica genocidio Boko Haram, Umma, califfato mondiale? poi, si uccideranno tra di loro! ) anche se, Israele rinunciasse, a riunire le 12 tribù, tutta la LEGA ARABA, non smetterà mai, di complottare, contro, Israele! Quella dei palestinesi? è soltanto un cavillo.. gli islamici, non hanno nessun rispetto, per la sacralità della vita umana, e i satanisti americani Kerry 322 Bush? questo lo sanno bene anche loro non hanno nessun rispetto per la sacralità della vita umana! circa, Obama? lui si intende bene, solo di GAY! ] Il principale obiettivo della Casa Bianca è di arrivare a un'intesa generale, su tutti i punti, entro la fine dell'anno. Nonostante le difficoltà, Kerry ha sempre ribadito l'impegno di Washington per una giusta soluzione del conflitto che guardi nella direzione della formazione di due Stati autonomi e sovrani, in pace tra loro.. salafiti farisei [ coglioni ] vi restano, soltanto, altri 20milioni di martiri cristiani, da poter uccidere, poi, il vostro mondo finirà, per sempre!

Coprifuoco nella città libica di Sebha [ voi non potete dire: "noi vogliamo la sharia nazi, senza libertà di religione, e poi, noi non vogliamo il terrorismo, sotto egida: ONU UE USA Amnesty, Spa, NWO, 322 Bush Kerry salafiti saudi arabia? perché non funziona così!" [ tutti quelli che hanno la sharia, dovranno avere anche il terrorismo! è un satanismo che, saudi arabia ha diffuso, e che, ora non può essere fermato!, senza criminalizzare la sharia? poi, è l'Islam, che, verrà criminalizzato! forse, 666, si arrabbierà, contro, di me, perché, io sto facendo di tutto per salvare l'Islam dalla distruzione! ] TRIPOLI. Un coprifuoco in vigore dalle 22 alle 7 nella città libica di Sebha per «bloccare le minacce alla sicurezza» e per «arginare le violenze causate da quanti intendono andare contro la pace». è stato ieri annunciato dal portavoce dell'unità responsabile delle operazioni militari nel sud, Ala Al Huwaik. Dal mese scorso la località di Sebha è teatro di scontri tra esponenti della tribù Awlad Soliman, di origine araba, e quelli di origine africana dei Tabu, che, hanno provocato finora un centinaio di vittime. Oltre ad aver decretato lo stato di emergenza, le autorità libiche hanno dispiegato rinforzi militari a Sebha, bastione dell'ex colonnello Gheddafi. Le violenze hanno finito per avere ripercussioni sul voto per l'Assemblea costituente. Il presidente dell'Alta commissione elettorale nazionale, Nuri Elabbar, ha dichiarato che a causa dell'insicurezza e dei sabotaggi da parte di gruppi etnici, la seconda tornata elettorale non si è potuta tenere, in numerosi seggi. Elabbar ha aggiunto che una terza tornata non sarà organizzata e sarà il Parlamento a decidere che cosa fare degli 11 seggi, su 60, vacanti. I primi 49 seggi sono stati assegnati dal 45 per cento degli aventi diritto andati alle urne il 20 febbraio.

Svolta in Cina, sulla sicurezza informatica. [ questo è il giusto atteggiamento, che, ogni Governo del mondo deve avere, pericolosi satanisti americani ed europei del FMI-NWO, pervertono le menti dei nostri giovani, e tutti vari, molteplici, atti criminali, che, non devono più essere resi possibili, lo Stato ha il dovere di proteggere i suoi cittadini, non li deve spremere come pecore e sfruttare come schiavi per comprare il denaro ad interesse da Rothschild soltanto.. pornografia, perversioni sessuali, ecc.. questo deve essere bloccato, un mio alunno, in classe, oggi, aveva il cellulare pieno di immagini di donne nude, e lui si è scusato dicento, che, qualcuno nel suo gruppo, le condivide su wordzap, allora questo wordzap, non deve avere la autorizzazione a fare circolare immagini, per esempio! ] PECHINO. Il presidente cinese, Xi Jinping, presiederà un gruppo di, lavoro del Partito Comunista Cinese sulla sicurezza cibernetica del Paese. «Senza sicurezza su internet non c'è sicurezza nazionale» ha dichiarato il presidente, secondo i media cinesi. «Senza informatizzazione non c'è modernizzazione» ha aggiunto Xi Jinping. Il presidente ha quindi dichiarato che la Cina, «deve sforzarsi di diventare una potenza cibernetica». Il gruppo di lavoro avrà due vice presidenti, il premier Li Keqiang e il membro dell'ufficio politico comunista Liu Yunshan. In Cina — come sottolineano numerose fonti di stampa, la rete internet è strettamente controllata dal Governo, che impedisce l'accesso del pubblico ai siti considerati pericolos

L'OSSERVATORE ROMANO [ lettera aperta al maniaco religioso, l'assassino seriale, di innocenti cristiani martiri, sharia imperialismo, il mio amico Califfato di satana, King Saudi Arabia, salafita, ma, non vi dovete preoccupare troppo, perché, è tutto legale, infatti, tutto è sempre sotto egida: UE USA ONU Amnesty. ] domenica 2 marzo 2014. Criticato per l'incapacità di arginare le violenze il presidente nigeriano promette una rapida soluzione. In guerra, contro, i miliziani di Boko Haram. ABUJA. Il presidente della Nigeria, Jonathan Goodluck, ha dichiarato ieri che il Paese è in guerra contro i miliziani islamisti di Boko Haram, in seguito ai numerosi, efferati attacchi che negli ultimi giorni hanno provocato decine di vittime. L'amministrazione del presidente Goodluck, ricordano le agenzie di stampa internazionali, è stata criticata per la sua presunta incapacità di fermare gli attacchi contro i civili indifesi. Dal canto suo il capo di Stato nigeriano
ha definito invece «un grande successo» l'offensiva militare contro Boko Haram nel nord del Paese, aggiungendo che presto «la situazione tornerà alla normalità». Al momento, tuttavia, sembra difficile che la situazione possa essere normalizzata in tempi brevi. I miliziani infatti non danno tregua con i loro attacchi indiscriminati contro, uomini, donne e bambini. Violenze, che hanno di conseguenza causato distruzione e miseria in varie parti del Paese. Nei giorni scorsi un responsabile dell'amministrazione del distretto di Madagali, Mallam Maina Ularamu, ha lanciato un allarme riguardo alla situazione nella zona a confine tra gli Stati di Borno e Adamawa. A causa delle violenze, sono giunte nelle ultime settimane migliaia di persone sono giunte nella zona costrette ad abbandonare la località di Izge dove i miliziani avevano ucciso due donne e un uomo e poi dato alle fiamme alcune abitazioni. Si è trattato di un episodio tra i tanti che
hanno indotto gran parte della popolazione a temere sempre più per la propria incolumità. Nel maggio scorso il presidente aveva lanciato un'offensiva militare a Borno, Adamawa e nello Stato di Yobe per cercare di arginare le violenze scatenate dai miliziani di Boko Haram, che si battono per rovesciare, il Governo federale di Abuja e imporre la legge islamica nel Paese. Ma finora la lotta non ha dato i risultati sperati. E proprio nello Stato di Yobe, nei giorni scorsi, i miliziani islamisti hanno perpetrato una strage di studenti, nell'attacco contro il collegio Buni Yadi. Nell'azione destabilizzante dei terroristi sono proprio le scuole a essere uno degli obiettivi più colpiti: molte sono state date alle fiamme, con un conseguente pesante bilancio di vittime. Proprio nella città di Yobe, nel settembre scorso, erano stati uccisi quaranta studenti durante un attacco compiuto contro un centro per la formazione agraria. Dopo questa strage, il governatore dello Stato, Ibrahim Gaida, ha rivolto critiche al Governo di Abuja perché le forze di sicurezza sarebbero giunte troppo tardi sul luogo della strage una volta interpellate d'urgenza. «Per ben cinque ore, non c'erano agenti in grado di impedire quello, che stava accadendo» ha affermato: in un comunicato il governatore. E in questi giorni si è tenuta ad Abuja una conferenza internazionale sulla pace e la sicurezza in Africa alla quale ha preso parte anche il presidente francese, Fraçois Hollande.

Proteste ad Atene contro, i licenziamenti. [ ricordo quando un israeliano, sparò al direttore di una banca, e poi, lui commise il suicidio, per la disperazione... ] [ infatti, rimuovere la sovranità monetaria, contro, il popolo significa condannarlo a morte! ] ATENE. Centinaia di funzionari greci hanno manifestato ieri, per le strade di Atene per protestare contro, i numerosi licenziamenti nell'ambito della ricostruzione del settore pubblico. Il Governo greco aveva infatti promesso ai rappresentanti della troika (Unione europa, Banca centrale europea e Fondo monetario internazionale) di licenziare, nell'arco del 2014, 11.500 dipendenti per ridurre la spesa pubblica e per poter continuare a beneficiare dei prestiti internazionali. I manifestanti si sono radunati di fronte al ministero delle Riforme amministrative per poi essere allontanati dalla polizia in tenuta antisommossa. Successivamente i dimostranti si sono diretti verso il ministero delle Finanze, dove sono stati nuovamente respinti dalle forze dell'ordine. Tra i lavoratori scesi ieri in piazza vi sono stati anche numerosi insegnanti. Riferiscono i media locali che durante la manifestazioni sono divampati scontri, con gli agenti di polizia che hanno fatto uso di gas lacrimogeni per disperdere la folla

Sempre più critica la situazione a Ceuta e a Melilla. Salto nel buio per migliaia di migranti [] la disperazione dei popoli, impoveriti, derubati, da parassiti usurai, massoni satanisti salafiti, hanno rubato loro la sovranità monetaria, ed ora un popolo di disperati, cerca, di sfuggire al suo programmato annientamento.. ma questo, non è un problema perché, il tutto è sotto egida ONU Bildenberg, Amnesty.

[ ma, io ho deciso di volere un mondo, senza geopolitiche e, senza ideologie, io sono Unius REI, il re del mondo. storia di un complotto Occidentale, di Farisei FMI Spa, per la rovina di Israele, per la conquista del mondo, geopolitica di farisei, Illuminati Bildenberg, dalla Rivoluzione Francese, ad oggi, una sola agenda per il NWO, ] Dopo una serie di telefonate con il primo ministro britannico, David Cameron, il cancelliere tedesco, Angela Merkel, e il presidente dell'Unione europea, Herman van Rompuy, è stato il presidente russo, Vladimir Putin, rompendo giorni di silenzio, a invitare alla calma per evitare ogni escalation. E in tutto questo, proprio mentre, l'Unione europea definisce legittimo
il nuovo Governo transitorio di Kiev, dicendosi pronta a firmare un accordo di associazione con l'Ucraina, il deposto presidente, Viktor, Ianukovich, è riapparso per la prima volta in pubblico, in Russia. Durante una conferenza stampa a Rostov, sul Don, ha bollato il nuovo Governo rivoluzionario come «neofascista», accusando la «politica irresponsabile dell'Occidente per la crisi e i morti di una sceneggiatura non scritta in Ucraina». Subito dopo, le nuove autorità di Kiev hanno chiesto ufficialmente alla Russia l'estradizione dell'ex capo dello Stato.

Nuovi disordini a Caracas. L'Onu condanna le violenze.. ovviamente, i manifestanti sono liberi di fare ogni violenza! ed in Venezuela, Ucraiana, come altrove, il Governo deve subire, ogni vandalismo.. [ l'Onu è ormai, meramente, uno strumento politico e coercitivo a servizio del Nuovo Ordine Mondiale, non condanna mai, la Lega aRABA, per, il crimine, di genocidio, imperialismo della Sharia Califfato mondiale. al 98%, i suoi occhi sono sempre puntati, contro, coloro, che, rivendicano una sovranità monetaria, e politica, come, in Ucraiana, dove il legittimo governo è stato deposto, con un Golpe, manovrato da forze straniere, 322 Bildenberg, farisei anglo-americani, che hanno rubato la sovranità monetaria, per amore di Rothschid, FMI, NWO, sempre Spa, ovviamente.]

2014-02-28 L'Osservatore Romano lettera al maniaco religioso, l'assassino seriale, di innocenti cristiani martiri, sharia imperialismo, il mio amico Califfato di satana, King Saudi Arabia, salafita sotto egida ONU Amnesty. ] In Nigeria l'efferata violenza dei miliziani islamici di Boko Haram sembra non avere fine. Nelle ultime ore, almeno 33 persone sono state assassinate in tre diversi attacchi del gruppo jihadista nel nord est del Paese africano. Tra i bersagli anche gli allievi di un collegio religioso. Le ripetute violenze hanno costretto alla disperata fuga oltre trecentomila civili. Lo hanno confermato fonti delle nazioni Unite, precisando che più della metà sono bambini. E a causa dei continui attacchi, è sempre più difficile per le organizzazioni umanitarie, fra cui la Croce rossa, provvedere ad aiutare queste persone.

[ lettera al maniaco religioso, l'assassino seriale, di innocenti cristiani martiri, sharia imperialismo, il mio amico Califfato di satana, King Saudi Arabia, salafita sotto egida ONU Amnesty. ] #Siria: I militanti dell'#ISIL decapitano l'emiro del fronte #Nusra, Ali Hamad Saeed al-Hajar nella città di Markadah sobborgo Hasakah
Onore e Gloria ai Martiri della Siria, Caduti in Difesa della Patria
http://youtu.be/6z417_1_hps #Siria, Raid siriano su valico che conduce ad Ersal, elimina 2 terroristi ferisce altri 8 trasportati presso ospedale Ersal in #Libano.
#Siria, Raid dell'aviazione siriana prendi di mira terroristi in valico Zamrani e Maslaha che conducono a Ersal in #Libano.
#Siria: Nuova imboscata dell'esercito neutralizza 20 terroristi tra la Ghouta Orientale e Qalamoun, in sobborgo #Damasco
#Siria, L'esercito neutralizza decine di terroristi sul monte di Santo Maroun nei pressi di Yabroud in Qalamoun, sobborgo #Damasco
27 febbraio
#Siria, Ritrovata una fosse comune a sud est della città Hasakeh, di civili rapiti 2 mesi fa da terroristi #ISIL dal villaggio Shaddadi in sobborgo Hasakeh.

[ lettera al maniaco religioso, l'assassino seriale, di innocenti cristiani martiri, sharia imperialismo, il mio amico Califfato di satana, King Saudi Arabia, salafita sotto egida ONU Amnesty. ] TG 24 Siria. Dettagli dell'imboscata effettuata dalle Forze Armate Siriane nell'area di Al-'Utayba (Ghouta orientale damasceno). Circa 200 mercenari neutralizzati, a maggioranza stranieri, che hanno commesso atti di terrorismo in Siria
Maggiori informazioni sull'agguato ad Al - ' Utayba. Il numero di carcasse contate finora è 192. Questo numero può crescere nelle prossime ore, appena verranno trovati altri cadaveri che sono stati dispersi nell'attacco. Il numero di feriti o arrestati è di 58, tra cui 2 agenti della CIA confermati. Ancora non si sa con esattezza la nazionalità di tutte le spie. Ci sono, accertati, un gran numero di sauditi e giordani. Al momento non é confermato con esattezza il numero di ceceni identificati. I servizi segreti militari siriani avevano lavorato, per coordinare questo agguato, da circa 2 settimane. Il piano era quello di dare l'impressione ai ratti che ci fosse un varco per fuoriuscire dalla zona Qalamoon, attraverso l'area agricola delle fattorie di Reema. L'idea era che i takfiri scoprissero un canale d'apertura verso l'esterno, dalla zona in cui erano circondati (e dove erano asserragliati usando la popolazione civile siriana come scudo umano, motivo per cui le Forze Armate Siriane non potevano bombardare indiscriminatamente l'area), e che riportassero tale informazione ai loro comandi esterni. E così é stato. Il capo delle forze mercenarie takfire, a nord delle fattorie di Reema, contattó l'aiutante di campo di Abu Muhammad Al- Jawlaani, che comunicó tali informazioni al comando terroristi filo-americano di Al-Mafraq. Il piano a quel punto per i ratti fu di raccogliere quanto più carburante possibile per consentire alla loro carovana di compiere il viaggio di 47 km da Al-Utayba verso i campi d'addestramento e concentrazione di mercenari in Giordania, sotto il comando militare e la protezione USA, senza attirare troppo l'attenzione dei servizi militari siriani. Il carburante, tuttavia, non era sufficiente abbastanza per tutti i veicoli della carovana takfira e l'ultima tappa della fuga sarebbe terminata a piedi. Infatti, un ratto catturato confessó che essi pensavano che percorrere quel tratto a piedi sarebbe stato più sicuro per attirare meno l'attenzione dell'Esercito Siriano.
I ratti hanno quindi deciso di attuare il piano di fuga verso i loro protettori ameri-cani il 26 febbraio 2014, verso mezzanotte. Antecedentemente, i tecnici delle squadre del Genio Militare Siriano avevano piazzato mine lungo tutta l'unica strada sulla quale i ratti terroristi in fuga potessero viaggiare. E 'stata poi solo una questione di tempo, affinché la colonna di mercenari giungesse l'area prestabilita, per poi far detonare gli esplosivi. Successivamente ci sarebbe stato un fuoco d'inferno, da parte di artiglieria e fanteria delle Forze Armate Siriane, che li avrebbe coperti e sotterrati. I comandi takfiri ordinarono che tutte le apparecchiature di comunicazione venissero spente, in modo da non essere intercettati e allertare cosí le forze dell'intelligence militare siriano. Ma questo significava anche che se i ratti di Al - Mafraq avessero scoperto la trappola, non sarebbero stati in grado di avvertire l'esterno e le loro retrovie, le quali avendo le ricetrasmittenti spente non avrebbero potuto far nulla e sarebbero cadute ugualmente nell'imboscata. Il fatto che i roditori avessero optato per un'opearzione notturna non significava che le Forze Armate Siriane non sarebbe state in grado di controllare il territorio, in gran parte pianeggiante. L'Esercito Arabo Siriano é un vero esercito moderno, tecnologicamente ben attrezzato e aggiornato, le cui forze in campo sono ben addestrate e rifornite delle piú attuali tecniche di combattimento, la cui formazione degli ufficiali é tra le piú elevate a livello internazionale, grazie anche alla collaborazione con altre forze armate alleate. Questo è quello che è successo ad Al-'Utayba (Ghouta orientale damasceno). I parassiti si muovevano rapidamente e furtivamente, avendo l'illusione di aver oltrepassato diverse basi militari di controllo siriane, non evendo la capacitá di accorgersi della grande sorpresa che li attendeva. Essi non potevano sospettare degli esplosivi piazzati dagli artificeri militari siriani per dar loro una calorosa accoglienza appena giunti a sud del Lago di Otaybah. Circa verso le 03:00, le bande armate mercenarie takfire oltrepassavano il punto (di non ritorno) appena a sud del Lago di Otaybah, dove l'Esercito Arabo Siriano sapeva che (a causa di comunicazioni precedentemente intercettate) essi stavano seguendo esattamente il piano che li avrebbe portati loro in bocca. I ratti furono completamente sconvolti appena si accorserro che il mondo stava scoppiando loro intorno, mentre fanteria e artiglieria siriana gli si avventarono addosso con tale forza che è un quasi miracolo che ci sia stato qualche sopravvissuto. Mentre il sole iniziava a salire, il colonnello del SAA responsabile dell'organizzazione dell'agguato poté trasmettere il messaggio al Comando Militare Siriano che tutti i membri delle bande armate terroristiche mercenarie erano stati annientati, uccisi o feriti e arrestati. Successivamente, appena l'area fu messa completamente in sicurezza, le redazioni giornalistiche di SANA e Al-Mayadin vennero immediatamente informate e sulla scena vennero inviati i loro corrispondenti con la necessaria tecnologia per le trasmissioni. I soldati siriani e delle Forze Speciali rapidamente disarmarono tutti i cadaveri rimasti sul terreno e tutti i feriti, per assicurarsi che nessuno di loro stesse fingendo di essere morto, nel tentativo di fuggire o, peggio ancora, di poter aprire il fuoco sui soldati siriani presenti e ignari. Le carcasse dei criminali takfiri eliminati, un branco di spregevoli traditori della causa e resistenza araba all'occupante sionista e yankee, mercenari terroristi venduti, sono quindi state rimosse e tutte allineate lungo un percorso lontano da tutti quei segni che avrebbero potuto indicare che tipo di tecnologia fosse stata utilizzata per neutralizzarli. (Questo rapporto é una traduzione e adattamento all'originale redatto dal patriota siriano Ziad Fadel) Traduzione di SyrianFreePress.net International Freelancers Patriotic Network
http://syrianfreepress.wordpress.com/2014/02/27/details-of-the-saa-ambush-at-al-utayba-eastern-ghouta-in-which-were-eliminated-about-200-mercenaries-who-committed-acts-of-terrorism-in-syria-a-ziad-fadel-report/

Bush 322 Kerry, 666 Rothschild.. questo è nella storia, voi avete rotto il vaso di pandora in Ucraina, voi avete deposto il suo Governo legittimo, voi avete seminato il veleno del separatismo!... chi ha portato i cecchini a sparare sulla polizia in Ucraina? lui è il responsabile di tutto questo.. e questo è quanto!

Putin, inviare truppe russe in Ucraina, Contro minaccia a vita russi e fino a normalizzazione situazione. 01 marzo, #MOSCA, [ questo è incontestabile, l'attuale governo ucraino, è illegale, un colpo di Stato, sotto, egida USA Bildenberg, masonic system, Ue, Onu, Amnesty Spa, Fmi, 666. 322 Bush: "noi vinceremo il Nwo" ] Vladimir Putin (è un ragazzo saggio, io lo sostengo! ) ha presentato al Consiglio della federazione russa, la camera alta del Parlamento, "una richiesta di utilizzo delle forze armate in territorio ucraino" fino alla "normalizzare della situazione socio-politica in quel Paese, in relazione alla situazione straordinaria che si è creata in Ucraina e ad una minaccia alla vita di cittadini russi".

[is why, i will kill you all! ] UFO in Italy: 7 in 2013, 56 in 4 years. Boom year 2010: with 22 cases, lower in 2011 (17) and 2010 (10) 01 March, 14:45.. sightings of UFOs, esoteric and scientific.. this phenomenon is directly proportional to the loss of faith in God.. but a nation of gay, without faith in God, does not claim anything, its monetary sovereignty.. because, for this, of liberation from the loan shark, Bildenberg, masonic system, IMF, 666 Spa,of Illuminati, 322 Bush Kerry, criminals Pharisee, I want men free!
[is why, i will kill you all! ] Ufo in Italia: 7 nel 2013, 56 in 4 anni. Anno boom 2010: con 22 casi, calo nel 2011 (17) e nel 2010 (10) 01 marzo, 14:45.. gli avvistamenti degli ufo, questo fenomeno esoterico e scientifico.. è direttamente proporzionale, alle perdita, della fede in Dio... ma, un popolo di gay, senza fede in Dio, non rivendicherà mai, la sua sovranità monetaria.. perché, per questa operazione, di liberazione dallo strozzino fariseo, ci voglio gli uomini liberi! [is why, i will kill you all! ]

Narendra sharma. 07:33. I am not going out side in India,In India Many muslim's are killed eg:-Assam riot,Gujrat riot,Mujaffar nagar riot.Many muslim are killed,Rape,Burried.Who is responsible for that. [] answer [] my son, the problem is not to change the religion, but, you have to change the hearts of people, and this is a miracle of the Holy Spirit.. but, since Sharia law, is a criminal for the genocide of mankind, then, India, killing Muslims sharia guilty, also, but, too, you kill the Christians innocent dait slaves.. but, while Muslims are guilty of intolerance and racism, however, Christians have chosen not to kill anyone, and they are not racist and intolerant! now, we will not be for sharia killer, to be accomplices of his crimes.. this complaint, every honest Muslim who wishes to enter the Kingdom of God, he should say so! but, those who pretend not to see the innocent martyrs (and no matter what religion, they are), will go to hell.. why are the innocent, who were killed, who, they shall judge the world. [] answer []
 figlio mio, il problema, non è cambiare la religione, ma, bisogna cambiare il cuore delle persone, e questo è un miracolo dello Spirito Santo.. ma, poiché, la sharia è una legge criminale, per il genocidio, del genere umano, poi, l'India, uccide i musulmani ed ovviamente, anche, lei uccidere, i cristiani.. ma, mentre i musulmani sono colpevoli, di intolleranza e razzismo, però, i cristiani hanno scelto di non uccidere nessuno, e loro non sono razzisti e intolleranti! ora, noi non possimo essere per la sharia assassina, per essere complici dei suoi crimini.. questa denuncia, ogni musulmano onesto, che, desidera entrare nel Regno di Dio, lui dovrebbe dirlo! ma, quelli che fanno finta di non vedere i martiri innocenti (e non importa di quale religione), andranno all'inferno.. perché sono gli innocenti, che, sono stati uccisi, che, giudicheranno il mondo, vogliono criminalizzare la Bibbia il Papa e tutti i cristiani!.. ed in verità proprio questo hanno fatto
Narendra sharma. 07:03. Gruppo NDFB è un gruppo terrorista, non è un gruppo musulmano, ma Bodo persone sono mescolati cristiana e altra religione, ma dovete sapere terrorista non ha religione, se dovrebbe essere musulmano, cristiano, Hindusim, corpo Judaisim.Ever vuole la pace. NDFB group is a Terrorist group,It is not a Muslim Group,But Bodo people are mixed of Christian and other religion, But You should know Terrorist have no religion,If it should be muslim, Christian, Hindusim, Judaisim. Ever body want peace. [answer] honestly do not think it's slander generic, that you can do, terrorism, blaming the innocent victims worldwide.. your statement aggravates the evil of the Muslims, because it seeks to justify the crimes of sharia Nazi ideology and the lack of freedom of conscience, which is a crime institutional.. [] non credo sia onesto fare calunnie generiche, di terrorismo, per incolpare le vittime innocenti in tutto il mondo.. la tua affermazione aggrava la malvagità dei musulmani, perché cerca di giustificare i crimini ideologici della sharia nazi e la mancanza di libertà di coscienza, che, è un crimine istituzionale.. no one can say that Islam is not terrorism!
because in all the ARAB LEAGUE there is no freedom of religion..
and this is a gift that Bush 322 Kerry, Satanists, Illuminati IMF, Spa, Gmos Spa, Bildenberg, have done to them under the aegis of the UN, Amnesty International, and in fact totally innocent dhimmi 300 Christian martyrs are killed every day in the world, by Muslims!
I have seen Christian children like rabbits killed by Boko Haram in the name of Sharia.. this closes every discussion about your evil religion!

nessuno può dire che l'Islam non è terrorismo! perché in tutta la LEGA ARABA non esiste la libertà di religione.. e questo è un dono che Bush 322 Kerry, i satanisti hanno fatto a loro sotto egida ONU Bildenberg, Amnesty, ed infatti 300 martiri cristiani dhimmi totalmente innocenti vengono uccisi ogni giorno, nel mondo dai musulmani! io ho visto bambini cristiani uccisi come conigli dai Boko Haram in nome della Sharia.. questo chiude ogni discussione circa la religione! 08 gennaio 2014. Gli studi sul cervello contestano l'ideologia di genere. (di Lupo Glori) Un importante recente studio americano condotto su quasi mille soggetti, da un'équipe guidata da Ragini Verma, neuro-scienziata dell'Università della Pennsylvania a Philadelfia (USA) (http://www.uphs.upenn.edu/news/News_Releases/2013/12/verma/), conferma, attraverso concreti dati scientifici, le differenze biologiche esistenti tra maschi e femmine. I risultati della ricerca, effettuata su 949 volontari (428 maschi e 521 femmine) di età compresa tra gli 8 e i 22 anni, sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista scientifica Proceedings of National Academy of Science. Essi attestano come «le connessioni cerebrali di maschi e femmine sono diversamente distribuite», evidenziando, attraverso avanzate tecniche di neuroimaging, la presenza, nelle donne, di un maggior numero di connessioni tra emisfero destro e sinistro (il primo deputato maggiormente al pensiero intuitivo, il secondo alle elaborazioni logiche) mentre, al contrario, negli uomini si riscontra la presenza di una migliore interconnessione all'interno dei medesimi emisferi. A tale proposito Ragini Verma ha dichiarato: «Ho constatato con stupore che i risultati confermano molti stereotipi che crediamo di avere sul cervello. Per esempio se volessi andare da uno chef o da un parrucchiere, sarebbero più che altro uomini (…) Mentre le donne si dimostrano più efficienti nelle azioni che richiedono il coordinamento di entrambi gli emisferi: sono più intuitive, hanno migliore memoria, sono più emotivamente coinvolte quando ascoltano qualcuno». Solo nel cervelletto, parte del sistema nervoso deputata principalmente al controllo motorio, le cose sembrano andare diversamente: in questa regione, infatti, gli uomini dimostrano una migliore connessione tra un emisfero e l'altro. In tal senso, la neuro-scienziata americana spiega: «Se per esempio voleste imparare a sciare, sarebbe il cervelletto la regione maggiormente coinvolta». Alla medesima conclusione della ricerca di Ragini Verma erano giunti gli studi di Simon Baron-Coehn, professore di psichiatria presso l'università di Cambridge nel Regno Unito ed esperto di autismo, il quale, nel 2004, svolse alcuni innovativi esperimenti sui bambini in fase neonatale dimostrando l'esistenza di importanti differenze tra i cervelli di donne e uomini. Nel suo articolo Autismo: una forma estrema del cervello maschile? (Simon Baron-Coehn, L'autisme: une forme extrême du cerveau masculin?, "Terrain" n°42, marzo 2004), Baron-Cohen aveva distinto i tipi di cervello sulla base di due aspetti fondamentali: la capacità di empatia e la capacità di sistematizzazione. Gli esperimenti da lui condotti tendono a dimostrare che tra le donne la capacità di empatia è più sviluppata rispetto agli uomini. Al contrario, la capacità di "sistematizzare" è più importante negli uomini che nelle donne. A tale proposito egli aveva affermato come, «in uno studio, i ragazzi hanno dimostrato in 50 occasioni spirito più competitivo, mentre le ragazze sono state 20 volte più dei maschi disposte ad attendere il loro turno». Secondo il professore inglese le differenze prendono forma prima della nascita all'interno dell'utero della madre, dove maschi e femmine producono differenti quantità di ormoni e in particolare i maschi producono il doppio del testosterone delle femmine. Il differente livello di produzione ha un impatto determinante sullo sviluppo del cervello a dimostrazione dell'importanza dall'elemento biologico nella crescita e nello sviluppo dei bambini. Tali studi scientifici che mettono in luce il ruolo unico e decisivo svolto dalla natura nel processo biologico di ciascun individuo, costituiscono un'ulteriore smentita delle tesi degli ideologi del gender per i quali la differenza sessuale ha origini e cause puramente socio-culturali. (Lupo Glori)

03 febbraio 2014. Si è finalmente svolto il convegno sul Gender in Campidoglio ( Malgrado il nubifragio che imperversava su Roma, e l'invito del Comune di Roma a non uscire di casa, oltre 200 persone hanno affollato il 31 gennaio la Sala della Protomoteca in Campidoglio, dove si è svolto l'atteso convegno organizzato dall'Associazione Famiglia Domani sul tema Ideologia del gender: quali ricadute sulla famiglia?. Pubblichiamo l'ampio servizio che ha dedicato a questo evento Giuseppe Rusconi su RossoPorpora. Venerdì 31 gennaio l'atteso convegno in Campidoglio: "Ideologia del gender: quali ricadute sulla famiglia?", promosso da "Famiglia domani", Pioggia battente ma duecento in sala, oltre a una ventina di membri delle associazioni lgbt, che hanno partecipato a loro modo alla serata (con fischi e muggiti), Relazioni chiare e stringenti nella loro logica di padre Carbone, Dina Nerozzi, Vittorio Lodolo D'Oria e Gianfranco Amato, Si vuole il totalitarismo, servo della grande finanza. Perciò si distrugge la famiglia. A mo' di premessa evochiamo sinteticamente le ultime gesta di Ignazio Marino, uno che aveva dichiarato di voler essere il "sindaco di tutti i romani" (e che, ad esempio, ha dimezzato i fondi per i viaggi scolastici della memoria della Shoah e addirittura annullato quelli nelle zone che videro esplodere la ferocia comunista titina contro gli italiani di Istria e Dalmazia, infoibati o costretti all'esodo). Allora: non contento di aver prima concesso, poi revocato, di nuovo concesso lo svolgimento in Campidoglio del convegno sul 'gender' promosso da "Famiglia domani"; non contento di aver trasformato le tradizionali luminarie natalizie in via del Corso in un arcobaleno di colori; non contento di aver issato la bandiera arcobaleno sul Campidoglio per una settimana a gennaio; non contento di aver dato luce verde al programma di indottrinamento 'pro-gender' ( "per contrastare il bullismo omofobico") in alcuni istituti superiori romani (lecosecambiano@Roma, che prevede anche un concorso "creativo" con premiazione ufficiale il 17 maggio); non contento di aver annullato (per ora in Commissione) l'esenzione dalla tassa dell'asilo nido per il terzo figlio; non contento di aver fatto approvare in commissione l'inutile nei fatti, ma culturalmente importante registro delle 'unioni civili' (leggi: 'gay'), se n'è uscito pochi giorni fa in video, sul suo sito, con un'esortazione degna di uno che tiene la democrazia in grande considerazione. Infatti, nel video, dopo aver parlato di "omofobia", passando all'approvazione in commissione del 'registro per le unioni civili', definita una "vergogna" il fatto che l'Italia non abbia ancora una legge in tal senso (in Europa "unico Paese insieme con la Grecia", menzogna), il "sindaco di tutti i romani" così si esprime al proposito: "Chi la pensa diversamente, chi ha visioni diverse, davvero dovrebbe ritirarsi dalla vita pubblica, perché vive in un'epoca passata, vive in un secolo che è stato ormai superato (…) Roma davvero non vuole confinarsi al passato, Roma vuole guardare al futuro". Noteremo qui soltanto che tra coloro cui Ignazio Marino (che vanta sempre i suoi rapporti con il cardinale Martini) vorrebbe negare il diritto di parola ci sono il cardinale vicario Agostino Vallini (chiara e netta, dura nei toni, la recente nota del Vicariato sul registro delle 'unioni civili') e lo stesso papa Francesco (di cui il sindaco proclama di essere ammiratore). Veniamo allora al Convegno di venerdì 31 gennaio in Campidoglio, posto sotto il titolo: " Ideologia del 'gender': quali ricadute sulla famiglia?", promosso dall'associazione "Famiglia domani" con l'aiuto prezioso di Lavinia Mennuni, consigliere comunale di centrodestra e già assessore nella giunta Alemanno. Annunciato per il 3 dicembre nella sala della Protomoteca, rinviato al 31 gennaio dopo la marcia indietro (il 14 novembre) del sindaco Marino pressato dai suoi sponsor delle associazioni lesbiche, gay, bisessuali e transessuali (lgbt), il Convegno ha visto la partecipazione di circa duecento persone a dispetto del tempo inclemente che da giorni avvolge la capitale. In sala anche una ventina di simpatizzanti lgbt, con triangoli rosa sui maglioni a evocare la reputata (da loro) analogia degli organizzatori con i nazisti che rinchiudevano gli omosessuali nei lager (ha detto il loro portavoce Andrea Maccarone a Repubblica.tv che il convegno "chiaramente di stampo omofobo mirava a sostenere tesi di odio"). I venti hanno alimentato l'atmosfera di tensione latente che si respirava in sala, bueggiando e fischiando in diverse occasioni affermazioni sgradite dei relatori: se ne sono andati nel momento in cui stava prendendo la parola il presidente dei Giuristi cattolici per la vita Gianfranco Amato, forse per spregio oppure sapendo di non riuscire a sopportare con un minimo di contegno quello che avrebbero dovuto ascoltare. Ai duecento partecipanti al Convegno (tra i quali non abbiamo notato sguardi truci, teste rasate, manganelli branditi, ma tanti giovani e anziani tranquilli ed anche alcuni sacerdoti e suore) ha rivolto dapprima un saluto Lavinia Mennuni, che ha espresso "profonda preoccupazione" per la politica del Comune di Roma in materia di famiglia e per l'indottrinamento lgbt, sotto il pretesto di lottare contro il 'bullismo omofobico', dilagante nella scuola (vedi il già citato progetto lecosecambiano@roma in alcune scuole medie superiori). In necessaria sintesi le relazioni del Convegno. Padre Giorgio Carbone: ideologia del 'gender' funzionale al nuovo totalitarismo Nell'ideologia del 'gender' il genere sessuale non è dato una volta per tutte, ma è frutto di scelta, cultura, convinzione: è del resto un ruolo socio-psicologico intercambiabile a volontà, tanto che la stessa ideologia non viene definita precisamente, poiché occorre lasciare aperte possibilità oltre ogni limite. Le origini di tale ideologia si ritrovano nello strutturalismo (metà Anni Cinquanta), che "voleva destrutturare il passato per strutturare il presente". "Donna non si nasce, si diventa", scriveva Simone de Beauvoir. E il fine ultimo del successivo femminismo radicale statunitense era quello di cancellare la distinzione tra i sessi. Per fare questo bisognava delegittimare in primo luogo il ruolo maschile e paterno. Come scriveva Joan Scott "il ricorso alla biologia (…) rende più difficili gli appelli all'uguaglianza". Raddoppiava Mary O'Brien, per la quale "la maternità è una vera e propria trappola". Insomma l' ideologia del 'gender' "dissocia l'io dal suo corpo", perché "ciò che conta è la scelta del singolo". Troviamo così "natura contro cultura", con la prima considerata come un dato autoritario. Qui ha fatto notare il religioso domenicano che "volenti o nolenti, piaccia o no, ognuno può esercitare il proprio libero arbitrio solo nella dimensione storica in cui vive. Perciò è un'illusione proporre uno sganciamento del corpo dall'io". Padre Carbone ha poi trattato dei diversi significati di discriminazione (e qui spesso i fautori del 'gender' truccano le carte in tavola mescolando disinvoltamente il "distinguere" con l' "emarginare") e ha citato Erich Fromm sul tema dell'uguaglianza. Scriveva Fromm nel 1956: "La crescente tendenza all'eliminazione delle differenze è strettamente legata al concetto di uguaglianza". Uguaglianza degli automi, poiché "tutti obbediscono agli stessi comandi e tuttavia ognuno si illude di seguire i propri desideri". Ha rilevato qui padre Carbone il moltiplicarsi nella società dei casi di alcoolismo, tossicomania, manie sessuali, suicidio, sintomi tutti del grande vuoto lasciato da tale "uguaglianza". Il relatore, ordinario di bioetica, ha quindi citato il "Memorandum" dell'11 marzo 1969 redatto dallo statunitense Frederick Jaffe (vicepresidente allora della Planned Parenthood, attivissimo ente americano di derivazione eugenetica e impegnato nella politica di controllo delle nascite). In tale documento, redatto anche per l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), Jaffe (fondatore pure del "Guttmacher Institute") postula la riduzione della fertilità umana attraverso alcune misure precise. Tra le quali si notano: la ristrutturazione della famiglia, posticipando o evitando il matrimonio; l'alterazione dell'immagine della famiglia ideale; l'incremento percentuale dell'omosessualità; l'educazione sessuale obbligatoria dei bambini; politiche di penalizzazione della famiglia con figli. Oggi, ha evidenziato padre Carbone, tale memorandum si esprime con un dilagare di proposte conseguenti a quel preciso disegno. Il risultato è la formazione "di masse di individui che sono automi", un terreno molto favorevole al formarsi di "movimenti totalitari". Dina Nerozzi: il tentativo di cancellare le leggi della bioetica, della genetica, delle scienze naturali L'ideologia del 'gender', ha subito evidenziato Dina Nerozzi, medico psichiatra, ha dichiarato guerra non solo alla natura, ma anche alla scienza, utilizzando il potere giudiziario che ormai detta l'agenda alla politica. Si sta devastando una civiltà plurimillenaria, a partire dalle teorie della Scuola di Francoforte (anni Venti) che miravano a sovvertire l'ordine sociale con una rivoluzione culturale. Negli Anni Cinquanta nasce il "politicamente corretto" e anche la scienza viene politicizzata: per John Money, "artefice della nuova etica progressista e anche apologeta della pedofilia", "uomini e donne non si nasce, ma lo si diventa sotto l'influsso ambientale". Le conseguenze sanitarie della rivoluzione sessuale si incominciano a concretizzare all'inizio degli Anni Ottanta: epidemie di polmonite, di sarcoma kaposi (dal nome dello scopritore, un dermatologo ungherese, patologia tumorale correlata all'Aids), della stessa Aids. Nel 1984, non a caso, vengono chiuse le Terme di San Francisco. Partono i programmi anti-Aids e tuttavia tra il 1992 e il 1996 l'Aids è la prima causa di morte tra i giovani statunitensi. Il business economico correlato è gigantesco: si pensi anche soltanto alle nuove medicine, ai nuovi vaccini, ai nuovi strumenti di cura. Affari grandi dunque per il cuore dell'impero, New York. Perché gli altri ormai contano poco o niente. Vittorio Lodolo D'Oria: nel 1968 attacco alla scuola, nel 2013 alla famiglia. Vittorio Lodolo D'Oria, medico ematologo e vice-presidente dell'Associazione nazionale famiglie numerose cattoliche, premettendo che la famiglia si presenta come un incrocio, verticalmente tra generazioni, orizzontalmente tra generi, ha rilevato le differenze tra il '68' e i nostri giorni. Quasi mezzo secolo fa fu attaccata in primo luogo la scuola, oggi è la famiglia nel mirino degli artefici della rivoluzione culturale. Alcuni aspetti del parallelo. Nel '68' si volevano indottrinare gli studenti universitari, oggi i minori; la scuola fu l'obiettivo, oggi lo strumento; si voleva il sesso slegato dalla riproduzione, oggi la riproduzione senza sesso; la strategia era di piazza, oggi è subdola; venivano coinvolte le masse, oggi ci sono gruppuscoli ben finanziati; si operava cercando maggioranze parlamentari, oggi attraverso burocrati o funzionari dell'Unione europea; allora si puntava a riforme epocali, oggi si opera attraverso decreti, leggi, circolari; si voleva la distruzione della famiglia patriarcale, oggi si chiedono gli stessi diritti per ogni genere di convivenza. Il relatore, partendo dal 'Rapporto' dell'entomologo Kinsey (per il quale la bisessualità era il 'genere' migliore), ha poi ricordato i colossali proventi economici derivati dalla commercializzazione della pillola anticoncezionale: "Un business spaventoso, che trasforma i figli in Tamagochi".E ha evidenziato come le strategie lgbt vengano imposte anche agli italiani, pur non essendo mai state sottoposte a un voto. Ne è un esempio la famigerata "Strategia nazionale" in materia di omofobia elaborate dall'Ufficio nazionale antirazzismo in collaborazione con il dipartimento Pari Opportunità (retto dall'ineffabile viceministro montiano Maria Cecilia Guerra), che sono state trasmesse al Ministero dell'Istruzione, università e ricerca (Miur) per essere travasate nelle scuole italiane, con una spesa di 10 milioni di euro. Un vero e proprio indottrinamento, alla cui elaborazione sono state ammesse 29 associazioni lgbt, ma né le associazioni dei genitori né quelle degli insegnanti. Gianfranco Amato: la legge anti-omofobia è liberticida. Ha concluso gli interventi (cui è seguita la risposta ad alcune domande del pubblico) l'avvocato Gianfranco Amato. Con la consueta, lucida passione il presidente dei Giuristi per la vita ha dapprima rievocato i motivi per cui la legge 'anti-omofobia' (ora in Senato, dopo l'approvazione tortuosa alla Camera) è inutile e pericolosa per la libertà di espressione. Una legge proposta solo per "mettere il bavaglio a tutti", in attesa di raggiungere l'obiettivo finale, di cui gli omosessuali sono semplice strumento: il business di lobby potentissime. Amato ha contestato, dati alla mano, che in Italia ci sia un' "emergenza omofobia", come fanno credere i giornaloni e le televisioni asservite alla nota lobby. Secondo una ricerca statunitense l'Italia è fra le dieci nazioni al mondo più 'amiche' degli omosessuali; i risultati di un'indagine dell'insospettabile Swg del giugno 2013 mostrano che gli italiani non considerano per niente gli omosessuali come nemici; dai dati forniti dalla polizia per il triennio 2010-2012 emerge che sono stati segnalati (segnalati, non accertati) in Italia 28 casi l'anno di presunta omofobia; da quanto si sa non è stato segnalato un solo caso di discriminazione nel posto di lavoro per ragioni omofobiche… insomma dov'è la fantomatica "emergenza omofobia" in Italia? Già oggi, ha rilevato Amato, "gli omosessuali hanno tutti gli strumenti per tutelare i loro diritti, garantiti dall'articolo 3 della Costituzione". E invece ecco la legge, "tipica degli Stati totalitari", perché mette a rischio gli articoli 19 e 21 della Costituzione (libertà religiosa, libertà di pensiero). Nel testo si vuole estendere la legge Reale-Mancino (contro il nazismo e il razzismo) all'omofobia. Un'aberrazione, perché allora non si potrà più dire, senza essere sanzionati, "che un uomo non può sposare un uomo". A tale proposito, ha detto il presidente dei Giuristi cattolici, il subemendamento Gitti "non salva proprio nessuna libertà d'espressione", poiché fuori dalle sacristie nessuno potrebbe più esprimere il proprio dissenso in materia. Anche per Gianfranco Amato siamo oggi confrontati con l'invadenza della nota lobby nella scuola. Ricordati i testi dell'Unar (direttive tipo 'Minculpop' per i giornalisti, inaccettabile strategia nazionale con cui indottrinare scolari e studenti), il relatore ha comunicato che i Giuristi per la vita hanno diffidato ufficialmente l'Unar, il Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio, il Miur dal proseguire con tali atti illiberali. Che sono ben sintetizzati nelle poche righe, quelle della legge 'contro l'omofobia' che "tende a punire il pensiero prima ancora che si manifesti". Puntando al 'bavaglio' per tutti i dissenzienti. A scanso di sanzioni pecuniarie, prigione e periodi di 'rieducazione' presso le sedi lgbt. Dice qualcosa? 11 febbraio 2014. Omofobia o eterofobia? Un nuovo testo contro il gender. (di Fabrizio Cannone) Il battagliero avvocato Gianfranco Amato, non nuovo a pubblicazioni di carattere militante e sanamente aggressivo, ha riunito, nel suo ultimo volume (cfr. G. Amato, Omofobia o eterofobia? Perché opporsi a una legge ingiusta e liberticida, Fede & Cultura, Verona 2014, pp. 210, € 16), tutta una serie di episodi che vedono, contrariamente al noto luogo comune, i gruppi omosessualisti in posizione di attacco e di violenza, e i cattolici in veste di vittime, sapientemente ignorate dal sistema. I Giuristi per la Vita, di cui Amato è presidente nazionale, hanno seguito una triste e crescente casistica, in cui la violenza gay faceva il paio con l'indifferenza o peggio con la connivenza dei mass media del potere. Così vengono ripercorsi dall'Autore, con dovizia di dettagli tecnici e giuridici, i recenti casi Piccinelli, Ronco, Barilla, Ignazio Marino (cfr. pp. 18-64), in cui, costantemente, la tanto decantata libertà di pensiero e di espressione, per i cattolici critici delle teorie astruse del gender e delle nozze gay, è divenuta inesistente o è stata ridotta al lumicino. Secondo Amato, si tratta di «una vera e propria Kulturkampf, attuata in maniera esplicita (ad esempio nelle scuole di Stato) o subliminale attraverso, soprattutto, la potenza mediatica pervasiva degli strumenti di comunicazione di massa, che ha come scopo quello di una rivoluzione antropologica» (p. 83).
Insomma si tenta in ogni modo di far sì che il male, ovvero l'omosessualità, venga chiamato bene, e che il bene, ossia la reazione a tutte le devianze, venga chiamato male. Sta a noi passare al contrattacco e denunciare la grande affabulazione che si nasconde dietro la più mortifera ideologia di tutti i tempi. (Fabrizio Cannone).

05 febbraio 2014. Il Parlamento Europeo promuove l'ideologia LGBTQ. (di Lupo Glori) Martedì 4 febbraio, il Parlamento Europeo ha approvato, con 394 voti a favore, 176 contrari e 72 astensioni, il "rapporto Lunacek " ("Relazione sulla tabella di marcia dell'UE contro l'omofobia e la discriminazione legata all'orientamento sessuale e all'identità di genere") che chiede alla Commissione Europea, agli Stati membri e alle agenzie UE di «lavorare congiuntamente» per una strategia europea pluriennale «volta a proteggere i diritti fondamentali delle persone LGBTQ». Hanno votato a favore i 5 maggiori gruppi politici: il Partito Popolare Europeo, l'Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici, l'Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa, i Verdi, la Sinistra Unitaria Europea, Sinistra Verde Nordica. Tale risoluzione suggerisce ai 28 Stati europei, dunque, una precisa roadmap globale LGBTQ volta a contrastare le discriminazioni basate sull'orientamento sessuale e l'identità di genere in tutti i campi della vita sociale, dal lavoro, all'educazione, alla salute, all'accesso a beni e servizi, fino alla libertà di movimento ed espressione. Il rapporto appena approvato ricalca quello già presentato, e bocciato per due volte, dalla eurodeputata portoghese Edite Estrela sulla salute e i diritti sessuali e riproduttivi dei cittadini europei. Ha solo cambiato nome, prendendo quello della sua nuova relatrice, Ulrike Lunacek, eurodeputata austriaca dei Verdi, lesbica e attivista per i diritti omosessuali, Co-Presidente dell'Intergruppo LGBTI al Parlamento Europeo. Il testo, pur non essendo vincolante per gli Stati membri, si propone di dettare le linee guida in materia di promozione dei diritti LGBTI reclamando l'adozione nell'ordinamento giuridico dell'Unione Europea degli ideologici "Principi di Yogyakarta" e l'introduzione del matrimonio tra persone dello stesso sesso chiedendo alla Commissione Europea di «presentare in via prioritaria proposte finalizzate al riconoscimento reciproco degli effetti di tutti gli atti di stato civile nell'Unione europea, compresi i matrimoni, le unioni registrate e il riconoscimento giuridico del genere». La relazione Lunacek chiede, inoltre, agli Stati europei di adottare misure penali per combattere l'omofobia esortandogli ad «astenersi dall'adottare leggi che limitino la libertà di espressione in relazione all'orientamento sessuale e all'identità di genere e riesaminare quelle già in vigore». Vengono, infine, promossi corsi formativi scolastici sulla «identità di genere» e caldeggiato «lo scambio di buone prassi tra gli Stati membri per quanto riguarda la formazione e l'istruzione delle forze di polizia, della magistratura inquirente, dei giudici e degli operatori dei servizi di assistenza alle vittime». Yuri Guaiana, segretario dell'Associazione Radicale Certi Diritti, ha dichiarato soddisfatto: «il voto di oggi è particolarmente importante poiché gruppi organizzati di estremisti religiosi e ultra-conservatori avevano orchestrato una campagna di sabotaggio del Rapporto Lunacek, ma sono stati sconfitti da un voto che dimostra come la maggioranza degli europarlamentari aderiscano ai principi fondamentali dell'Unione Europea di uguaglianza, non discriminazione e dignità per tutti. L'ampia maggioranza con cui il Rapporto è stato approvato manda un forte messaggio alla Commissione Europea e agli Stati membri secondo il quale la discriminazione delle persone LGBTI non è accettabile e va combattuta. L'Unione Europea deve fissare degli obiettivi precisi per combattere le discriminazioni basate su orientamento sessuale e identità di genere, raggiungerli ed istituire un efficiente meccanismo di monitoraggio per misurare i progressi in questo campo». Il documento appena approvato dal Parlamento europeo, come abbiamo detto, non è vincolante per gli Stati membri, tuttavia esprime chiaramente la posizione ideologica ufficiale dell'Unione Europea in materia di promozione dei diritti omosessuali e avrà certamente una forte influenza sulle future politiche nazionali dei singoli Stati. Sarà, dunque, il rapporto Lunacek il testo cardine di riferimento a cui si appelleranno nei prossimi mesi le associazioni e gli attivisti impegnati per la promozione dell'omosessualismo e della ideologia del gender nella nostra società. (di Lupo Glori)

26 febbraio 2014. [nazi gender: Society for the protection of unborn children,] 19 febbraio 2014. La strategia ideologica globale delle istituzioni internazionali(di Lupo Glori) Se qualcuno aveva qualche dubbio sul carattere ideologico delle istituzioni internazionali dopo le ultime inequivocabili stoccate messe a segno da quest'ultime si dovrà ricredere. L'approvazione del "rapporto Lunacek" lo scorso 4 febbraio da parte del Parlamento europeo e, con un tempismo sintomatico, l'atto d'accusa dell'ONU nei confronti della Santa Sede per l'abuso sui minori, gettano definitivamente la maschera mostrando, se ce n'era bisogno, il volto ideologico e anti cattolico dei poteri forti internazionali. L'approvazione, alcuni mesi fa, da parte di un'altra delle istituzioni più rappresentative, l'"Organizzazione Mondiale della Sanità" (OMS), del documento sugli Standard per l'educazione sessuale per la pianificazione e l'attuazione di politiche di promozione della salute sessuale e riproduttiva non era stato che la prima avvisaglia di una decisa e pianificata strategia globale finalizzata a promuovere ed calare dall'alto i propri perversi progetti politici. Non è difficile individuare il filo ideologico che accomuna questi tre atti che seppur emanati da entità distinte si propongono il medesimo fine: il sovvertimento dell'ordine naturale e cristiano. Il rapporto ONU contro la Santa Sede sulla questione degli abusi dei minori sembra essere un pretesto per un attacco frontale e più generale rivolto alla Chiesa cattolica e a tutto ciò che essa rappresenta. Le istituzioni internazionali pretendono tappare la bocca all'ultimo e indomito baluardo contro l'attuale dilagante relativismo morale, arrivando ad esigere che rinunci a proclamare la propria millenaria dottrina in campo sociale mettendo la propria autorità al servizio dei loro folli piani ideologici. Nel durissimo atto di accusa in sedici pagine la "Commissione Onu per i diritti dei minori" esorta infatti la Chiesa a «fare pieno uso della sua autorità morale per condannare tutte le forme di molestia, discriminazione o violenza contro bambini sulla base del loro orientamento sessuale o l'orientamento sessuale dei loro genitori e a sostenere gli sforzi a livello internazionale per la depenalizzazione dell'omosessualità». Il rapporto ONU, al punto 53, riprende la Santa Sede anche sul tema dell'aborto. Il Comitato, infatti, «esprime la sua più profonda preoccupazione per il caso di una bambina di 9 anni in Brasile che nel 2009 dovette fare un intervento di aborto salva-vita dopo essere stata stuprata dal suo padre putativo, la cui madre come il dottore che praticò l'aborto furono sanzionati (sic) dal vescovo di Pernambuco, una sanzione che è stata poi approvata dal capo della Congregazione dei Vescovi della Chiesa cattolica». Al punto 55, la Sede Apostolica, viene addirittura esortata a mettere mano al proprio Codice di diritto canonico dichiarando come essa debba «rivedere la sua posizione sull'aborto che pone ovvi rischi sulla vita e la salute delle ragazze incinte e di emendare il canone 1398 relativo all'aborto con una visione che identifichi le circostanze sotto cui l'accesso ai servizi di aborto può essere permesso». Non manca nel documento ONU un esplicito riferimento alla promozione della teoria del gender sulla quale la Chiesa cattolica viene strigliata per le proprie anacronistiche posizioni, leggiamo infatti: «la Santa Sede continua a porre enfasi sulla promozione della complementarietà e dell'eguaglianza in dignità, due concetti che differiscono dall'eguaglianza per legge e per pratica delineata nell'articolo 2 della Convenzione e che sono spesso usati per giustificare legislazioni e politiche discriminatorie». A tale proposito la Commissione «chiede alla Santa Sede di prendere misure attive per rimuovere dai libri di testo delle scuole cattoliche tutti gli stereotipi sul gender che possono limitare lo sviluppo dei talenti e delle abilità di ragazzi e ragazze e minano le loro opportunità educative e di vita». L'ideologia del gender è anche alla base del Rapporto Lunacek, testo che si propone di dettare le linee guida europee in materia di promozione dei diritti LGBTI chiedendo l'adozione nell'ordinamento giuridico dell'Unione Europea degli ideologici "Principi di Yogyakarta" e l'introduzione del matrimonio tra persone dello stesso sesso. La relazione Lunacek, dal nome della sua relatrice Ulrike Lunacek, eurodeputata austriaca lesbica, Co-Presidente dell'Intergruppo LGBTI al Parlamento Europeo, chiede, inoltre, agli Stati europei di adottare misure penali per combattere l'omofobia esortandogli ad «astenersi dall'adottare leggi che limitino la libertà di espressione in relazione all'orientamento sessuale e all'identità di genere e riesaminare quelle già in vigore». L'educazione alla diversità di genere dovrà essere effettuata attraverso appositi corsi formativi da promuovere negli gli istituti scolastici e, in generale, a tutti i livelli attraverso «lo scambio di buone prassi tra gli Stati membri per quanto riguarda la formazione e l'istruzione delle forze di polizia, della magistratura inquirente, dei giudici e degli operatori dei servizi di assistenza alle vittime». Tali documenti, seppur non vincolanti per gli Stati membri, rivestono un ruolo decisivo per la loro capacità di influenzare i programmi socio-politici dei singoli paesi UE e costituiscono i testi di riferimento a cui si appelleranno in futuro le associazioni LGBTI impegnate nella promozione dei diritti omosessuali. Essi esprimono, inoltre, palesemente la linea ideologica dell'Unione Europea che dettando i principi ispiratori delle politiche nazionali degli Stati membri si rende protagonista di un evidente e curioso paradosso: da un lato chiede alla Chiesa Cattolica di abdicare dal suo "ruolo morale" rinunciando ad affermare verità e principi assoluti in nome di una malintesa tolleranza e di un ambiguo principio di non discriminazione; dall'altro arroga a sé tale autorità morale pretendendo di imporre come unici principi assoluti e universali, questi sì "non negoziabili", quelli sanciti arbitrariamente dalle lobby internazionali. (Lupo Glori)

26 febbraio 2014. [nazi gender: Society for the protection of unborn children,] Clima arroventato per la mail del Vescovo di Cremona. (di Mauro Faverzani) Chi avesse dubbi sull'arrogante ferocia e sulla violenta protervia della lobby omosessista, li può fugare rapidamente, osservando quanto capitato, suo malgrado, al Vescovo di Cremona, mons. Dante Lafranconi. È bastato che, aderisse alla campagna lanciata dall'associazione irlandese, The Society for the protection of unborn children, e quindi che scrivesse agli eurodeputati, invitandoli a bocciare il rapporto Lunacek, perché «ambiguo e per certi aspetti inaccettabile» in quanto omosessista e pro-gender, per scatenare le ire dell'on. Sonia Alfano dell'Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa, una dei destinatari della mail inviata dal prelato. Gesto considerato «gravissimo» dalla parlamentare, che ancora una volta ha citato Papa Francesco col suo «Chi sono io per giudicare?», tentando così di giustificare le proprie posizioni. Le han fatto eco l'on. Franco Bordo del Sel, che ha bollato come «improvvido» l'intervento di mons. Lafranconi, nonché un altro esponente del Sel, peraltro presidente dell'Arcigay di Cremona, Gabriele Piazzoni, il quale ha accusato il prelato di essersi «schierato al fianco degli alfieri dell'intolleranza e della discriminazione». Sbagliando totalmente bersaglio, forse perché impreparato in materia: evidentemente non sa che, se problemi in passato il Vescovo ne ebbe, fu proprio per il motivo opposto ovvero per aver costituito un gruppo d'incontro per «omosessuali cristiani», denominato «Alle querce di Mamre», come ricorda il sito ufficiale della Diocesi, che si affretta anche a precisare come verso i gay mons. Lafranconi nutra «sentimenti di affetto e di vicinanza». Il che non è però bastato: in un altro comunicato, il presidente, questa volta ‒ nazionale di Arcigay, Flavio Romani, ha superato ogni limite ed ogni decenza, definendo il messaggio del Vescovo «un'operazione grave e disonesta, portata avanti da personaggi torbidi, che usano il crocifisso come grimaldello politico, ricattando, mistificando e cercando in tutti i modi di determinare gli esiti dei dibattiti nelle sedi di governo». Accuse grezze, rozze ed immotivate, ai limiti della diffamazione. Strillando all'«ingerenza» ed agitando il bavaglio, Romani se l'è presa contro un'inesistente «lobby clericale cattolica italiana» ed ha poi lanciato sinistri avvertimenti agli europarlamentari, chiamati a votare il rapporto Lunacek: «Ogni voto difforme sarà inevitabilmente interpretato come l'esito di una manipolazione e la prova di un potere occulto, che si insinua nella nostra democrazia». Lasciando presagire, in caso di batosta, lo scatenarsi della lobby omosessista, questa sì reale e potente. Alla fine, cos'ha fatto di tanto grave, mons. Lafranconi? Ha espresso un proprio parere, invitando altri a condividerlo. Tutto qui. Il bailamme scatenato contro di lui dal solito mondo Lgbt è, una volta di più, la riprova della carica liberticida e del potenziale intimidatorio, impliciti nelle feroci rivendicazioni dell'ideologia "gender" tanto in sede locale, quanto nelle sedi nazionale, europea e mondiale. Con una ripercussione politica interessante, tale da render Cremona una sorta di "laboratorio" per l'intero Paese: il Pd, qui, è alleato col Sel ed ha candidato come Sindaco l'ex-presidente diocesano di Azione Cattolica, il prof. Gianluca Galimberti, primarie permettendo. Come Galimberti penserà di gestire il clima arroventato creatosi attorno al rapporto Lunacek? Eviterà di esprimere solidarietà al suo Vescovo, per tenersi buono l'alleato Sel o rischierà di rompere con l'alleato Sel, per esprimere solidarietà al suo Vescovo? (Mauro Faverzani)